Top
Image Alt

Miprendoemiportovia

Il turismo sostenibile, oggi, è un tema che ci sta molto a cuore!

Perché il rischio di inquinare e guastare l’ambiente che ci circonda, con le nostre azioni e attività, è elevato. Nel nostro piccolo cerchiamo sempre di seguire quelle regole che riducono l’impatto ambientale. E per continuare a farlo bisognerà avere la consapevolezza dell’equilibrio che c’è tra le risorse e la natura e l’uomo dovrà averne riguardo. Le risorse del nostro pianeta non saranno infinite e contribuire al loro rispetto sarà la svolta.

E da qualche anno il turismo cerca di andare proprio verso la svolta: più sarà responsabile e più la natura ne gioverà! E dare un’impronta “green” è la “mission” di molti Hotel e Resort. Anche nel settore lusso, dove la sostenibilità sta diventando di grande importanza!

Volete sapere in che modo? Allora continuate a leggere e venite con me a scoprire quali sono le strutture luxury più “eco” nelle maggiori tipologie di viaggio!

turismo sostenibile

Turismo sostenibile: hotel “eco” al mare

Quando si tratta di mare, la Sardegna è una delle destinazioni preferite degli italiani: lunghe coste,  acque cristalline e vegetazione rigogliosa.

Ed è nel rispetto di tutte queste cose che il Resort Valle dell’Erica Thalasso e Spa, nella Gallura, è stato concepito. Un hotel 5* per chi ama, oltre i servizi di alta qualità, anche l’ambiente e il territorio circostanti. Una scelta di turismo responsabile e un grande impegno verso l’ambiente attuata da Delphina Resort, che ne cura la gestione, e che la porta avanti in tutti i suoi Resort.

Per questa ragione nel 2019 ha ricevuto un riconoscimento come “Resort Green”.

Ed ecco le sue caratteristiche:

  • energia 100% verde e proveniente da fonti rinnovabili
  • prodotti ecolabel per le pulizie e raccolta differenziata
  • set di cortesia con prodotti eco-bio e paraben free nelle camere e nella Spa
  • sostenibilità ambientale verso l’uso di detergenti e il consumo di acqua
  • plastic free
  • stampa brochures e cataloghi carta riciclata ed ecologica ed inchiostri vegetali
  • auto di servizio 100% elettriche
  • alimentazione sana fatta di ingredienti di stagione, genuini e locali, preferibilmente a chilometro 0
  • tessuti naturali e locali
  • sostegno del territorio con escursioni guidate da parte di personale locale

Il Resort, inoltre, è immerso in un parco di 280 mila metri quadrati con piante autoctone.

Una vacanza qui è vivere a contatto con la natura e soprattutto per toccare con mano le meraviglie di questa straordinaria regione.

Fonte immagine: Delphina Hotel

Hotel “eco” al lago

Se c’è un lago che conosce bene il lusso, quello è il Lago di Como, in Lombardia. Uno spettacolare specchio d’acqua naturale con caratteristici paesini sulle rive. Panorami fatti di giardini e di ville incantevoli. Ed è qui, nel paesino di Torno, che si trova l’hotel Il Sereno. Lusso, sostenibilità e design per questa struttura affacciata sulle sponde del lago.

La struttura è stata ricostruita sopra un vecchio hotel, investendo proprio nel rispetto del territorio. Tanto da ricevere la certificazione come ClimaHotel per il bilancio ambientale.

Queste le sue caratteristiche:

  • uso di materiali come pietra, legno e vetro locali
  • controllo qualità dell’aria con ventilazione meccanica e recupero calore
  • riduzione dei consumi energetici
  • utilizzo della luce naturale grazie alle grandi vetrate
  • controllo qualità acustica con materiali isolanti e fibra di vetro
  • plastic free
  • sostenibilità ambientale verso l’uso di detergenti e il consumo di acqua
  • tessuti naturali e locali

Perfettamente incastonato tra lago e montagna il Sereno offre, così, una vacanza di grande qualità e comfort.

Fonte immagine: Sereno Hotel

Turismo sostenibile: hotel “eco” in montagna

La montagna è una soluzione di viaggio da vivere sempre, in estate e in inverno con scenari completamente diversi nel corso delle stagioni.

