Top
hygge

Miprendoemiportovia

hygge

Hai mai sentito parlare di Hygge?

Dicono che i danesi siano il popolo più felice al mondo proprio grazie a lei.⁣

In sostanza significa creare una atmosfera accogliente, prendersi cura di sé godendo del momento presente e delle piccole gioie. La Hygge ti fa sentire sicuro e in pace. È l’arte del coccolarsi è concedersi qualche strappo alle regole. I dolci sono Hygge, il sapore della torta che si espande per la casa è Hygge, un bagno caldo è Hygge, cucinare con le luci basse e la musica è Hygge, guardare un film di Natale sotto una coperta morbida sorseggiando tisane è Hygge. 

L’abbiamo conosciuta da vicino quando siamo stati in Danimarca due inverni fa (guarda il video del nostro viaggio) e tuffati nei nostri racconti sull’atmosfera che abbiamo respirato. Viverla nel paese in cui è una vera e propria filosofia di vita è incredibilmente entusiasmante.

Ma torniamo a noi! La Hygge non si spiega, la Hygge si prova.⁣

Ho pensato tanto a come potervi stare vicina in questo secondo lockdown e ho deciso di lanciare una challenge (e un calendario dell’avvento ma di questo ve ne parlo lunedì 30) ⁣

La challenge si chiama #myhyggetimeathome e fino a domenica ogni giorno su instagram vi lancerò una sfida per portare un po’ di Hygge a casa vostra.⁣

Sono profondamente convinta che possa aiutare tutti noi a stare un po’ meglio. Su di me sta funzionando e spero che funzioni anche con voi.⁣

Mi farebbe piacere che partecipassi anche tu che stai leggendo proprio ora. Per farlo metti like e scrivi nei commenti “ci sto anche io” sotto a questo post di instagram, entrerai a far parte del gruppo amici stretti che ho creato apposta per questa challenge e ogni giorno farò per te delle stories speciali. Ti aspetto a braccia aperte!

hygge

Se vuoi approfondire questo tema, oltre alle stories in evidenza che trovi sul profilo, ti consiglio di leggere la via danese alla felicità, il libro da cui ho tratto ispirazione per creare questa challenge.⁣ È un po’ la mia bibbia! 🙂 

Nel frattempo se vuoi, come stiamo facendo noi in questi giorni, per rendere la casa più Hygge segui questi 9 step: 

  • Compra candele come se non ci fosse un domani. Una casa non è Hygge se non ci sono le candele!
  • Poni attenzione all’illuminazione perché gioca un ruolo fondamentale per la Hygge (controlla che tutte le tue lampadine abbiano la luce gialla)
  • Il Camino è il must have dell’hygge addicted pensa che i danesi scelgono i locali in base alla sua presenza 
  • -Rendi l’atmosfera di casa tua più Hygge grazie a delle Abat jour sparse per le stanze (e ovviamente una non può mancare sul comodino)
  • Ricopri letti e divani di Coperte e cuscini 
  • Aggiungi elementi della natura in casa e scegli oggetti di legno per arredarla
  • Indossa  un paio di Calzettoni di lana (meglio se fatti a mano) 
  • Prediligi Tisane come se non ci fosse un domani 
  • Leggi un buon libri e riempici la casa
  • Porta con te oggetti vintage ed emotivi 

E adesso tocca a te ti aspettiamo su instagram per prendere parte alla challenge!

A presto Elisa e Luca 

 

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.

post a comment