Top
Image Alt

Blog di viaggi di Elisa & Luca - Miprendoemiportovia

Oman

La prima volta che mi hanno parlato dell’Oman erano almeno dieci anni fa. Vi confesso una cosa, prima non l’avevo mai sentito. Curiosa come sono se si tratta di viaggi ho subito cercato informazioni ed ho scoperto un paese incredibile che qualcuno chiama “la Svizzera della penisola arabica”.

Il Sultano dell’Oman Qaboos bin Said al-Said

Dicono che il merito sia del suo sultano illuminato, Qaboos bin Said al-Said. Quando andò al potere, nel 1970, l’Oman aveva dieci chilometri di strade asfaltate e tre scuole, oggi è a capo di un paese moderno dove l’Islam è moderato (nel paese ci sono anche Chiese cristiane in quanto il 6,5 della popolazione pratica questa religione), le strade sono all’avanguardia e a scuola ci vanno anche le ragazze.

Oman paesaggi mozzafiato

L’Oman è paesaggisticamente incredibile: un deserto ocra che fa concorrenza al Sahara, una capitale vivace e una riserva naturale a pochi chilometri dalla costa di Muscat con spiagge idilliache.

Oman

Il nostro viaggio in Oman

Oggi pomeriggio, io e Luca, partiremo da Malpensa alla volta di Muscat insieme ad Oman air per un avventura che, al contrario di ciò che siamo abituati a mostrarvi, ci vedrà in competizione.

L’ente del turismo Omanita ci ha invitati insieme ad altri sette blogger per scoprire il paese. Due i team: pink e blue.

Io, Elisa, farò parte del team pink insieme ad alcune delle compagne di viaggio del Kenya, ve le ricordate? Nunzia Cillo, Manuela Vitulli, Sarah Bianchi e Diana De Lorenzi.

Luca invece farà parte del team blue insieme a Cristiano di viaggiovero.com, Daniel di mondoareoporto e Alessandro Magni. Ognuno dei due team vi mostrerà un lato diverso dell’Oman, noi del team pink vi sveleremo la parte più chic e culturale mentre i ragazzi invece vi mostreranno la parte più wild e sportiva del paese.

Non vogliamo svelarvi di più, potrete vivere il viaggio con noi tramite Instagram e Facebook e seguendo gli hashtag #Oman, #OmanChallenge #beautyhasanadress.

Ed ora tocca a voi

Durante questo viaggio c’è una bella novità che riguarda anche voi! Ogni giorno potrete partecipare al Challenge gestito dall’Ente del turismo che mette in palio alcuni regali che noi stessi compreremo in Oman. Troverete le domande sulla nostra pagina Facebook e tramite le Instagram stories vi daremo dei suggerimenti per poter rispondere. Siete pronti a divertirvi insieme a noi?

Ed ora scusatemi ma ora scappo a fare la valigia!

Leggi il nostro racconto: Viaggio in Oman, Dieci cose da sapere prima di organizzare il viaggio

 

Ciao siamo Elisa e Luca, due viaggiatori incalliti che hanno fatto della loro vita un viaggio senza fine. Ci siamo entrambi licenziati da un lavoro che ci piaceva ma che non ci permetteva di vivere la vita che volevamo. Abbiamo un cuore rock’n’roll che batte all’unisono e un’anima gipsy. Il nostro motto? I sogni nel cassetto fanno la muffa, quindi tiriamoli fuori che la vita è lì che ci aspetta!

Comments:

  • 5 Ottobre 2017

    Ma che bella sorpresa! Non vedo l’ora di seguirvi in questo viaggio. Dell’Oman conosco molto poco e mi divertirò a scoprirlo con vuoi! Buon viaggio!

    reply...

post a comment