In viaggio con Autozatti: una nuova sfida all’orizzonte

Abbiamo una notizia da darvi: Autozatti, uno dei 50 principali operatori della commercializzazione automobilistica a livello nazionale ci ha selezionato per intraprendere insieme un viaggio che durerà un anno intero. Con le loro auto accompagnerà noi e la spumeggiante Valeria Moschet, fondatrice del blog mylovelybologna.com, nei nostri viaggi e avventure in giro per il mondo.

Il gruppo Autozatti nasce nel 1982 a Brescello, (avete presente Don Camillo e Peppone? Proprio quello!), un piccolo paese della bassa reggiana sulle sponde del fiume Po. Dalla storica sede è cresciuta fino ad arrivare a vantare altre tre sedi a Parma, una a Reggio e una a Guastalla. E’ rivenditore multimarca di brand come: Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Toyota, Lexus, Kia. Offre un’esperienza anche nel campo dell’usato e un’assistenza su tutto il territorio per quanto riguarda il post-vendita.

Autozatti ci ha proposto un progetto davvero allettante: ogni due mesi, per un anno intero, testeremo un’autovettura differente, nei nostri viaggi e nella vita di tutti i giorni. Condivideremo riflessioni e avventure sui social, grazie all’hashag #inviaggioconautozzatti. La sfida è quella di riuscire a proporci delle autovetture che riescano a conciliare bellezza, ecologia (la maggior parte delle vetture che testeremo saranno ibride) e lo spazio di cui una famiglia che viaggia ha bisogno.

in viaggio con autozatti

Perché abbiamo accettato questa sfida e questa nuova collaborazione con Autozatti:

  • è un’azienda sempre in movimento che crede nel rinnovamento, nei social e ama definirsi sociale;
  • sostiene con convinzione il mercato delle auto ibride e noi non possiamo che apprezzare questa tendenza ecologica;
  • nasce nella terra dove siamo nati anche noi ed è bello collaborare con chi condivide l’amore per le tue stesse origini.

In viaggio con Autozatti: nuovo spazio sul blog

Autozatti diventa quindi sponsor di Miprendoemiportovia e per un anno intero sosterrà l’iniziativa In viaggio con Autozatti. Ogni due mesi pubblicheremo un post in cui vi racconteremo la nostra vita di famiglia sempre in movimento, convinti che il modo in cui si viaggi coi propri figli sia strettamente legato al tipo di educazione che si dà loro (come abbiamo scritto in questo post che è il più condiviso in assoluto sul blog). Oltre alle nostre esperienze di viaggio condivideremo con voi i nostri pensieri e riflessioni su come sia possibile conciliare una vita perennemente con la valigia in mano con quella del genitore, ma anche i dubbi e gli incidenti di percorso passati e futuri.

In viaggio con Autozatti sarà una finestra sulla famiglia Miprendoemiportovia. Col passare dei mesi aggiorneremo questo articolo coi nuovi post pubblicati. Siete pronti a partire con noi per questa nuova avventura?

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.