Black Future Social Club: una sera a Milano ospiti di Netflix

Alzino la mano coloro tra di voi che guardano le serie di Netflix?

Noi le alziamo entrambe perché ne siamo ormai veramente “addicted”.

Una delle nostre serie super favorite è Black Mirror, la conoscete? E’ una serie ambientata in un futuro prossimo ed ispirata al mondo di oggi dove i social media e la tecnologia stanno ormai prendendo il sopravvento. Ogni episodio è indipendente dagli altri ed è incentrato sui danni e gli effetti collaterali che queste hanno su di noi.

Abbiamo seguito Chiara di Macheddavero quando è stata invitata a New York e sapevamo quanto Netflix sia bravo nell’organizzare eventi coinvolgenti e diciamocelo: super fighi. Così che non abbiamo esitato nemmeno un attimo quando abbiamo ricevuto l’invito a partecipare al Black Future Social Club.

Per due giorni il Base di Milano è diventato un vero e proprio set di una puntata di Black Mirror. Ragazzi ve lo assicuriamo, sembrava proprio di essere dentro alla serie tv. Tutto era organizzato nei minimi dettagli e tutto richiamava a quello che poteva essere una vera e propria puntata.

Ora non so voi, ma io che amo il teatro e tutto ciò che concerne, ero elettrizzata. E così anche Luca.

Al Black Future Social Club il conto lo pagavano i follower di instagram. Entravano solo coloro che hanno più di mille followers e il menu era differenziato in base al numero dei seguaci che ognuno ha sul social. Si poteva ordinare una ulteriore pietanza previo raggiungimento di una propria foto di un certo numero di like.

Schioccante?

Per me sì. Quello che amo di questa serie è proprio che ti fa riflettere. Sono immersa quotidianamente nel mondo dei social network e ne vedo il loro lato oscuro. Black Mirror mi fa pensare a dove si potrebbe arrivare. E non è il mondo che voglio per mio figlio.

Certo quella del Black Future Social Club era solo una provocazione ma è quel tipo di provocazione che ti fa mettere per un attimo il tasto pausa sulla vita, ti vedi riflessa allo specchio e ti chiedi ma è qui che voglio arrivare?

Ancora una volta la risposta è no.

Vi invito a guardare il video della serata per immergervi con noi in quella atmosfera.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

2 commenti

  • Ciao ragazzi! Avevamo già seguito le stories e il video conferma che la serata era incredibile! Pensata e organizzata benissimo, infatti era anche parecchio inquietante. Dover raggranellare like e follower per avere un qualcosa ci ha fatto pensare alla puntata dove la protagonista per varie cose perde il punteggio a 5 stellette della propria popolarità e tutto precipita… Forse non è la nostra puntata superpreferita ma era molto ansiogena… anche perché tutto sommato sembra che siamo ben incamminati verso quel mondo! :O

    • Rispondi gennaio 25, 2018

      Elisa e Luca

      Netflix sempre super top!

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.