Perché bisognerebbe viaggiare in coppia prima di sposarsi

Il fidanzamento tra me e Luca è durato 8 mesi e a dir la verità non abbiamo avuto molto tempo per viaggiare in coppia prima di sposarsi ma possiamo dire con certezza che è stato un vero collante.

Berlino (dove mi ha chiesto di sposarlo), svariati weekend in giro per l’Italia, Messico (per il matrimonio di mio fratello).

Ma perché è cosi importante viaggiare in coppia prima di sposarsi? Per noi ci sono 3 motivi importantissimi.

3 motivi per cui dovreste viaggiare in coppia prima di sposarvi

posti instagrammabili d'Europa

  1. Per conoscere il lato peggiore della persona che vi sta accanto

Vivere un’esperienza di viaggio H24 insieme può essere stancante e non vi neghiamo che durante la permanenza si presenteranno delle difficoltà. C’è da dire però che viaggiare in coppia prima di sposarsi vi farà scoprire molto più velocemente tutti i lati caratteriali della persona che avete al vostro fianco. Potete star certi che sia i pregi sia i difetti di entrambi verranno a galla. Quando ci si frequenta nella classica maniera, tra un aperitivo, una cena o un cinema per intenderci, è (quasi sempre) tutto molto bello. Si torna a casa la sera che non si aspetta altro che rivedersi la volta successiva, sperando che la settimana scorra veloce. È difficile venire a conoscere la “versione peggiore” di quella persona in queste circostanze. Quando si è in viaggio insieme invece, si entra a contatto anche con il lato peggiore dell’altro, e fidatevi che questo è un gran bene!

cosa visitare a Belfast

  1. viaggiare in coppia per dividervi i compiti e diventare un duo compatto

Viaggiare in coppia prima di sposarsi è un po’ come fare un lavoro di squadra: bisogna organizzarsi e spartirsi bene i compiti. Magari uno dei due ha ottime capacità a organizzare viaggi a tappe, mentre l’altra è brava a gestire le spese di viaggio e a risparmiare su alloggi, posti da visitare e quant’altro. Questa è un’ottima occasione per diventare un team coeso e dividervi le attività in vista di un’eventuale vita matrimoniale moderna. Non penserete mica di dipendere da un’altra persona, vero? L’importante infatti è non lasciare fare tutto quanto solo a uno dei due, pensando di fare del bene all’altra persona sollevandola da incarichi o responsabilità.

Irlanda del Nord cose da vedere

Quando si viaggia in coppia si possono scoprire anche delle qualità di noi stessi di cui non eravamo assolutamente a conoscenza! Potresti riscoprirti una brava incoraggiatrice nei momenti difficili del viaggio, oppure un “problem solver” durante gli imprevisti. L’unione fa la forza, si sa!

Vorreste programmare un viaggio di coppia in Italia per quest’estate e non sapete dove andare? Lasciatevi ispirare dal nostro articolo 10 posti da visitare in Italia nel 2020: tra romanticismo e avventura

viaggio nelle Fiandre piazza Van Eyck Bruges

  1. Viaggiare in coppia per capire se siete realmente fatti l’uno per l’altra

Ultimo, ma non per importanza, viaggiare in coppia prima del matrimonio vi farà capire se avete trovato la persona che fa per voi oppure no. Fidatevi: se rientrati dal viaggio non vorrete cambiare numero di cellulare o scappare da soli a Timbuctu, siete a buon punto! Una volta superati tanti giorni consecutivi di viaggio insieme stando a stretto contatto giorno e notte, sarà semplice capire se con quella persona volete trascorrerci il resto della vostra vita o meno. Viaggiare in coppia è una sfida, e come tutte le sfide può essere rischiosa e difficile, ma sarà rivelatoria. Se hai una relazione con qualcuno ma non avete mai viaggiato insieme, se non per i classici weekend romantici, partite per un viaggio vero! Se dopo tutte le sfide, gli imprevisti, i difetti e i momenti “no” vorrete comunque ancora stare insieme…beh tenetevi stretta quella persona e portatevela all’altare!

Quando si trova la persona giusta lo si capisce, perché anche nei momenti difficili si ha voglia di rimanere uniti e combattere insieme.

E se le cose diventano un po’ amare, si può provare ad addolcire la situazione prendendo il vostro partner…per la gola! Non fraintendeteci eh! Ad esempio potreste regalare alla vostra dolce metà un tour guidato in italiano del cioccolato e della birra nella romanticissima Bruges, in Belgio. Quale modo migliore per passeggeremo tra pittoresche vie e scoprire i migliori stabilimenti di birra e cioccolato di una delle città più romantiche d’Europa? Se viaggiate in coppia e state cercando qualche tour particolare a cui partecipare vi consigliamo di dare un’occhiata a Civitatis per trovare tantissimi tour guidati in italiano, molti anche gratuiti, e scoprire luoghi romantici o avventurosi in ogni parte del mondo. Buon viaggio!

viaggio nelle Fiandre dove mangiare

Voi cosa ne pensate? Fateci sapere se avete mai viaggiato in coppia per lunghi periodi e come vi siete trovati!

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

2 commenti

  • Rispondi Giugno 16, 2020

    Francesca

    Mi sono rivista in ogni parola. Questo articolo è pura verità…!

    • Rispondi Giugno 30, 2020

      Elisa e Luca

      grazie cara Francesca

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.