Scambio casa in Irlanda, ho trovato la casa dei miei sogni

Buongiorno viaggiatori e buon mercoledì, la special guest di oggi è Paola, una cara amica che come noi ha la passione dello scambio casa. Le abbiamo chiesto di parlarvi della sua esperienza di scambio casa qui sul blog per rispondere a tanti dubbi che molti di voi ci pongono. Buona lettura e vi aspettiamo nei commenti per altre domande! 

eseprienza di Scambio casa

Esperienza di scambio casa in Irlanda

Quest’estate ho fatto la mia seconda esperienza di scambio casa attraverso il sito: www.homeforexchange.com.

Dopo l’anno scorso a Barcellona, quest’anno sono stata contattata da una famiglia irlandese per una esperienza di scambio casa nel mese d’agosto. L’idea di recarmi in Irlanda in estate mi entusiasmava non poco e quindi dopo svariate mail e collegamenti skype finalmente abbiamo accolto a fine luglio la famiglia irlandese che avrebbe soggiornato da noi nella nostra casa in Appennino reggiano. Sono arrivati di sera tardi e nonostante il buio e la stanchezza erano entusiasti. Ci siamo scambiati le chiavi dell’auto (abbiamo scambiato anche quella) e di casa e dopo qualche giorno anche noi siamo partiti alla volta dell’Irlanda.

Atterrati a Dublino avevamo l’auto di Claire che ci aspettava nel parcheggio.
Dopo la prima ora di panico per la guida a sinistra, guidava Fabio (mio marito) ed io ero il co-pilota, ci siamo messi sulla strada per Galway che si trova nella costa opposta a quella di Dublino. Paesaggi unici e verdissimi e tante, tante, tante mucche in libertà .
La casa di Claire era quella dei miei sogni.

Cucina gigante stile film americano con lavandino su una vetrata che guarda al giardino. Tanto spazio da vivere, verde immenso e una gatta che ci ha simpaticamente accolti .
Ci siamo sentiti subito a casa.

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

Le mie figlie, ormai adolescenti, sono state entusiaste di quest’esperienza. Le ho viste felici, serene e per una mamma che ha due figlie di questa età non è cosa da poco.

Abbiamo visitato luoghi incantevoli, una natura di una bellezza travolgente che ci sono entrati nel cuore e che mai dimenticheremo. Galway è meravigliosa, piena di giovani, ha molte università, si affaccia sul mare anzi sull’oceano ed è piena di canali dove si pesca il salmone.

La via principale è piena di case colorate, di pub, di persone che cantano e suonano (vi basti sapere che sarà città europea della cultura 2020). Gli irlandesi sono persone speciali, allegre, disponibili e amanti della vita.

Per me lo scambio casa è un’esperienza unica.

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

Quando sei lì non ti senti più turista ma uno di loro.
Allarghi i tuoi orizzonti, i tuoi punti di vista e quando torni apprezzi di più il tuo paese, perché vedi negli altri l’entusiasmo che l’Italia produce e capisci quanta bellezza e calore ci sono nel nostro paese.

Per non parlare del prendersi cura di un’altra casa e sapere che anche gli altri faranno lo stesso con la tua. Si fanno largo sentimenti di rispetto, fiducia e ottimismo per il prossimo. Io sono entusiasta penso sia una bella opportunità di crescita per le mie figlie e continuerò a praticarla. Fatelo anche voi, non ve ne pentirete, ve lo assicuro.

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

scambio casa in Irlanda

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.