È possibile caricare su Instagram fotografie scattate da reflex?

Gli smartphone hanno ormai raggiunto una buona qualità fotografica, anche se naturalmente non sono ancora arrivati ai livelli di una reflex che rimane dunque il migliore strumento per raccontare un viaggio.

fare foto con reflex su instagram
E benché Instagram voglia ancora essere un’applicazione dedicata alla fotografia mobile, sono tanti gli account che condividono foto scattate con fotocamere professionali o semi professionali: la Nasa (che naturalmente usa i suoi potenti telescopi) e il National Geographic tanto per citare i più famosi.

Vediamo dunque come caricare su Instagram una foto scattata con una fotocamera digitale.

Il tutto sta nel trovare il modo più comodo per passare le fotografie dalla reflex allo smartphone.

Cosa occorre?

Naturalmente la reflex e un computer con lettore di schede SD
E poi a scelta:

  • il cavo per collegare lo smartphone al pc;
  • un account sui servizi “cloud”;
  • due account email.

Il cavo usb

Il cavo è forse lo strumento più veloce per trasferire un file, ma non è sempre così pratico: far dialogare un pc Windows con il mio iPhone è sempre un po’ macchinoso.

Usare i servizi cloud.

I servizi cloud sono quei servizi che ci offrono spazio web gratuito e protetto da password in cui possiamo immagazzinare i nostri dati ed averli a disposizione ovunque abbiamo una copertura internet: Dropbox, Google Drive, iCloud di Apple, e OneDrive di Microsoft.
Ognuno di questi dispone sia di un “programmino” per computer sia un’app per smartphone: caricata la foto dal pc ne potremo fare il download dallo smartphone in pochi secondi e quindi caricarla su Instagram.

Usare due account mail.

Prima della diffusione di questi servizi cloud un altro metodo molto veloce era quello di inviare dal compueter una mail con il file (nel nostro caso la foto) in allegato e aprirla poi dal nostro smartphone trovandoci così con l’allegato pronto da caricare su Instagram.

Ma è giusto caricare su Instagram foto NON scattate dallo smartphone?

Sì!

Instagram è diventato il secondo social network per diffusione e utilizzo: Flickr non se lo fila più nessuno (pare che siano molto di più le foto caricate su Instagram in un giorno che su Flickr in un anno) e 500px è sempre stato una nicchia per i professionisti e i veri appassionati di fotografia.

Il social network fotografico oggi è Instagram. Punto.

Certo c’è anche Pinterest, e tutto sommato Flickr ha ancora un suo seguito (anche perché rimane ancora il luogo dove le fotografie si possono ammirare nella loro migliore qualità), ma vogliamo davvero nascondere le nostre foto migliori nel social network fotografico più diffuso e secondo solo a Facebook per numero di utenti nel mondo?

Io non credo.

Ps: per quel che mi riguarda però, rimango un purista. Sul mio account SOLO foto da smartphone e solo foto quadrate. Come ad esempio questa:

morantedavide-tetto-duomo-milano

Dal tetto del duomo di Milano @morantedavide

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

4 commenti

  • Rispondi febbraio 25, 2016

    Francesca

    Io uso anche la app Latergram e carichi direttamente da desktop

    • Rispondi febbraio 25, 2016

      Davide Morante

      In realtà non è proprio un upload diretto. ^_^
      il client desktop Latergram.me si usa in combinazione con la sua app: caricando la foto da desktop la si visualizzerà all’interno della sua app sullo smartphone. E occorreranno un paio di tap per pubblicarla poi su Instagram.

      Funziona in maniera simile alle app cloud che ho segnalato: il caricamento Instagram è più immediato (ma va fatto comunque a mano), ma le foto perdono di qualità (vengono un po’ ritagliate ad esempio).

  • Rispondi marzo 1, 2016

    ilenia

    Ciao Davide, interessante il tuo post, anche io preferisco caricare su Instagram foto scattate con la reflex. Ho scaricato l’applicazione di Instagram su tablet che però non mi permette di caricare, per esempio, foto da Dropbox. Sai come posso ovviare al problema?

    • Rispondi marzo 1, 2016

      Davide Morante

      Ciao Ilenia,
      una volta aperta la foto da dropbox devi salvarla sul telefono e poi caricarla su Instagram 🙂

Sono Davide, the Blogger With The Hat. Blogger, ma soprattutto social media strategist e community manager. Da qualche anno ho scoperto la fotografia mobile innamorandomene follemente: sono il gestore della community di instagramers di Parma e contributor per il sito www.instagramersitalia.it. Giro per Parma, la Lunigiana e l’Italia, con uno smartphone in mano, un leoncino (di peluche) in tasca e il #cappellodellarroganza in testa baciando sul collo #labiondina davanti ai monumenti più belli.