Top
Image Alt

Miprendoemiportovia

Lago di Ridracoli

Ciao viaggiatori! Oggi siamo felici di presentarvi due studenti della TRAVEL BLOGGER SCHOOL, Simone e Sara del blog di Viaggio senza Scalo. Hanno deciso di partecipare al progetto VIVILITALIA, raccontandoci di un paradiso all’interno del Parco delle Foreste Casentinesi, il Lago Ridracoli. Senza allungarci troppo, conosciamoli insieme.

Ciao a tutti! Siamo Simone e Sara, due viaggiatori appassionati sempre a caccia di itinerari rocamboleschi e mete inconsuete!

Incontrati durante un viaggio in Polonia, non ci siamo più lasciati e dopo esserci innamorati come matti, abbiamo deciso di condensare con estremo entusiasmo le nostre più grandi passioni, viaggio e fotografia, dando vita ad un sogno.

selfie in canoa

Il blog Viaggio Senza Scalo è quindi nato dall’idea di condividere le nostre avventure e spronare le persone ad uscire dalla loro zona di comfort e partire.

Dopotutto se anche noi non fossimo saliti soli e soletti sull’aereo che ci ha condotto a Cracovia anni fa, oggi non saremmo qui a raccontarvi di noi!

Cosa significa per voi vivilitalia?

Da sempre dedichiamo moltissima attenzione alla scoperta dei tesori italiani e non perdiamo occasione per esplorare la nostra penisola.

Siamo davvero fieri di partecipare a questo bellissimo progetto. Pensiamo che sia stupendo incontrare nuove culture, ma fondamentale conoscere le proprie radici.

Crediamo fortemente nella valorizzazione del nostro territorio. Crediamo che mai come ora l’Italia abbia bisogno di tutti noi viaggiatori per far conoscere le proprie meraviglie al mondo.

vista del lago di ridracoli

Lago di Ridracoli e la sua Diga

Oggi siamo felicissimi di accompagnarvi in Emilia-Romagna, dove vi condurremo in una vera e propria valle incantata, il Lago di Ridracoli.

In questo scenario, la Diga che circonda il Lago, è l’indiscussa protagonista. È uno straordinario esempio di come il lavoro dell’uomo, inserito in un meraviglioso contesto naturale, possa dar vita a qualcosa d’incredibile

Si tratta di un nostro luogo del cuore situato sull’appenino romagnolo, nei pressi delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e la Campigna. Amiamo tornare qui ogni anno per immergerci completamente nella natura e staccare la spina dagli stress quotidiani.

vista del lago dalla diga di Ridracoli

Lo splendido bacino d’acqua cristallina creato dalla diga regala infatti scorci imperdibili e sfumature di colori senza eguali.

La bellezza del luogo è immutata in ogni stagione, ma è in primavera ed estate che questo si trasforma in un vero e proprio palcoscenico di emozioni.

Lago di Ridracoli: Escursioni

Da aprile a settembre per gli amanti delle canoe, come noi, è possibile praticare canottaggio in diga. È un’esperienza che non capita tutti i giorni di poter vivere.

La magia provata mentre si galleggia su questo meraviglioso specchio d’acqua è indescrivibile, come la visuale del tutto nuova che regala della natura circostante.

Grazie alle innumerevoli proposte di Outdoor Romagna si possono scegliere numerose tipologie di escursioni, tra cui consigliamo caldamente l’esperienza della navigazione in notturna.

canoe sulla riva

canoe escursione lago di ridracoli

Partire in canoa dalle rive al tramonto, ritrovandosi poco dopo sotto un infinito cielo stellato, mentre il bosco confinante si accende di lucciole è qualcosa di veramente unico.

Per chi invece preferisce solcare il lago senza affaticarsi troppo proponiamo l’utilizzo del battello elettrico.

Oltre alla navigazione è possibile praticare diverse attività sul territorio, come ad esempio il trekking, l’e-bike e da quest’anno anche lo yoga.

Lago di Ridracoli: Ecomuseo

Nelle vicinanze della diga, si trova l’Idro Ecomuseo delle Acque di Ridracoli.

Qui sia adulti che bambini possono ricevere, grazie ad un ambiente stimolante ed interattivo, insegnamenti tangibili sull’importanza dell’acqua nelle nostre vite.

L’ingresso al museo è compreso nel biglietto giornaliero alla Diga.

idro eco museo acque ridracoli

Consigli Utili

Quando si è a Ridracoli ci si sente un tutt’uno con la natura!

  • Se siete alla ricerca di una gita alternativa, in cui praticare sport all’aperto e godere della compagnia dei vostri amici a quattro zampe, questo paradiso è l’ideale!
  • Per rendere ancora più suggestiva la permanenza, vi consigliamo di fermarvi almeno una notte e di passarla in tenda nel campeggio attrezzato in loco.
  • Da quest’anno è possibile effettuare anche prenotazioni on line sul sito di Idro Ecomuseo Ridracoli.

Sperando di avervi incuriosito a visitare la Diga di Ridracoli, vi auguriamo di trovare l’escursione più adatta a voi e di divertirvi respirando a pieni polmoni quest’atmosfera da favola!

 

 

post a comment