Top
Image Alt

Blog di viaggi di Elisa & Luca - Miprendoemiportovia

visitare Bordeaux

C’è un posto di cui volevamo parlarvi ormai da un anno e questo posto è Bordeaux. Esattamente da quando siamo stati là l’estate scorsa, ad agosto.

Bordeaux è una città da vivere a bordo di una bici tra le sue strade acciottolate e i suoi posti alla moda ad ammirare il tramonto che scende sulla Garonne fino a tardi, mangiando ostriche. Può esistere qualcosa di più bello? Non credo.

Facciamo outing noi Bordeaux, l’abbiamo scoperta quasi per caso, grazie ad una proposta di scambio casa che ci è arrivata nella nostra casella email di Homelink.

Prima di lasciarvi prendere e portarvi via con noi a Bordeaux che ne dite di fare un salto in città insieme grazie al video che abbiamo pubblicato sul nostro canale YouTube? Fidatevi, guardarlo è necessario per capire davvero cosa fare a Bordeaux.

Cosa vedere a Bordeaux: i nostri posti del cuore

Ed ecco a voi la nostra lista, assolutamente personale, di ciò che abbiamo amato a Bordeaux(p.s viaggiava con noi anche il nostro bimbo che all’epoca aveva quattro anni, Bordeaux è perfetta anche per chi viaggia con i bambini ed è alla ricerca di una città vibrante e allegra):

  • Biciclettare lungo il fiume e fermarsi a fare un picnic in uno dei prati che si affacciano alla Garonne;
  • mangiare ostriche a quattro euro al Marché des Capucins, il mercato più importante della città;

visitare Bordeaux

visitare Bordeaux

  • visitare gli allestimenti del CAPC il museo di arte contemporanea ed ammirare l’opera di Keith Hearing dell’ascensore, da sola vale il viaggio, ve lo assicuriamo;
  • fare un tasting di vini della zona a soli due euro a bicchiere al mitico Bar à Vin il miglior indirizzo in città per chi vuole avere un primo approccio all’enoturismo che attira qui ogni anno milioni di turisti;
  • ammirare la felicità di Manina (e nello specifico del vostro bimbo) che scorrazza nella iconica Fontana Miroir d’Eau;

visitare Bordeaux

visitare Bordeaux

  • fare il pieno di energia e buone vibrazioni a Darwin , una ex caserma militare di quasi 20.000 metri quadrati sulla riva destra del Quai des Queyries, che oggi si è tramutata in una sorta di città ideale rivolta alla green economy. A Darwin troverete una fattoria urbana, uno skate park extra large, graffiti, un negozio di alimentari biologico, un ristorante, spazi di coworking tutto decorato con il fascino del riciclo;

visitare Bordeaux

  • frequentare il mercato di San Michele la domenica mattina, quando c’è il sole e davanti alla Chiesa ci sono gruppi di donne africane bellissime che danzano;

visitare Bordeaux

  • mangiare a Les Petit Bois in una location che sembra una fiaba;
  • fare l’aperitivo al tramonto a les Chantiers de la Garonne, coi piedi nella sabbia godendosi i frutti di mare su una sdraio al tramonto, con una vista mozzafiato su Bordeaux e la Garonna. Costruito in un ex cantiere navale del 1902;

visitare Bordeaux

  • studiare il mondo del vino a le Cité du Vin, immersi in un’avventura sensoriale per scoprire le culture e le civiltà del vino. Attraverso oltre 3.000 m² di percorso gratuito, quasi 20 aree tematiche interattive invitano a viaggiare per un’esperienza unica nel tempo e nello spazio per incontrare il vino. Il tour del percorso permanente include un’audioguida in 8 lingue (francese, inglese, spagnolo, tedesco, italiano, olandese, cinese, giapponese) e l’accesso al Belvedere della Cité du Vin, dove scoprire Bordeaux a 360 ° mentre ci si gode un bicchiere di vino;

visitare Bordeaux

visitare Bordeaux

visitare Bordeaux

visitare Bordeaux

visitare Bordeaux

Ecco ora non ci resta che augurarvi buon viaggio a Bordeaux, una delle città della Francia che amiamo di più.

Ciao siamo Elisa e Luca, due viaggiatori incalliti che hanno fatto della loro vita un viaggio senza fine. Ci siamo entrambi licenziati da un lavoro che ci piaceva ma che non ci permetteva di vivere la vita che volevamo. Abbiamo un cuore rock’n’roll che batte all’unisono e un’anima gipsy. Il nostro motto? I sogni nel cassetto fanno la muffa, quindi tiriamoli fuori che la vita è lì che ci aspetta!

Comments:

  • Claudia

    5 Settembre 2018

    io ci sono stata a capodanno 2017 e l’ho trovata bellissima

    reply...

post a comment