Serendipity ovvero come trovare posti incantevoli sulle nostre belle coste italiane

Un martedì qualunque di giugno metto su Fb la richiesta di un consiglio: quale bel posto di mare per un week end di fuga dalla città nel solleone estivo? Contro ogni prognostico le risposte sono varie e alla fine decidiamo la nostra meta: Lido di camaiore e Tellaro! Girando su tripadvisor troviamo Napiaia, un b&b veramente speciale immerso nelle colline e con una vista mozzafiato sul mare.


Se siete “felici” della vostra routine quotidiana NON alloggiate in questo B&B, perché al vostro ritorno una misteriosa voglia di rivoluzionare la vostra esistenza potrebbe impossessarsi di voi!!!! E’ pura magia…l’accoglienza…l’abitazione…la natura circostante…anche se le persone intorno a te sono perfetti sconosciuti e ogni cosa che ti circonda è nuova ti senti finalmente arrivato a casa. Non lasciatevi impaurire dalla strada tortuosa e ripida necessaria per raggiungere il B&B, perché, come ci ha detto il padrone di casa Amleto, “il Paradiso va conquistato”! Questo è ciò che scrive Luca al ritorno da questo Paradiso su tripadvisore ed è tutto vero!
Da lì in mezz’ora si raggiungono le spiagge della Versilia o le stradine piene d’arte di Pietrasanta.

Alla sera poi, se si ha la forza di abbandonare lo spettacolo di luci che si gode dalla piscina che è terrazzata sull’infinito si può andare a cena all‘Osteria Candalla  a Lombrici di Camaiore a circa un quarto d’ora dal B&B. un posto magnifico con tavolini fra luci soffuse che danno su un fiumiciattolo.
Al ritorno (anche se non volevamo più venire via) ci siamo fermati per un aperitivo a Tellaro, splendido borgo ligure a due passi da Sestri.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.