Una giornata a Rovigo tra arte, shopping e aperitivo glamour

Ho visitato Rovigo in un giorno grazie alla mostra I Nabis Gauguin e a dire il vero non mi aspettavo una città così. Ho trovato un monumento artistico che è una vera e propria pinacoteca, un luogo dove fare l’aperitivo menzionato da riviste come GQ e Vanity Fair e un indirizzo dove comprare bellissime scarpe a prezzi ragionevoli.

Pronti a scoprire con me tre cose da non perdere assolutamente a Rovigo? Andiamo!

Arte a Rovigo

Dal punto di vista artistico Rovigo nasconde un vero e proprio gioiello: la chiesa della Beata Vergine del Soccorso conosciuta da tutti come tempio della Rotonda per la sua pianta ottagonale. All’interno si trova una vera e propria pinacoteca con opere del seicento italiano. La bellezza di questo luogo non è dovuta solamente alle opere artistiche che custodisce, che vi assicuro sono di grande impatto quando si varca la soglia attraversato il portico di ingresso, ma anche grazie al viale alberato ai cui lati le case colorate in puro stile veneziano sono un trionfo per gli occhi.

Rovigo

Rotonda di Rovigo

L’aperitivo a Rovigo è glamour

Se cercate il posto giusto per fare l’aperitivo a Rovigo l’osteria Ai Trani è quello che fa per voi con cinquanta diversi tipi di Gin e musica dal vivo d’estate. All’entrata si viene subito colpiti dal grande bancone in legno e dall’esposizione di bottiglie, salendo al piano di sopra si arriva alla sala da pranzo dove si possono gustare piatti della tradizione locale, ma anche deliziosi burger gourmet come il mini burger al baccalà mantecato e misticanza di cipolla caramellata di tropea. A scriverlo mi viene già l’acquolina in bocca e a voi?

Rovigo

Una giornata a Rovigo

Shopping a Rovigo

A pochi passi da palazzo Roverella, sede della mostra I Nabis Gauguin motivo principale della mia visita in città, si trova Roverella shoes che ho letteralmente svaligiato portandomi a casa ben tre paia di scarpe e una borsa a meno di duecento euro. Il negozio ha pezzi belli e alla moda e io me ne sono innamorata totalmente.

una giornata a Rovigo

E voi siete mai stati a Rovigo? Se volete aggiungere indirizzi e opere da non perdere vi aspetto nei commenti, allunghiamo insieme questa lista!

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

4 commenti

  • Rispondi ottobre 11, 2016

    Numero Verde Groupalia

    Complimenti davvero per il post. Bellissime foto!

    • Rispondi ottobre 12, 2016

      Elisa e Luca

      grazie 🙂

  • Rispondi ottobre 12, 2016

    Michela

    Da piccola ci passavo sempre per andare al mare a Rosolina Mare, ed avevo molti amici di Rovigo. ma non mi sono mai fermata più di un paio d’ore per una pausa pranzo…dovrò rimediare perchè smebra molto carina!

    • Rispondi ottobre 15, 2016

      Elisa e Luca

      Ciao Michela facci sapere se ti è piaciuta!

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.