A Madonna di Campiglio, località rinomata in Trentino perché perla delle Dolomiti di Brenta, si trova il Biohotel Hermitage Trentino. Un hotel 4*s che gode di una vista panoramica spettacolare. E dove il turismo sostenibile è di grande importanza e dove l’impatto ambientale è ridotto di gran lunga con un’attenzione rivolta, particolarmente, alla bioarchitettura.

Ecco come:

  • costruito con materiali naturali come il legno e seguendo le norme della bioarchitettura
  • utilizzo della luce naturale grazie alle grandi vetrate
  • energia 100% rinnovabile
  • riscaldamento a pavimento nelle zone comuni e ad acqua nelle camere
  • sostenibilità ambientale verso l’uso di detergenti e il consumo di acqua
  • plastic free
  • camere prive di sostanze tossiche e di inquinamento elettromagnetico
  • alimentazione sana fatta di ingredienti di stagione, genuini e provenienti dall’orto biologico dell’hotel
  • utilizzo di prodotti naturali e locali nella Spa

In altre parole un hotel sostenibile e di grande qualità nonostante le 4*.

Fonte immagine: Biohotel Hermitage Trentino

Hotel “eco” in città

Non potevano mancare le città in questa carrellata di strutture a basso impatto ambientale. Ed ecco che Milano si affaccia con orgoglio con il boutique hotel Milano Scala 4*s. Un hotel vicino al Duomo che si trova in un antico palazzo dell’800. Nonostante le sue 4*, il Milano Scala offre elevati standard di qualità e soprattutto sensibilità ai temi ambientali.

Con queste caratteristiche:

  • zero emissione di CO2 nell’aria
  • illuminazione led a basso consumo
  • set di cortesia biodegradabili
  • sostenibilità ambientale verso l’uso di detergenti e il consumo di acqua
  • plastic free
  • carta riciclata ed ecologica
  • auto di servizio 100% elettrica
  • raccolta differenziata
  • un orto sul tetto fornisce le erbe aromatiche servite in cucina
  • alimentazione sana fatta di ingredienti di stagione possibilmente a chilometri 0

Per un soggiorno in una città di charme e design come Milano, un hotel di charme è d’obbligo!

turismo sostenibile

Fonte immagine: Hotel Milano Scala

Hotel “eco” in campagna

E concludo questo “tour ambientale” con la massima rappresentazione della natura: la campagna, dove l’agriturismo è il maggior sostenitore dell’ambiente. Turismo sostenibile sempre!

A Sorano, provincia di Grosseto in Toscana, sorge l’Eco Resort Sant’Egle, un agriturismo biologico ed eco luxury. Impatto zero sull’ambiente e tanta crescita sostenibile.

Vediamo come:

  • utilizzo di materiali della bioedilizia per il restauro conservativo, inclusa la piscina
  • utilizzo di materiali e colori naturali per gli arredi
  • illuminazione led a basso consumo
  • sostenibilità ambientale verso l’uso di detergenti e il consumo di acqua
  • eliminazione set di cortesia con utilizzo di dispenser
  • cosmetici per bagno bioaziendali e carta igienica biodegradabile
  • plastic free
  • raccolta differenziata
  • riscaldamento solare e utilizzo di stufe a pellet con certificazione per il legno riciclato
  • alimentazione sana fatta di ingredienti di stagione a chilometri 0 e tutto biologico
  • vendita prodotti alimentari biologici

Una location unica per un soggiorno nella natura e per la natura.

turismo sostenibile

Fonte immagine: Eco resort Sant’Egle

Strutture uniche nel genere che danno un sostegno forte alla sostenibilità. Ma soprattutto un messaggio concreto: che si può contribuire tutti, nelle nostre realtà, alla salvaguardia dell’ambiente!

Vivere “green” è possibile, lavorare “green” è possibile e soprattutto viaggiare “green” è possibile!

Scarica la tua card Pinterest

Veruska, per gli amici Veryna. Viaggiatrice, sognatrice, boardgamer, grande lettrice, animatrice ed anche attrice (amatoriale). Ma soprattutto agente di viaggio. Il tempo non mi basta mai per seguire le passioni, ma lo sfrutto al meglio con generosità, voglia di fare e tanto tanto sorriso.

post a comment