Top
Image Alt

Blog di viaggi di Elisa & Luca - Miprendoemiportovia

Profumo di cannella e vin brulè, casettine in legno, tavolini rotondi a cui appoggiarsi, decorazioni natalizie, prelibatezze gastronomiche…il tutto condito da un mare di lucine e canzoncine tipiche natalizie. Così si presentano i mercatini di Natale.

L’atmosfera è ancora più suggestiva di notte quando il freddo si fa più intenso e il buio esalta la suggestione delle decorazioni.

Per ricrearne la giusta atmosfera vi suggeriamo l’ascolto di questa canzone  Jingle Bell Rock.

In Italia i mercatini sono presenti in varie Regioni dalla Campania all’Alto Adige.

Quelli che noi preferiamo sono i mercatini di Natale di Vipiteno.

per la foto si ringrazia dreamchaser83

Il paese è stato dichiarato uno dei borghi più belli d’Italia, sulla sua via principale si affacciano gli edifici rinascimentali costruiti in base alla tradizione tirolese. Il simbolo di  Vipiteno è la torre civica dei Dodici dove ogni anno viene allestito un bellissimo presepe fatto a mano dagli artigiani locali. Le casette che formano i mercatini sono quasi centocinquanta e la cosa più tipica da acquistare sono le candele profumate che assomigliano a delle vere e proprie sculture. Quest’anno i mercatini verranno inaugurati il 29 Novembre con una grande festa per le vie del Paese al motto di “storia di una città millenaria”

Vipiteno sorge fra belle valli: Val Ridanna, Val Racines, Val di Vizze eVal di Fleres, che offrono possibilità di passeggiate e attività sportive

Il punto forte di Vipiteno sono i dolci, quello più tipico è lo Strauben, pasta fritta ricoperta di marmellata di mirtilli ma esistono anche i Lebkuchen biscotti fatti in casa, gli Zelten canditi o gli strudel di mele. Assaggiateli tutti ve lo consigliamo!

E voi andrete ai mercatini di Natale? Quali sono i vostri preferiti?

Ciao siamo Elisa e Luca, due viaggiatori incalliti che hanno fatto della loro vita un viaggio senza fine. Ci siamo entrambi licenziati da un lavoro che ci piaceva ma che non ci permetteva di vivere la vita che volevamo. Abbiamo un cuore rock’n’roll che batte all’unisono e un’anima gipsy. Il nostro motto? I sogni nel cassetto fanno la muffa, quindi tiriamoli fuori che la vita è lì che ci aspetta!

post a comment