Dove alloggiare in Croazia: il nostro posto del cuore a Crikvenica

Se ci chiedessero dove alloggiare in Croazia non avremmo dubbi, siamo appena tornati da uno splendido viaggio e abbiamo dormito in una casa vacanza a Crikvenica vicino all’isola di Krk di cui ci siamo perdutamente innamorati.

dove alloggiare in Croazia

Immaginatevi una casa vacanza in Croazia, a due piani e appena inaugurata, a meno di due ore dal confine con l’Italia, aprite gli occhi perché siete arrivati a casa Blanka.

La cosa che più ci ha colpito appena siamo arrivati, oltre alla grande piscina ad accoglierci, è stato l’odore di lavanda ovunque. Il grande giardino ne è pieno e nella casa ogni angolo ha la sua lavanda essiccata.

dove alloggiare in Croazia

 

Case vacanza Croazia

Casa Blanka è la casa vacanze dove alloggiare in Croazia, ha tutto ciò che si può sognare e rimarrà per sempre uno dei nostri posti insoliti in cui dormire del cuore. Lo stile è shabby chic, la maggior parte dei mobili sono di legno grezzo, la cucina è bianca con le tendine rosse alle finestre e le ante verde azzurre. E’ super accessoriata, non le manca nulla: frullatore, microonde, lavastoviglie, forno e tutti i tipi di stoviglie.

Le camere sono ampie, tre in tutto, arredate in stile vintage, ognuna ha una doccia privata all’interno. La vera chicca? Il bagno con una vasca anni ’50 da perderci la testa. Al piano di sotto la taverna e la sauna cosa si può volere di più?

Un barbecue a bordo piscina per passare delle sere indimenticabili ecco cosa mancherebbe, ma anche questo lo troverete a casa Blanka.

Dove alloggiare in Croazia: come abbiamo trovato casa Blanka

La nostra casa vacanza in Croazia l’abbiamo trovata sul sito di Novasol Italia (codice alloggio CKA225), un’azienda che esiste da più di 50 anni, nata per l’affitto di case vacanza e appartamenti in Italia ed Europa, dalle 3 notti in su. Sul sito potete trovare diverse tipologia di case: per coppie o gruppi numerosi, famiglie con bambini, famiglie con animali domestici, case con piscina o con vista, vicine al mare o tra i monti.

Casa Blanka si trovava in collina a dieci minuti di macchina dalla costa e dalla città di Crikvenica. A volte ci siamo concessi il lusso di cenare fuori e abbiamo provato tre ristoranti, tra loro molto diversi ma ognuno veramente speciale a modo suo.

Dove mangiare a Crikvenica

Ristorant Rubin: lo abbiamo provato la prima sera appena arrivati, pioveva tantissimo e abbiamo scelto di cenare all’interno tra tavolini, tende di broccato e lampadari di cristallo. L’atmosfera è molto elegante e le pietanze di alta qualità.

Ristorant Dida: immerso nel verde, con lucine sui tavoli e cucina con chef a vista il Dida incanta chiunque ci arrivi. Dai tavoli all’aperto si vede il mare e le pietanze sono semplicemente da leccarsi i baffi, da provare i piatti al tartufo e il vino rosé di uva Shiraz. Lo sento ancora sul palato.

Konoba Trabakul: una vera e propria taverna sul lungo mare di Crikvenica tra tanti ristornati turistici non è facile trovarla a meno che, come nel nostro caso, non si sia accompagnati da una persona del posto. Qui potete sbizzarrivi e provare le specialità della cucina croata: buzara, brodet e gospodsky i calamari ripieni di prosciutto e formaggio.

Cosa vedere a krk: un’isola magica

Da Crikvenica siamo arrivati direttamente alla stupenda isola di Krk grazie ad un ponte che la collega alla terra ferma. Abbiamo dedicato a quest’isola una giornata ma ne sarebbero servite molte di più.

dove alloggiare in Croazia

dove alloggiare in Croazia

Appena arrivati abbiamo fatto un tuffo tra le acque limpidissime del porticciolo di Vbrinik poi abbiamo pranzato con una vista pazzesca in quello che è considerato uno dei migliori ristoranti dell’isola che produce anche vino: cantina Nada. Sull’isola di Krk le cantine vinicole sono tantissime molte delle quali visitabili, andateci e portatevi a casa il loro vino autoctono squisito.

A metà pomeriggio siamo partiti verso la città più conosciuta di tutta l’isola: Baska, un vero gioiellino con il suo lungo mare orlato di casette colorate e soprattutto la vista pazzesca che spazia all’orizzonte tra le brulle montagne che caratterizzano l’isola.

dove alloggiare in Croazia

Prima di tornare alla nostra casa vacanza ci siamo goduti una splendida cena al ristorante Mareta dove i tavolini sul molo permettono di godere del tramonto su entrambi i lati della baia.

Croazia sei stata un vero toccasana, ci rivediamo presto, anzi prestissimo!

 

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.