Dormire su una casa sull’albero in Piemonte: un’esperienza indimenticabile

La prima volta che abbiamo avuto il piacere di dormire su una casa sull’albero eravamo in Bretagna. È stata un’esperienza pazzesca che ricordiamo con immenso piacere. Potete quindi immaginare quanto siamo stati felici di scoprire che in Piemonte c’è la possibilità di alloggiare nello stesso modo.

Dormire su una casa sull’albero in Piemonte: scopri il Giardino dei Semplici

Il giardino dei semplici è davvero qualcosa di speciale. Lo capisci appena ci arrivi, e superi il grande cancello che si apre su un bosco profondo. Nasce dall’idea di una mamma di sei figli, dal sorriso tenerissimo e dall’anima buona. A fine anni 80 insieme al marito decidono di trasferirsi a Mala, a pochi chilometri da Saluzzo. In una grande casa colonica che sorge all’interno di ettari di verde.

I figli crescono a contatto con la natura così che lei e il marito decidono di realizzare uno dei grandi sogni di uno di loro: costruire una vera e propria casa sull’albero, dove il figlio maggiore preparerà addirittura la maturità.

Il nome giardino dei semplici deriva proprio da qui. È il giardino dei bambini. Oggi è una bomboniera che ospita persone da tutto il mondo. Due grandi case sugli alberi, una costruita intorno all’antica quercia e l’altra dal nome Toulipier dove abbiamo alloggiato noi.

Dormire su una casa sull'albero

Il percorso per arrivarci è una piccola salita che si snoda nel bosco, mentre si cammina sulla sinistra si intravede la serra, amabilmente arredata nello stile che contraddistingue anche gli altri alloggi. Sulla destra invece una yacuzzi a cielo aperto. La cura dei dettagli si traduce in cura degli ospiti. A colazione non solo cesti di vimini stracolmi di delizia ma anche fiori che abbelliscono i tovaglioli.

L’attenzione alla sostenibilità è un dettaglio non trascurabile che si traduce nei saponi che si incontrano in bagno, nei tovaglioli della colazione e nelle borracce che contengono liquidi per te e caffè.


Soggiornare qui è come soggiornare tra le fate e gli inviti ad incontrarle nel bosco del giardino sono innumerevoli. Piccole descrizioni si snodano lungo il tragitto che porta alle proprie casette.

Dormire su una casa sull’albero è un’esperienza davvero speciale che ti rimarrà nel cuore, ne siamo sicuri! Non dimenticarti di venire a dirci com’è andata, ti aspettiamo tra i commenti. Buon viaggio nelle fiabe.

Puoi trovare tutte le informazioni sul giardino dei semplici qui. Ti consigliamo di prenotare per tempo siccome è spesso pieno visto il suo enorme successo.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.