Piccola guida pratica per visitare Helsinki in un giorno

A Helsinki è quasi mezzogiorno e la sua baia ci accoglie con l’acqua ghiacciata, la ruota panoramica che impreziosisce lo skyline e i traghetti che salpano per l’isola di Suomenlinna.

Helsinki in un giorno

Abbiamo solo un giorno per visitare Helsinki, siamo qui per prendere parte al Makta, la fiera del turismo e sebbene ci abbiamo dormito quattro notti oggi è la nostra unica occasione insieme.

cosa fare a Helsinki in un giorno mercato coperto

A dire il vero oggi è il nostro secondo giorno in città, ieri io ho visitato l’eccezionale Design District di Helsinki mentre Luca si è dedicato ad un’escursione nella natura all’isola di Vasikkasaari.

Oggi invece scopriamo la città insieme.

Cosa fare ad Helsinki in un giorno

cosa vedere a Helsinki in un giorno

La nostra prima tappa è stata la Chiesa nella roccia, Temppeliaukion Kirkko, (3 euro l’entrata) che è davvero suggestiva.

cosa vedere a Helsinki in un giorno

Poi ci siamo diretti verso la cappella del silenzio, la straordinaria Kamppi Chapel of Silence, (entrata libera) con una sorridente sacerdotessa che ci ha dato il benvenuto.

cosa fare a Helsinki in un giorno

Da qui ci siamo spostati verso la Cattedrale luterana di Helsinki, bianca ed imponente, con una sposa pronta per entrare e una scalinata monumentale troppo ghiacciata per non cadere. Tutto intorno l’enorme piazza rettangolare Senaatinori è il vero cuore della capitale.

cosa vedere a Helsinki in un giorno

Infine siamo arrivati al quartiere di Töölö per ammirare la cattedrale Uspenski, bellissima da fuori, un po’ una delusione al suo interno.

cosa vedere a Helsinki in un giorno

Ed eccoci a Market square.

Entriamo al mercato coperto e pranziamo con due zuppe di pesce per venti euro.

cosa fare a Helsinki in un giorno mercato coperto

cosa fare a Helsinki in un giorno mercato coperto

Helsinki in un giorno pranzare al mercato coperto

Un posto assolutamente da segnare in agenda se come noi amate lo street food e state cercando un luogo economico in cui pranzare (a questo link potete farvi un’idea del mercato guardando la diretta Facebook che abbiamo pubblicato live sulla nostra pagina Facebook).

cosa fare a Helsinki in un giorno mercato coperto

La fondazione del mercato coperto di Helsinki risale al 1889 e vi si possono trovare tutti i prodotti alimentari possibili dalla carne di orso e renna fino a tutte le versioni immaginabili del salmone.

Dove fare la sauna ad Helsinki

Fare la sauna per i finlandesi è come fare colazione, svegliarsi alla mattina o fare la doccia, in poche parole è indispensabile. In Finlandia si contano più di tre milioni di saune, ogni casa privata ne ha una e anche chi abita in condominio non si nega questo piacere grazie alle saune collettive.

In città c’è l’imbarazzo della scelta quindi la sauna è un’esperienza da provare anche se avete pochissimo tempo per visitare la città.

Helsinki in un giorno

Noi abbiamo avuto il piacere di provare la sauna Löyly, un ambiente unico, di grande design che si impone sulla baia che la ospita. Con il biglietto d’entrata è compreso l’asciugamano e l’ingresso a due saune, una tradizionale e una smoked sauna, la sauna nera.

Löyly si affaccia direttamente sul Mar Baltico quindi appena usciti dalla sauna ci si può gettare direttamente in acqua come ha fatto Luca in inverno e con la colonnina di mercurio qualche grado sotto lo zero.

