Utrecht: inno all’amore tra i canali in bicicletta

Utrecht l’abbiamo scoperta quasi per caso, lo ammetto. Dell’Olanda conoscevamo già Amsterdam ma ci siamo addentrati poco nel resto del paese, nonostante i suoi canali e i suoi mulini esercitino su di noi un fascino indiscutibile.

Utrecht è stata una vera scoperta.
Utrecht

Utrecht è affascinate, a misura d’uomo, quieta e al contempo “very cool“. Ha negozi di tendenza, piccole botteghe d’artigiani, concept store di design che si affacciano sulle rive dei suoi canali ma anche pub in location incredibili e girarla in bicicletta, come fanno tutti i suoi abitanti, crea dipendenza.

Ve lo confesso, se potessimo, torneremmo a Utrecht domani.

Utrecht cosa vedere

Utrecht cosa vedere

Utrecht cosa vedere

Utrecht cosa vedere

Di Utrecht ci siamo innamorati appena scesi dal treno, dopo qualche passo i suoi canali ci hanno conquistano. La città si vive su due livelli quello sull’acqua dove ci sono le cantine per stivare le merci (e dove adesso hanno ricavato tanti locali) e quello sulla strada dove si affacciano le sue casine colorate.

Utrecht cosa vedere

Utrecht cosa vedere

Su tutta la città domina la Dom Tower, la torre della cattedrale, suo simbolo indiscusso e senza dubbio la cosa più importante da vedere ad Utrecht. Per ammirarla in tutto il suo splendore occorre prenotare una visita guidata. 465 scalini sono il prezzo giusto da pagare per un panorama che non si dimentica e la vista spazia fino ad Amsterdam. Ma il vero gioiello della torre sono le tredici campane di diverse dimensioni che ogni giorno regalano a cittadini e turisti un suono idilliaco.

Utrecht Dom Tower

Utrecht

Utrecht cosa vedere Dom Tower

Utrecht cosa vedere

Appena terminata la visita guidata entrate nella cattedrale per ammirare le vetrate in tutto il loro splendore e non perdetevi il Pandhof, il cortile monasteriale interno della chiesa Dom, uno dei più belli dell’Olanda.

Al di là dei musei e dei suoi monumenti Utrecht va vissuta. Che sia in bici o a piedi perdetevi tra le sue viuzze affacciate sui canali e respirate la sua atmosfera romantica. Tra i suoi canali più pittoreschi ci sono Oudegracht – il canale vecchio – e Nieuwegracht – il canale nuovo.

E se avete la fortuna di trovarvi a Utrecht di sabato fate un salto al mercato dei fiori, non ve ne pentirete.

Utrecht cosa vedere mercato dei fiori

Utrecht cosa vedere

Piccole chicche:

Vi consiglio di chiedere al centro informazioni turistiche la mappa Utrecht for young travellers, una guida fatta dalla gente del luogo con tanti suggerimenti di posti “cool” in cui andare.

Quando ritorneremo a Utrecht due sono le cose che vogliamo fare assolutamente: noleggiare una barca e percorrere Trajectum Lumen, un percorso artistico luminoso per le vie e i canali della città.

Cosa comprare a Utrecht

Utrecht è la città perfetta per lo shopping. Io e Luca abbiamo consumato le suole delle scarpe entrando e uscendo dai negozi che si affacciano su Oudegracht. 

Utrecht

Per gli amanti del design vintage e dei pezzi d’arrendamento in stile nordico (io avrei comprato tutto, peccato che un divano in pelle non entrasse nel bagaglio a mano) vi regalo tre indirizzi da non perdere:

RachManiNoff Women: Vismarkt, 20 sito web www.rachmaninoffshop.nl

Combo aan De Gracht: Oudergracht 186 sito web www.comboaandegracht.nl

cosa comprare ad Utrecht

Utrecht cosa comprare

Mooi En Belle: Twijnstraat, 37 sito web www.mooienbelle.nl

Mentre per gli amanti delle creazioni handmade abbiamo scovato questi due gioiellini:

