La Polonia che non ti aspetti: itinerario per bambini

Gnomi, robot, castelli, miniere e chi più ne ha più ne metta: a fine settembre abbiamo visitato la Polonia con Manina, il nostro bambino e ne siamo rimasti piacevolmente colpiti, non ci immaginavamo di incontrare un paese così tanto kids friendly pieno di attrattive per bambini.

Siccome quando abbiamo condiviso la nostra esperienza su instagram con voi e in molti ci avete chiesto di scrivere un itinerario di viaggio su cosa fare in Polonia con bambini eccoci qui a condividere con voi la nostra esperienza. Buona lettura!

polonia con i bambini

Cosa fare in Polonia con i bambini

Il nostro viaggio in Polonia con bambini è durato cinque giorni in cui abbiamo attraversato tre diverse regioni: Breslavia, Opole e Slesia. Abbiamo volato con una low cost su Breslavia e siamo ritornati a casa da Katowice. In Polonia ci siamo spostati da Breslavia a Opole in treno e poi con autista privato tra Opole e la Slesia.

Di seguito le attività che hanno colpito di più il nostro bimbo in Polonia che vi consigliamo di inserire anche nel vostro itinerario!

Polonia con i bambini

Dormire nella camera di Topolino: a Breslavia scegliete la camera numero 522 al Novotel Centrum. Entrando non potrete che essere avvolti dallo stupore quando ammirerete il grande murales di Topolino che occupa tutta la parete. 

Polonia con bambini

Ammirare il modellino ferroviario più grande della Polonia: Breslavia custodisce il modello di treno più grande di tutta la Polinia, una ricostruzione fedelissima della città e dei suoi mezzi di trasporto che vi lascerà tutti a bocca aperta. Tutte le info qui. 

Polonia con bambini

Andare alla caccia degli gnomi di Breslavia: Breslavia è popolata da tanti piccoli gnomi, statue che ricordano il periodo buio della rivolta studentesca al regime totalitario che oggi ne sono il simbolo. Questi gnomi assumono le caratteristiche di diversi personaggi e lavoratori della città, dallo gnomo bibliotecario allo gnomo chef passando per lo gnomo scrittore i vostri bimbi si lanceranno in una caccia al tesoro cittadina indimenticabile.

Polonia con bambini

Polonia con bambini

Polonia con bambini

Conoscere il lampionario dell’isola della Catadrale: sull’isola della Cattedrale di Breslavia verso sera si assiste ad un rituale che lascia a bocca aperta, un signore passa ad accendere tutti i lampioni ad olio, si chiama il lampionario e assistere alla sua magia è un momento imperdibile per una vacanza in Polonia coi bambini. 

Polonia con bambini

Breslavia è una vera chicca non solo grazie alle case colorate del centro di cui ci si innamora a prima vista ma anche grazie ai suoi cento ponti che collegano le dodici isole su cui la città sorge e di cui l’isola della Cattedrale è la parte più antica e affascinante.

Polonia coi bambini

Dormire in un castello: provare l’esperienza di un vero castello, svegliarsi alla mattina ed ammirare la sua imponenza dalla finestra e sentirsi un vero principe? Tutto questo è possibile a Monzna e per noi è stata una delle parti più entusiasmanti di tutto il viaggio ve lo assicuro! Per prenotare questo è il loro sito.

Polonia coi bambini

Polonia coi bambini

Visitare il museo dei robot: Sebastiano è padre di due bimbi e costruisce per loro robot da quando sono piccoli. Ciò che è nato per amore ora è una grande passione e richiama code lunghissime di turisti ogni fine settimana. Inutile dirvi che Manina era super entusiasta di questa cosa. Qui le info.

polonia con i bambini

Scoprire la storia al Jura Park: un parco preistorico che narra la storia dei dinosauri della preistoria con la possibilità di camminare tra le loro zampe e di assistere a film in 4d super coinvolgenti. Per maggiori info qui il sito.

polonia con i bambini

polonia con i bambini

Confezionare lecca lecca giganti: in un piccolo paesino della Slesia ci sono quattro piccole donne che hanno avverato un sogno, creare un laboratorio di dolci artigianali in cui ospitare le famiglie e farli partecipare a workshop. Manina ha creato un vagone di caramelle per tutti i compagni di classe che hanno apprezzato moltissimo.

polonia con i bambini

polonia con i bambini

Visitare una miniera Miniera d’Argento a Tarnowskie Gory: sito Unesco da non perdere per la bravura delle guide volontarie e per la magia di percorrere le sue vie di terra e di acqua. Il percorso si snoda per un chilometro e settecento metri a circa quaranta metri sottoterra. Per info e per organizzare tutto il vostro viaggio in Polonia vi consigliamo di visitare il sito di Polonia Travel.

polonia con i bambini

polonia con i bambini

Fare il tour dei castelli nei percorsi dei nidi d’aquila: questo itinerario  si snoda tra castelli  edificati principalmente sulla cima delle colline di origine calcarea e da qui proviene l’appellativo di nidi d’aquila. Noi abbiamo visitato tre diversi castelli: quello di Mirów, Castello di Bobolice, Castello di Ogrodzieniec percorrendo un bellissimo sentiero nel bosco.

Polonia con i bambini

Cara Polonia ci sei piaciuta così tanto che questo è solo un arrivederci! 

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.