Dove dormire ad Helsinki

helsinki in un giorno dove dormire

Durante il nostro soggiorno a Helsinki abbiamo dormito a Clarion Hotel Helsinki, un hotel di design situato sul lungomare di Helsinki nel quartiere di Jätkäsaari.

helsinki in un giorno dove dormire

Le colazioni sono indimenticabili, io ho amato le omelette che vengono servite dal lunedì al venerdì, non potete immaginarvi quanto ci sia rimasta male il sabato mattina, con già l’acquolina in bocca, quando ho capito che non avrei potuto avere la mia dose quotidiana.

helsinki in un giorno dove dormire

La punta di diamante dell’hotel è il sedicesimo piano che ospita la sky lounge, che apre alle tre del pomeriggio fino a tarda notte ed è frequentata dagli stessi abitanti della città (il sabato erano già in fila mezz’ora prima ad attendere che aprisse) e che vanta un panorama strepitoso su tutta Helsinki e la sauna con piscina di pavimento in vetro.

Come raggiungere Helsinki dall’aeroporto

L’aeroporto di Helsinki si trova a diciannove chilometri dalla città a circa mezz’ora di treno dal centro. Grazie all’ Helsinki City Transportation Tourist Ticket potete usare i mezzi pubblici in maniera illimitata per tutto il giorno, un biglietto costa 8 euro e può essere acquistato ai R-kiosks oppure al centro di informazioni turistiche.

helsinki in un giorno come muoversi

p.s il wi-fi ad Helsinki è gratuito e ci si può collegare in gran parte del centro usando la rete Helsinki City Open Wlan.

cosa fare a Helsinki in un giorno

Last but not least: piccolo dizionario italiano – finlandese (che non si sa mai)

Ad Helsinki la maggior parte delle persone parla inglese in maniera fluente ma se vorrete sembrare un po’ più integrati allora eccovi qualche parola utile, siete pronti?

Sì: kyllä

No: Ei

Grazie: Kiitos

Cin Cin: Kippis

Ciao: Moi

Scusi: Anteeksi

Arrivederci: Näkemiin

Buongiorno: Hyvää huomenta

Birra: Olut

Acqua: Vesi

cosa fare a Helsinki in un giorno

Helsinki mi ha conquistata e mi sono ripromessa di tornarci, voglio prendere il traghetto, ammirare la città dall’acqua e visitare l’isola di Suomenlinna che dicono essere meravigliosa. Chissà magari d’estate quando la città cambia completamente faccia.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

7 commenti

  • Rispondi gennaio 25, 2017

    Gustavo Woltmann

    Ho un’ossessione per i paesi nordici, bello!

  • Rispondi gennaio 29, 2017

    Mahee Ferlini

    Grazie per questi utili consigli 🙂

    • Rispondi febbraio 5, 2017

      Elisa e Luca

      grazie a te!

  • Rispondi giugno 21, 2017

    Elena

    Ci andrò ad agosto e ho già l’acquolina alla bocca per le delizie offerte dal mercato (e un po’ d’ansia per il portafoglio)! Segnati tutti i consigli!

    • Rispondi giugno 21, 2017

      Elisa e Luca

      Brava, allora aspettiamo di leggere i tuoi racconti sull’esperienza! Per quanto riguarda il portafoglio, basta saper starci attenti e vedrai che non ti troverai a spendere cifre esorbitanti: noi ad esempio quando abbiamo mangiato al mercato abbiamo speso più o meno come in Italia.

  • Rispondi agosto 29, 2017

    Ilaria

    Sarò sabato ad Helsinki per un layover di 24h da New York all’Italia, volevo chiedere quanto è facile muoversi in città? Parlano davvero tutti Inglese? La gente è cordiale se la fermi per strada a chiedere info? Sarà la mi and prima vera e propria esperienza in solitaria in un paese non anglosassone e sono preoccupata soprattutto per la comunicazione, cartelli ecc.!
    Il pass per i mezzi dura in giornata (es solo sabato fino alla mezzanotte) oppure 24h (lo compro alle 3 di sabato e mi vale fino alle 3 di domenica?)
    Grazie mille!

    • Rispondi agosto 29, 2017

      Elisa e Luca

      Ciao! Muoversi in città è semplice grazie ai mezzi pubblici. Molte persone parlano inglese, non avrai problemi e la gente è molto cordiale. Il pass da quando lo attivi dura 24 h. Buon viaggio vedrai che sarà una splendida esperienza

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.