Beadies: tutto merito di Luca che è rimasto attratto dalla vetrina (o molto più probabilmente dalle belle ragazze che lavoravano al suo interno) ma qui ho potuto creare una collana e un anello da sola! Il negozio è pieno zeppo di ogni accessorio che la nostra immaginazione possa concepire, basta metterli insieme in modo originale e il gioco è fatto. E se la creatività non è il vostro forte ci sono sempre le proprietarie che con un sorriso incorniciato fra capelli biondi e occhi azzurri ve la faranno ritrovare. Perché tutti abbiamo la nostra vena creativa, basta trovarla. Contatti: Huindenstraat, 6 sito web: www.beadies.com

Utrecht dove fare shopping

Utrecht dove fare shopping

Utrecht dove fare shopping

It all starts with a post-card: non avevo mai visto un negozio del genere prima d’ora. Oltre a splendide cartoline creative ci sono libri di liste di cose da fare o da appuntare abbelliti con decorazioni e disegni. Li avrei comprati tutti. Contatti: Twijnstraat, 38 Pagina facebook: itallstartswithapostcard

p.s cercate un souvenir per i vostri bimbi? Manina ha adorato Miffy, la simpatica coniglietta protagonista delle avventure 2.0 la prossima volta che torneremo a Utrecht visiteremo insieme il museo a lui dedicato e la piazza, ormai glielo abbiamo promesso.

Utrecht

ph. credits StayOkay Hostel

Utrecht dove dormire

Il motivo del nostro viaggio a Utrecht era un’occasione speciale: l’inaugurazione in pieno centro dell’ostello Stayokay Centrum. Realizzato in un edificio storico che in precedenza ospitava gli uffici di una banca è la soluzione giusta per chi vuole soggiornare in città con un occhio al budget e l’altro agli alloggi di tendenza.

Utrecht

Può ospitare fino a 258 persone per un totale di sessanta camere di diverse tipologie. Le camere comuni ospitano fino a otto persone e hanno tutte un bagno privato, aspetto che personalmente apprezzo moltissimo. Le camere da quattro sono perfette per le famiglie, anch’esse hanno un bagno privato e seppur in un unico spazio danno la possibilità di dividere la zona matrimoniale da quella dei bambini.

Stayokay utrecht

Stayokay utrecht

Stayokay utrecht

Un’altra cosa che mi ha colpito di questo ostello è l’attenzione all’ambiente: il pavimento dell’ostello è stato realizzato con resistente bamboo, il personale indossa jeans MUD e magliette in cotone biologico, il ristorante serve prodotti biologici e non si accettano bottiglie di plastica.

L’ostello è aperto anche a tutti gli abitanti della città grazie al ristorante bar “The Fifth” secondo la filosofia Stayokay che vede l’ ostello come un luogo dove chiunque si sente a casa e dove ci si può incontrare, vedere, vivere. Dispone infatti di sale e locali aperti anche agli abitanti e agli studenti di Utrecht, grazie a spazi di studio o di lavoro come il co-working ma anche grazie a momenti ludici e di incontro come concerti.

Stayokay utrecht

Come raggiungere Utrecht

Abbiamo raggiunto Utrecht grazie ad un volo low cost su Eindhoven e un treno rapido che collega le due città in meno di un’ora. Grazie alla Holland Travel Ticket si può viaggiare liberamente su treni, autobus, tram e metro in tutta Olanda, risparmiando notevolmente.

p.s non dimenticate di partire senza aver stipulato una assicurazione di viaggio Viaggisicuri in modo da non aver nessun pensiero durante il vostro viaggio.

Utrecht

Utrecht

Utrecht è un gioiellino dell’Olanda ancora troppo poco conosciuto per la bellezza che regala. innamorarsi di Utrecht è facile e durante tutto il viaggio ci siamo chiesti se sia addirittura più bella di Amstedam, voi cosa ne pensate?

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

3 commenti

  • Rispondi ottobre 23, 2016

    Barbara

    Le foto sono stupende! Il cappottino rosso, le bici, i canali, i fiori… bellissime!

    • Rispondi ottobre 25, 2016

      Elisa e Luca

      Grazie mille, diciamo che rendono perfettamente il romantico weekend che abbiamo trascorso! 😉

  • Rispondi ottobre 25, 2016

    daniel reuther

    bella l’Olanda!

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.