Viaggio in Oceania: un sogno che si avvera

Un viaggio in Oceania.

Un mese intero di viaggio dal 6 agosto al 6 settembre.
Due stop over e poi la destinazione finale: un piccolo paradiso nel cuore della Polinesia Neozelandese, le Isole Cook.
Oceania: il regalo per il sesto compleanno di Manina non poteva che essere questo. Il suo primo snorkelling. Il contatto con la popolazione locale, con donne dai fiori in testa e grande sorriso che accoglie. Il cibo mangiato per strada, l’incontro con la cultura tradizionale Maori e la laguna più bella del mondo, Aiututaki.

viaggio in Oceania

Viaggio in Oceania con Singapore Airlines

Partiremo da Milano con Singapore Airlines, che per il secondo anno consecutivo ha vinto il premio Travellers’ Choice Airlines di Tripadvisor che decreta la migliore compagnia aerea al mondo. I viaggiatori di tutto il mondo, infatti, hanno dichiarato che la compagnia aerea è una delle loro preferite. Questo premio testimonia il riconoscimento di un servizio eccellente, di un livello di qualità riconosciuto a livello mondiale e di un valore straordinario.

La prima tappa di questo incredibile viaggio in Oceania sarà l’Asia. Tre giorni a Singapore per riempirci gli occhi di una delle metropoli più grandi dell’Asia e poi via verso Sydney.

Australia. Se esiste il mal d’Africa deve esistere per forza anche il Mal d’Australia.
E non solo per gli spazi sconfinati, la natura selvaggia, il mood easy che si respira ad ogni angolo.
L’Australia è uno stato d’animo. In un’epoca dove esistevano ancora le cabine telefoniche per chiamare casa e le email facevano capolino (sì lo so era il paleolitico), sono partita zaino in spalla e con nessuna prenotazione né programma di viaggio per un paese che per raggiungerlo ci ho messo quasi ventiquattro ore.

Ricordo ancora la prima sera a Sydney in ostello. Mi sentivo spaesata, impaurita ed… invincibile! Avevo fatto tutta quella strada da sola e tanta strada aspettava innanzi a me. Sono tornata dopo un mese che non ero più quella di prima, ché in ogni viaggio non si torna mai uguali a quando si è partiti.

Ed ad agosto, dopo esattamente 12 anni, torno a prendermi un sogno che non vedevo l’ora di tirare fuori dal cassetto. Percorreremo la Gold Coast a bordo del pulmino hippie per eccellenza, il T2, il mitico van Volgswagen anni ‘70. Voglio svegliarmi alla mattina con solo il rumore delle onde e il profumo del mare, voglio cenare la sera con solo la luce delle candele e voglio condividere tutto questo con Luca e Manina.
Oltre al road trip lungo la Gold Coast vi porteremo con noi nel Red Center, da Darwin fino ad Uluru, la montagna sacra degli aborigeni. Destinazione finale Isole Cook!

Siamo pronti.
Siamo davvero pronti per un viaggio che, siamo certi, ci rimarrà per sempre nel cuore.

-5 giorni alla partenza

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.