Top
Image Alt

Miprendoemiportovia

Se siete nella capitale inglese e siete amanti della musica live, non potete perdervi questi 5 locali a Londra con musica dal vivo. Troverete sicuramente delle chicche che non avete mai sentito nominare ma che valgono senza dubbio qualche ora della vostra vacanza. Si sa, non esiste un soggiorno a Londra senza un po’ di musica live (ne ho parlato proprio in questo mio articolo). È per questo che voglio consigliarvi qualche pub con musica o locale dove si svolgono concerti ogni sera o quasi.  

Ain’t nothing but: il regno del blues

Tra i locali a Londra con musica dal vivo, questo è sicuramente uno dei più conosciuti. Ain’t nothing but si trova a Soho. Famosissimo per la musica blues, questo bar viene citato su quasi tutte le guide di Londra. La cosa bella di questo locale, oltre alla qualità degli ospiti musicali, è che spicca rispetto a tutti gli altri locali a Londra con musica dal vivo per la sua impertinenza. Ain’t nothing but è un locale completamente diverso da quelli tipici e modaioli di Soho. E’ caotico, affollato ma estremamente affascinante. Chi ama la musica live, e in particolare il blues, deve assolutamente concedersi una serata qui. Da questo locale sono passati tantissimi artisti famosi come ad esempio Amy Winehouse e ogni sera è possibile assistere, dalle 7pm fino a tarda notte, a esibizioni di band e artisti di tutto il mondo o a jam session con musicisti bravissimi.

L’ingresso è gratuito, tranne venerdì e sabato dopo le 8.30pm. E’ consigliato arrivare presto per riuscire a prendere un tavolino a ridosso del palco. Consultare il loro sito internet aintnothinbut.co.uk per sapere cosa hanno in programma. 

100 Club London: la storia della musica dal vivo a Londra

Situato al numero 100 di Oxford Street, in pieno centro, questo locale è attivo da più di 70 anni. Il 100 Club London è senza dubbio un pezzo di storia musicale della città. Sul suo palco hanno suonato musicisti famosissimi come i Sex Pistols, David Bowie o gli Oasis. Prima ancora ha ospitato Louis Armstrong e Jimi Hendrix, solo per citarne qualcuno. Agli esordi il 100 Club si proponeva come jazz club, ma la sua storia (che consiglio di leggere sul loro sito web) ha visto l’avvento della rivoluzione punk e l’ondata indie degli anni ‘90. 

Oggi si alternano concerti per ballare, artisti più o meno illustri, vecchie glorie e jam session. Se sei a Londra a gennaio, il 100 Club organizza anche il Resolution 2020, un festival improntato alla musica punk: 10 giorni di concerti imperdibili per chi ama il genere. 

Il locale è piccolo, ma molto carino. Scendendo le strette scale, al piano di sotto, ci si ritrova immersi nella storia del rock’n’roll. Sembra quasi un angolo di mondo segreto dove andare a incontrare musicisti famosi o band emergenti che, chissà, un giorno calcheranno i palchi più grossi al mondo. 

Per info: the100club.co.uk

5 locali a Londra con musica dal vivo

100 Club London

Ronnie Scott’s: un jazz club d’altri tempi

Il locale esiste dal 1959, quando il saxofonista Ronnie Scott decise di creare uno spazio in cui i musicisti avrebbero potuto suonare insieme e fare jam session. Oggi è uno dei jazz club più famosi al mondo. Il Ronnie Scott’s si trova nella West End e tra queste mura sono passati tantissimi grandi della musica jazz come Chet Baker, Miles Davis, Ella Fitzgerald o Nina Simone. Il club è diviso su due piani, al piano di sopra ogni sera si esibisce un gruppo jazz, la domenica addirittura si può fare il brunch con accompagnamento musicale e ogni martedì, in tarda serata, spazio ai giovani per le jam session. La tipica moquette rossa dei locali jazz di una volta, la musica suonata rigorosamente dal vivo da musicisti di alto livello e un bicchiere di Ronnie’s Scotch ti riportano in un attimo nella fantastica atmosfera degli anni 50. Una curiosità: durante i concerti è richiesto silenzio assoluto, quindi non è il posto adatto se volete trascorrere una serata chiacchierando con gli amici. Questo locale offre tantissimi concerti ogni giorno (sia al piano di sopra che al piano di sotto) a partire dalle 7pm con concerti di apertura all’esibizione principale che solitamente inizia verso le 8pm. Il venerdì e il sabato viene offerta una seconda esibizione alle 11.30pm e, per chi non ne avesse ancora abbastanza, dalle 1 alle 3 am si può assistere anche al Late, Late Show. 

Il Ronnie Scott’s non è gratuito. Contate di spendere intorno ai 25£ per gli spettacoli principali e 10£ per il Late, Late Show o il brunch domenicale.  Qui il sito ronniescotts.co.uk

5 locali a Londra con musica dal vivo

Ronnie Scott’s

PizzaExpress Jazz Club: musica live e pizza

Un ristorante con musica a Londra. Il principale lo trovi nel quartiere di Soho, ma ci sono altri 4 PizzaExpress in giro per la città. Il mix vincente è sempre lo stesso: pizza abbinata a musica dal vivo, una vera e propria esperienza. Il fondatore, Peter Boizot, era un amante della musica jazz e nei suoi ristoranti ha sempre cercato il modo di avere la musica come elemento caratterizzante. PizzaExpress esiste dalla fine degli anni ‘60 e anche qui sono passati nomi importantissimi della musica mondiale come Gregory Porter, Van Morrison, Amy Winehouse e tanti altri. Il calendario di concerti del PizzaExpress è davvero ricco e variegato e avendo a disposizione ben 4 venue gli amanti della musica possono davvero trovare quello che più fa per loro. L’ambiente è accogliente: al piano di sopra il ristorante e al piano di sotto lo spazio concerti con luce soffusa, tavolini per cenare e il palco per gli artisti. La formula è particolarmente apprezzata dai londinesi e pare funzionare molto bene.  

Info pizzaexpresslive.com

5 locali a Londra con musica dal vivo

Pizza Express Jazz Club

Cafe Oto: per uscire dagli schemi

Stufi dei soliti generi musicali come jazz, rock o blues? Ecco, allora il Cafe Oto è proprio quello che fa per voi. Il locale si autodefinisce “la casa della musica nuova e creativa, fuori dagli schemi e dalle classifiche mainstream”. Cafe Oto propone musica alternativa (ma proprio tanto alternativa) 7 sere alla settimana e proprio per questa sua natura così particolare, i biglietti vanno acquistati con tantissimo anticipo. Solitamente i concerti sono tutti sold out. 

Il genere musicale spazia dal free jazz all’improvvisazione più estrema. Il locale dispone anche di un ulteriore spazio per i musicisti dove potersi incontrare e creare musica insieme. Una chicca per chi ama sperimentare qualcosa di completamente diverso da quello che siamo abituati ad ascoltare! 

cafeoto.co.uk

5 locali con musica dal vivo a Londra - Pinterest

Locali musica dal vivo Londra

Questi sono solo 5 dei numerosi locali a Londra con musica dal vivo, ma fidatevi, è un ottimo punto di partenza per trascorrere delle bellissime serate di musica! 

Social media coach di professione musicista nell'anima - 35 anni sulla carta d'identità, molti meno nello spirito. Curiosa per natura e sognatrice entusiasta. Con una grande passione per i viaggi e la musica.

post a comment