Segreti per scegliere il bagaglio giusto per ogni destinazione

Forse ricorderete che il mese scorso su Youtube abbiamo pubblicato un tutorial su cosa mettere nel bagaglio a mano perfetto e oggi torniamo a parlarvi di bagagli grazie a Zalando.

Dovete sapere che Elisa, nonostante i mille viaggi che ha fatto in giro per il mondo, ancora sbaglia a fare la valigia. Porta con sé tante cose che alla fine si rivelano inutili e ne dimentica altrettante che invece le sarebbero state utilissime. Capita a anche a voi lo stesso disagio?

Pensate che quando abbiamo viaggiato in Argentina si è presentata con un solo vestito per uscire la sera e con almeno dieci felpe. Oppure quando siamo stati in weekend in Alto Adige ha portato con sé una valigia da ventitré chili. E’ andata un po’ meglio in Kenya dove i limiti per i bagagli nei voli interni erano così restrittivi che è stata costretta a fare una scelta molto oculata. Ma a dire il vero anche lì avrebbe potuto fare di meglio e portare almeno una felpa in più e qualche vestitino da mare in meno visto che il programma prevedeva di stare in spiaggia solo un giorno.

Bagaglio giusto

Sapete cosa le servirebbe? Una lista di cose a cui attingere ogni volta che viaggia, come quella che ha stilato Kathrin, la stylist di Zalando e che trovate a questo link. Si tratta di un elenco di indumenti da portare con sé in base al tipo di valigia con cui si viaggia, dal bagaglio a mano al trolley passando per la borsa da weekend e il borsone da trekking. Allo stesso link ho trovato molto interessanti i video su come preparare i bagagli. Ci sono degli accorgimenti molto utili come  arrotolare i calzini o inglobare un vestito nell’altro come se fossero delle specie di matrioske.

Inoltre trovate anche una comoda tabella con tutte le dimensioni e il peso accettati da ciascuna compagnia aerea per il bagaglio a mano da consultare mentre ci si prepara al viaggio.

A proposito voi quanto tempo prima di partire fare il bagaglio? Noi la sera stessa se non addirittura la mattina! Vi aspettiamo nei commenti per conoscerci meglio.

Questo articolo è scritto in collaborazione con Zalando ma tutte le opinioni presenti sono personali e non sono state influenzate dalla partnership con questo marchio. 

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.