5 e più consigli per visitare Petra la meraviglia della Giordania

Visitare Petra in Giordania era il mio sogno da sempre, ecco come è andata.

Visitare Petra: la mia esperienza

A Petra il sole è alto da un po’ quando mi avventuro nel Siq, il canyon lungo un chilometro e mezzo e profondo fino a 200 metri che ospita la principale strada di accesso al sito archeologico più famoso della Giordania.

Petra era uno dei miei sogni di viaggio da tanto tempo.

visitare Petra

Immaginatevi quindi l’emozione che ho provato percorrendo la strada fra le alte rocce che porta alla piazza del tesoro. La nostra guida cercava di attirare la mia attenzione ma mi sentivo come un’Alice del Medio Oriente e non riuscivo a concentrarmi sulle parole, l’emozione era troppa.

Visitare Petra

Petra sorge tra le montagne ad Est del Wadi Araba, la valle che si estende dal Mar Morto fino al Golfo di Aqaba. Prima fu antica città edomita e poi divenne capitale dei Nabatei, abbandonata intorno all’ ottavo secolo fu quasi dimenticata fino ai giorni nostri.

La piazza del tesoro si svela piano piano dalle fenditure del Siq, avvolta nei colori delle rocce, non sei mai preparato abbastanza a tanta bellezza. Anche se sei a Petra, anche se sei in una delle sette meraviglie del mondo moderno.

Non accontentatevi.

Petra non è solo la piazza del Tesoro. Andate oltre, arrivate all’anfiteatro e poi via, su fin verso il Monastero. Non basta una giornata per amare Petra. Te ne innamori subito e ne vuoi sempre di più. Petra ti resta dentro, non ti abbandona più, perché la meraviglia è difficile scordarsela.

Visitare Petra

Dopo tanta poesia eccovi le mie indicazioni pratiche per visitare Petra.

Ingresso a Petra – info utili

Da settembre di quest’anno tutti coloro che comprano il Jordan Pass  possono entrare gratuitamente a Petra e ad altri quaranta siti Giordani. Se il Jordan Pass viene fatto on line si può recuperare il costo del visto in entrata al paese che è di quaranta dinari.

Visitare Petra

Cosa vedere a Petra

Dopo aver passeggiato per il Siq e aver ammirato la piazza del Tesoro continuate il vostro cammino verso l’anfiteatro. Proprio innanzi si trovano delle grotte le cui rocce assumono colori meravigliosi. Vi consiglio di avventurarvi all’interno. Fino a qualche tempo fa i beduini abitavano qui e c’è chi sostiene che qualche anziano lo faccia ancora.

Visitare Petra

Superato l’anfiteatro salite fino al Monastero di Petra dove verrete ricompensati da una vista pazzesca e da un’immensa pace. Quando sono stata io i turisti che arrivavano fin quassù erano davvero pochissimi. Gli scalini per arrivare in vetta sono tantissimi e vi verrà proposto dai beduini di salire a dorso di asino.

Visitare Petra

State attenti a non promettere una corsa perché, se non la farete, sarà poi difficile essere lasciati in pace. La salita a dorso di mulo è allettante ma alla fine ugualmente molto stancante e poi riuscite ad immaginare la soddisfazione di arrivare in cima da soli?

Visitare Petra

Quando sono scesa dal Monastero ero completamente sola e immersa in un paesaggio surreale. Sul cammino ho incontrato una mia compagna di viaggio che era ferma sotto una tenda intenta a sorseggiare tè con alcuni beduini, mi sono unita a loro ed è stato veramente piacevole. Vi consiglio di fare altrettanto, è una bella occasione per avere un punto di vista diverso su Petra. 

Visitare Petra

Visitare Petra di notte

Visitate Petra di notte. Io, purtroppo, non l’ho fatto ma so che prima o poi riuscirò a vedere questa meraviglia anche di notte. Vi consiglio di vedere Petra di notte la sera prima del giorno in cui visiterete il sito col sole, siccome quest’ultima visita è abbastanza stancante (se decidete di salire fino al Monastero). Dicono che Petra di notte sia completamente diversa dalla Petra che si conosce di giorno. Il costo del biglietto di Petra by night si compra a parte, è possibile visitare Petra di notte solo alcuni giorni della settimana, quindi state attenti ad organizzare bene il vostro itinerario di viaggio in base alle serate di apertura.

visitare Petra

Dove dormire a Petra

Vi consiglio di dormire nei pressi dell’ingresso al sito specialmente se volete visitare Petra di notte. Io ho soggiornato al Movenpick Resort Petra  che è proprio all’entrata del sito. E’ un hotel a 5 stelle quindi a meno che non troviate qualche offerta strabiliante non ve lo consiglio per i prezzi eccessivi che applica.

viaggio a Petra

Una cosa, invece, che vi consiglio di fare assolutamente una volta che avete dedicato tutta la giornata alla visita di Petra è di passare la serata in un bagno turco tradizionale. Vi assicuro che il mattino dopo vi sentirete come rinati e vi sembrerà incredibile di aver camminato tanto il giorno prima. Io sono stata a Salome  Turikish bath che ho molto apprezzato per lo stile veramente tradizionale e assolutamente non turistico che ha.

Visitare Petra

Petra è sicura?

Ho dedicato a questo tema un post a parte che potete leggere qui: E’ pericoloso visitare la Giordania? 

Petra è un viaggio nel viaggio da fare assolutamente almeno una volta nella vita. Non fatevi intimorire, il paradiso va conquistato.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

1 commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.