Cosa vedere a Liverpool in un giorno

Buongiorno viaggiatori e buon mercoledì oggi vi portiamo con noi a Liverpool grazie a Margherita che ama presentarsi così: mi chiamo Margherita e con il mio travel Buddy Nicola ci chiamiamo scherzosamente “il mignolo col prof” per la frase che ripetono sempre alla fine di ogni puntata: Mignolo. 

Cosa facciamo questa sera, Prof.? 

Prof.: Quello che facciamo tutte le sere, Mignolo. Tentare di conquistare il mondo!.

Per me Luca ed Elisa sono delle persone da cui imparare molto, non solo in fatto di viaggi ma anche come coppia, per l’allegria che trasmettono con le loro foto e video; ho quindi deciso di porvare a scrivere questo articolo.

cosa vedere a Liverpool

 

Liverpool in meno di 24 ore

Durante il nostro viaggio in Inghilterra, Liverpool non era prevista, ma quando chiltern railways chiama con un’offerta allettante: noi rispondiamo. E per una cresciuta a pane e Beatles non potevo che prenotare con le lacrime agli occhi. Ma torniamo a noi….Liverpool in meno di 24 ore; una pazzia? beh ecco il nostro itinerario per chi volesse replicarla.

cosa vedere a Liverpool

Cosa vedere a Liverpool in un giorno 

Il nostro itinerario su cosa vedere a Liverpool in un giorno inizia dalla stazione di Lime Street. Vediamo ora uno per uno tutte le cose da non perdere. 

St Georges Hall: un edificio cittadino che ospita riunioni e concerti,

Walker Alker Art Gallery e World Museum: meritano sicuramente entrambi quindi scegliete in base ai vostri interessi.

cosa vedere a Liverpool

Central Entral Library: sono attratta da tutte le librerie in giro per il mondo ma questa è imperdibile anche solo per l’ingresso che riporta titoli di vari romanzi dove troverete di sicuro anche il vostro preferito.

Metroplotan Cathedral: dall’esterno è davvero particolare ma l’atmosfera all’interno è qualcosa di incredibile, non capita tutti i giorni di vedere due o tre band suonare in una chiesa! Un misto tra piazza di paese e luogo di culto.

 

 

St Lukes Church (meglio conosciuta come la bombed out church) dall’esterno sembra una chiesa come se ne vedono molte altre in Inghilterra ma l’interno….vabbè non vi spoilero nulla. Lungo la strada troviamo anche il Chinese Arch che per un secondo ci riporta all’ingresso londinese di Chinatown.

cosa vedere a Liverpool

Liverpool Cathedral: la cattedrale più grande del Regno Unito e la nona del mondo. L’ingresso è gratuito mentre per salire sulla torre bisogna fare un ticket (spesso nelle stazioni ho trovato dei voucher con offerte 2X1 che ci hanno fatto risparmiare qualcosina). 

Albert Dock: dichiarata patrimonio dell’Unesco, questa zona portuale è costituita da una serie di ex magazzini ora adibiti a musei e negozi. Tra i musei vale la pena citare: Merseyside Maritime Museum, International Slavery Museum, Museum Of Liverpool Life, Tate Liverpool e The Beatles Story. Anche qui non avrete che l’imbarazzo della scelta. Noi abbiamo testato il merseyside maritime museum e il museum of liverpool life e meritano davvero. Piccola curiosità: nel museum of Liverpool life c’è una stanza con un karaoke; io scelgo la canzone (dei Beatles ovviamente) ed inizio a cantare stonata come una campana…solo alla fine Nicola, che era rimasto fuori, mi dice che la stanza non era insonorizzata.

cosa vedere a Liverpool

Superlambanana: la città ne è piena. Noi ancora non abbiamo capito cosa sono ma erano davvero troppo carini per non fotografarli vero?

Accanto all’Albert Dock si trovano le cosiddette Tre Grazie: il Royal Liver Building (aguzzate la vista per vedere i Liver Birds, uccelli simbolo di Liverpool, sulle sue torri), il Cunard Building e il Port of Liverpool Building. Proprio di fronte alle tre Grazie troverete la statua dei Beatles e mica potete lasciare Liverpool senza esservi fatti una foto? 

Da fan dei Beatles nel nostro itinerario di Liverpool in un giorno non poteva mancare Matthew street con il famoso Cavern Club dove tutto è iniziato, non bisogna aggiungere altro!

cosa vedere a Liverpool

Un’altra nostra passione sono gli stadi di calcio e Liverpool ne vanta due davvero importanti: l’Anfield Stadium(casa del club calcistico Liverpool) e il Goodison Park (stadio dell’Everton). Entrambi gli stadi rappresentano una tappa imperdibile per i fan di questo sport e un tour all’interno dell’Anfield stadium è davvero consigliato per vedere da vicino la leggendaria The Kop.

 

Prima di salutare Liverpool vogliamo darvi un altro piccolo suggerimento: gran parte del nostro tour è stato fatto a piedi ma Liverpool presenta una rete di mezzi di trasporto davvero efficiente e la card giornaliera, The Walrus, costa meno di 4£ quindi che vi piaccia camminare o meno non avete scuse: Liverpool vi aspetta! 

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.