Buona festa del papà a tutti i papà viaggiatori noi la celebriamo così

Buona festa del papà a tutti i papà viaggiatori, a quelli che organizzano tutto nei minimi dettagli, a quelli che partono all’ultimo minuto e a quelli che controllano la macchina dieci volte prima di partire. Buona festa a chi li porta sulle spalle e a chi in fascia, buona festa a chi ha bisogno sempre di aver tutto pianificato e a chi accetta le difficoltà con un sorriso. Buona festa a chi c’è sempre e a chi parte per lavoro, buona festa a tutti voi che vi date da fare, ognuno a modo vostro, per mostrare il mondo ai vostri figli. Abbiamo deciso di celebrarvi con una top ten di canzoni create apposta per voi da Luca, è una playlist che viene dal cuore e che parla tanto anche di sé, la trovi a questo link sul nostro account di Spotify

Questa è la presentazione che Luca ha fatto della playlist, buona lettura e buon ascolto a tutti i papà viaggiatori che ci leggono. 

Se penso alla musica e a mio figlio la ragione vacilla. Troppi sentimenti in ballo. I pensieri schizzano alle centinaia di LP di mio padre, al mio primo LP acquistato, tenuto stretto tra i denti mentre pedalavo orgoglioso del mio tesoro sul cavalcavia verso casa a 12 anni. Vanno alle tonnellate di Mucchio Selvaggio e Buscadero (le mie riviste musicali preferite) comprate negli anni. Vanno a tutte le canzoni che ritengo essenziali nella vita di un uomo e che vorrei che mio figlio ascoltasse almeno una volta nella vita sdraiato sul letto guardando il soffitto e ascoltando le parole. A quelle canzoni che parlano di uomini, di difficoltà, cambiamento e paradiso. Vanno a tutti i capolavori che non hanno bisogno di parole perché entrano dalle orecchie nota dopo nota e fanno vibrare quelle corde che abbiamo dentro, a prescindere da dove veniamo e che lingua parliamo, e che ci fanno sentire piccoli di fronte alla loro bellezza estrema. Se mi chiedessero cosa vorrei per mio figlio sapete cosa risponderei? Come l’ultimo oroscopo di Rob Brezsny “In questo momento provare stupore è una necessità, non un lusso”. Vai e stupisciti, Manina.

playlist per papà viaggiatori

p.s ci piacerebbe sapere che regalo vi hanno fatto i vostri bimbi, vi aspettiamo nei commenti per saperlo!

Luca è in tour europeo con l”Arrogant Sour Festival 2018, se avete visto le nostre stories sul nostro profilo instagram sapete di cosa parlo, perciò noi festeggeremo a festa del papà con qualche giorno di ritardo mercoledì a Maiorca ospiti di The St. Regis Mardavall e non vediamo l’ora.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

2 commenti

  • Rispondi marzo 21, 2018

    fotografa magica

    Siamo partiti per un viaggio nelle Dolomiti, con i nostri bambini e per festeggiare, naturalmente, la festa del papà. Il meglio, il tempo che abbiamo passato insieme in un ambiente naturale (come ne avevamo bisogno!) E le meravigliose fotografie che il paesaggio offre … Vi leggiamo molto. Saluti!

    • Rispondi marzo 30, 2018

      Elisa e Luca

      grazie mille! Un grande abbraccio

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.