Trapani: come passare 3 giorni indimenticabili

Trapani e la Sicilia rappresentano per noi l’idea di viaggio perfetto. Ogni volta che torniamo in questa perla d’Italia il cuore sorride. Abbiamo passato tre giorni perfetti tra ottimo cibo, destinazioni idilliache e sole. Il mix ideale per salutare un’estate che quest’anno non voleva finire mai.

Cosa vedere a Trapani in tre giorni

Cosa vedere a Trapani in tre giorni

Il centro storico di Trapani rispecchia totalmente l’anima della Sicilia, terra di conquista e mix di culture. Le diverse epoche storiche mostrano la loro bellezza in angolo della città e il passato di Trapani trasuda nei monumenti, chiese, palazzi e piazze.

Cosa vedere a Trapani in tre giorni

 

Tra tutti i monumenti spicca la Chiesa del Purgatorio perché al suo interno si possono ammirare i misteri che vengono portati in processione durante la settimana santa. Trapani ha avuto una forte influenza spagnola e partecipare a questi festeggiamenti è un’esperienza unica.

Cosa vedere a Trapani in tre giorni

Ogni mistero appartiene ad una maestranza (un ceto o ad una professione) che ha il compito di curarlo durante tutto l’anno. In principio i misteri erano conservati nella chiesa di San Michele che però venne distrutta durante i bombardamenti.

Cosa vedere a Trapani in tre giorni

Un’altra chicca di Trapani sono le sue mura che si affacciano sul mare. Vi consigliamo di percorrerle la mattina presto insieme ai runner locali e ai ragazzini che decidono di saltare la scuola. Camminate fino al mercato del pesce dove verrete travolti dall’energia dei pescatori che gridano le proprie mercanzie.

Cosa fare tre giorni a Trapani

Cosa fare tre giorni a Trapani

 

 

Continuate verso la torre di Ligny, entrate e godetevi l’indimenticabile vista su tutta la città.

Cosa vedere a Trapani in tre giorni

Dove dormire a Trapani

Durante i nostri tre giorni a Trapani siamo stati ospiti del residence Badia Nuova. Vincenzo, il proprietario, ci ha dato il benvenuto con un aperitivo in terrazza mentre il centro storico di Trapani si tingeva di rosa.

Dove dormire a Trapani

Numerosi sono i punti di forza di questa struttura, primo fra tutti la posizione spettacolare in pieno centro storico a pochi minuti dai bastioni e attorniato da fantastici ristoranti e bar per aperitivi. Gli appartamenti sono molto eleganti, dotati di angolo cottura, bagno privato e una camera molto spaziosa coi classici soffitti alti a volta tipici dei centri storici. Badia Nuova è convenzionato con il ristorante accanto per servire ottime e abbondanti colazioni.

Dove dormire a Trapani

Dove dormire a Trapani

Dove dormire a Trapani

Dove fare l’aperitivo a Trapani

Per i luoghi in cui mangiare, fare l’aperitivo e degustare il miglior cannolo ci siamo lasciati consigliare da Vincenzo, il proprietario di Badia Nuova che a Trapani ci è nato.

Dove fare l'aperitivo a Trapani

A pochi passi dal residence si trova Sood, il sogno diventato realtà di tre giovani siciliani emigrati al Nord e ritornati nella loro bella Sicilia per aprire un bar con aperitivi e cocktail di qualità, ottima musica di sottofondo e concerti il fine settimana. Provate i loro taglieri di terra o di mare e non ve ne pentirete.

Dove fare l'aperitivo a Trapani

Da non perdere anche Elipao Juice dove potrete assaggiare ottime birre artigianali locali, frullati e centrifughe, insalate e panini bio il tutto presentato dal coinvolgente sorriso della proprietaria francese e del compagno.

Dove mangiare a Trapani

Giusto accanto al nostro residence si trova uno dei migliori ristoranti della città: Tentazioni di gusto. Abbiamo cenato a lume di candela all’aperto a base di ottimi piatti della tradizione rivisitati. Il proprietario si reca personalmente al mercato del pesce la mattina presto per selezionare le materie prime che vengono servite e sa consigliare l’abbinamento giusto col vino locale.

Dove mangiare a Trapani

Altro indirizzo da non perdere è l’Hostaria San Pietro, ruspante al punto giusto, proprio come piace a noi. Una unica sala, tavoli in legno blu e poche pietanze ma indimenticabili. Cominciate con l’antipasto della casa e assaggiate il cous cous di pesce. Non si può lasciare Trapani senza averlo provato.

Dove assaggiare la miglior granita

La prima cosa che ci è stata detta da Vincenzo al nostro arrivo è stata: “dovete provare miglior granita della città!”. Colicchia è una vera e propria istituzione a Trapani e si trova proprio a due minuti da Badia Nuova.

Dove mangiare la granita a Trapani

Tre giorni sono perfetti per godervi Trapani e vedere anche un po’ dei suoi dintorni così come potete vedere nel video che abbiamo girato durante il nostro viaggio.

Questo post è offerto da Badia Nuova che offre a tutti i nostri lettori un codice sconto per le prenotazioni a Badia Nuova: MIPRENDOEMIPORTOVIA.
Questo codice permette di avere 10€ di sconto a notte per qualsiasi periodo dell’anno (anche agosto) ed è valido per le prime 20 prenotazioni.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.