Top
Image Alt

Miprendoemiportovia

Lago di Costanza

Vi ricordate Valentina? Fa parte del team delle tate collaboratrici del blog, ha frequentato con Elisa il master in social media marketing di sqcuola di blog ed è un’appassionata di Germania. 

Da oggi a lunedì sarà anche l’inviata di miprendoemiportovia.it nella regione di Bodensee visto che noi saremo impegnati a Napoli al matrimonio di un’altra tata collabotatrice: Cristina Felice Civitillo (che domani ha in serbo una sorpresa per voi).

Valentina è già sul treno e ci ha mandato qualche riga per voi.

Lago di Costanza

Photo credits Visit Germany

Sono appena partita.

La direzione è ancora una volta la Germania, ma questa volta è si tratta di un viaggio speciale. Grazie all’Ente Nazionale per il Turismo Tedesco vado a scoprire la zona del lago di Costanza, proprio all’estremo sud del mio paese preferito, a poca distanza dal confine svizzero.

Da quelli parti ci son passata solo una volta, qualche anno fa, ma dall’altra sponda del lago, e ricordo ancora la sensazione di serenità che ho provato guardando lo scintillio dell’acqua e il verde delle viti. Sono quindi oltremodo curiosa di avventurarmi in un nuovo angolo di Germania, con le sue tradizioni e le sue curiosità.

Soprattutto in questo periodo, se si pensa alla Germania saltano subito alla mente le immagini dell’Oktoberfest, delle ragazze in dirndl e dei boccali di birra. Ma ogni Land ha le sue specificità, proprio come da noi ogni regione ha la sua identità e il suo carattere.

Questo viaggio quindi vuole proprio svelare le tradizioni e le tipicità del lago di Costanza: non si tratterà solo di rivivere la storia o di condividere abitudini locali, ma anche di vedere come queste vengono mantenute vive ai nostri giorni. Insomma, un interessante miscuglio di echi del passato e interpretazioni contemporanee.

Visiteremo castelli, ci arrampicheremo sugli alberi, guideremo mezzi d’epoca e faremo perfino un salto nel Medioevo, tra cene cavalleresche e artigiani all’opera. Chissà cosa riuscirà a conquistarci!
Se volete scoprire con noi la regione del Bodensee seguite #joingermantradition sui social.

Ciao siamo Elisa e Luca, due viaggiatori incalliti che hanno fatto della loro vita un viaggio senza fine. Ci siamo entrambi licenziati da un lavoro che ci piaceva ma che non ci permetteva di vivere la vita che volevamo. Abbiamo un cuore rock’n’roll che batte all’unisono e un’anima gipsy. Il nostro motto? I sogni nel cassetto fanno la muffa, quindi tiriamoli fuori che la vita è lì che ci aspetta!

Comments:

  • 4 Ottobre 2015

    Brava Valentina! Conoscendo le tua passione per la Germania credo che ti sia divertita un mondo 🙂

    reply...

post a comment