Vacanza a Cervia tra spa in spiaggia e fenicotteri rosa

Il weekend scorso ci siamo dedicati ad una fuga dalla città per una vacanza a Cervia nel weekend. L’occasione era molto interessante: testare il ristorante e la spa di Fantini Club. Come sapete siamo amanti delle terme e spa e non potevamo perderci l’occasione di provare un percorso termale direttamente in spiaggia.

vacanza a Cervia

In realtà l’occasione era interessante anche per una seconda opportunità: provare Auting, il nuovo servizio di condivisione auto da privato a privato. Una sorta di Airbnb delle macchine per intenderci! Una novità assoluta nel panorama italiano.

Vacanza a Cervia: diario di due giorni al sole

Arrivare a Cervia con Auting

Abbiamo incontrato Mario, il nostro “owner” a Bologna, ci siamo scambiati le chiavi dell’auto e alcuni consigli sulla migliore piadina della riviera. Auting.it permette di cedere momentaneamente un’auto tra due privati senza intermediari. Mario ad esempio ha tre auto e quindi ha deciso di condividerne una con altri viaggiatori per abbattere le spese annue di gestione. Ci sembra un servizio molto interessante che si basa sulla sharing economy di cui siamo accaniti sostenitori. In pratica: ho un auto e non la uso momentaneamente? Posso condividerla con chi ne ha bisogno, il tutto col supporto di un sito web e di un’assicurazione contro i danni.

vacanza a Cervia

Pranzare a Cervia al Fantini Club

Siamo arrivati a Cervia verso mezzogiorno, giusto in tempo per partecipare al social sharing presso il ristorante Calamare di Fantini Club: sabbia tiepida sotto ai piedi, musica di sottofondo mista al rumore delle onde e il gusto della cucina di mare ad opera dello chef Matteo Magnani che ci ha davvero coccolati.

vacanza a Cervia dove mangiare

vacanza a Cervia

Tra i piatti proposti ci siamo letteralmente innamorati dei passatelli del Molo: un primo piatto fortemente legato alla tradizione del territorio dove i passatelli fatti a mano secondo l’antica ricetta della nonna si uniscono a gamberi e totani nostrani amalgamanti insieme da un tocco di limone, pomodorini al forno e crumble di nero di seppia. Se ci penso mi torna l’acquolina in bocca.

vacanza a Cervia dove mangiare

Rilassarsi a Cervia: Fantini Wave Spa

Il pezzo forte di tutto il nostro weekend a Cervia è stata la spa del Fantini. La location è senza dubbio d’effetto: esattamente in riva al mare. Questo centro benessere coniuga il potere rigenerante dell’aria di mare a quello del sale prodotto nelle saline di Cervia. Immaginatevi una vegetazione rigogliosa, architetture in legno e nebulizzatori sempre accesi.

Vacanza a Cervia

Tra i numerosi servizi disponibili Fantini Wave Spa offre un percorso sensoriale volto a stimolare i sensi e rinvigorire ogni parte del corpo grazie a sauna e biosauna, cascata di ghiaccio, docce tropicali, percorso Kneipp e lettino di oro bianco al sale di Cervia.

vacanza a Cervia

vacanza a Cervia

Ovviamente non manca un’ampia offerta di massaggi e trattamenti (c’è addirittura la possibilità di utilizzare il servizio parrucchiera).

E per finire: aperitivo rosa sul mare

Al tramonto abbiamo preso parte al Drink Pink, un evento targato Gambero Rosso: una degustazione dei migliori vini rosè da tutta Italia. Abbiamo aspettato il calare del sole in spiaggia assaggiando rosé provenienti da Puglia, Toscana, Marche, Abruzzo. Cosa si può volere di più da una vacanza a Cervia?

vacanza a Cervia

Le saline di Cervia e i fenicotteri rosa

La nostra tappa preferita quando ci troviamo a in vacanza a Cervia sono le saline. Così il nostro secondo giorno in Riviera Romagnola, dopo una mattina passata in spiaggia siamo scappati verso l’interno tra campi di grano, fenicotteri e i casottini a strisce che vendono piadine.

vacanza a Cervia

vacanza a Cervia

vacanza a Cervia
Ebbene sì avete letto bene, nelle saline di Cervia si possono avvistare stormi di fenicotteri intenti a cercare nell’acqua i gamberetti che gli donano il loro tradizionale colore rosa. Ve ne abbiamo parlato in questo post, ricordate?

vacanza a Cervia

Il ritorno a casa

Purtroppo anche le cose belle come il nostro weekend a Cervia hanno una fine, ed è così che il nostro viaggio è terminato dove tutto è cominciato: a Bologna. Abbiamo riconsegnato la macchina a Mario, ci siamo scambiati quattro chiacchiere su come era andato il viaggio e poi ci siamo avvalsi della sua gentilezza per un ultimo consiglio, dove mangiare la miglior pizza in città. Anche voi quando tornate da un viaggio, se è domenica sera, non potete fare a meno di mangiare una pizza? Per noi ormai è come un rito.

p.s avete visto il vlog che abbiamo registrato durante la nostra vacanza a Cervia?

Questo articolo è frutto di una collaborazione con Auting che ci ha messo a disposizione un’auto per questo viaggio a Cervia. Come sempre, le mie valutazioni sul servizio sono nostre e non sono influenzate dalla partnership con questo marchio.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

2 commenti

  • Adoro la Riviera Romagnola! Mi piace il clima di festa e di relax che si respira passeggiando per la spiaggia e per le vie delle città.
    Sono stata a Cervia un paio di volte, ma non ho avuto l’occasione di visitare le saline.
    La prossima volta un salto lo faccio!
    Grazie dei consigli!

    • Rispondi luglio 5, 2017

      Elisa e Luca

      Le saline sono meravigliose, te le consigliamo tantissimo.

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.