Villa dei Vescovi: il rinascimento nei Colli Euganei

Al termine del mio fine settimana a Villa dei Vescovi una cosa mi è chiara: questa imponente dimora cinquecentesca è un luogo da vivere, non solo da visitare.

Prendetevi tutta la giornata libera e decidete di passarla lenta, rilassante, rigenerante tra le sue stanze ed il suo giardino.

Colli Euganei cosa vedere

Preparate un cestino per il picnic, mettete in borsa un buon libro, una coperta da stendere sul prato; portate con voi i bambini (di certo non si annoieranno) e raggiungete Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia, nel parco regionale dei Colli Euganei, a circa 20 minuti da Padova.

Villa dei Vescovi nasce come casa delle vacanze estive del Vescovo di Padova ed è stata donata al FAI-Fondo Ambiente Italiano dagli ultimi proprietari che l’hanno abitata; dopo 6 anni di restauri è visitabile dal 2011. E’ un’imponente Dimora Cinquecentesca immersa in un paesaggio di grande bellezza, di silenzio e pace assoluta. I paesaggi collinari che la circondano sono stati egregiamente ripresi dal pittore fiammingo Lambert Sustris che ne ha affrescato le pareti; le grandi vetrate e portoni permettono alla luce d’entrare e le stanze e la natura tutt’intorno sembrano in qualche modo fondersi l’una con l’altra.

Ogni domenica la Villa si veste a festa: le guide Fai organizzano piacevoli visite guidate, troverete riviste e quotidiani nelle due grandi logge arredate con salottini in vimini, nella bella stagione i tavoli di ferro battuto disposti sul porticato vengono apparecchiati per un piacevole pranzo vista colli, baciati dal sole.

Colli Euganei cosa vedere

All’interno della Villa è sempre attiva una caffetteria, da quest’anno gestita dal ristorante “Officina” di Padova, con ottimi piatti del territorio a km 0, gustosi dolci fatti in casa, speciali menù vegetariani.

Potrete addirittura ordinare un picnic e vi sarà fornito un pranzo al sacco in un elegante cestino, plaid e cuscini per poter passare la vostra pausa pranzo nel verde della Villa.

Il parco, o meglio il Brolo, di Villa dei Vescovi è totalmente fruibile e meraviglioso: potrete riscoprire il contatto con la natura camminando tra vigneti e frutteti, visitare l’orto appena inaugurato, arrivare fino al laghetto delle rane (dove troverete anche un paio di altalene per i più piccoli), o solamente rilassarvi sdraiati al sole nel prato adiacente la Villa.

Se il tempo non fosse dei migliori potrete rifugiarvi all’interno della struttura dove troverete due stanze con comodi divani, tappeti per i bambini, giocattoli in legno, carta e pennarelli per colorare.

Colli Euganei cosa vedere

Per gli amanti del vino, proprio al fianco della biglietteria e del Bookshop (uno di più grandi di tutte le strutture FAI), è presente la Cantina Vignalta, una fornita Enoteca dove potrete degustare ottimi vini, tra cui quelli prodotti dalle uve del vigneto di Casa: Moscato e Fior D’Arancio.

Molti sono i progetti del Fondo Ambiente Italiano per rendere la Villa un luogo di “ozio attivo”: ogni fine settimana appuntamenti speciali adatti a tutti, da eventi enologici e sportivi al “Festival Yoga”, dal “Mercato in Corte” ad “Agricola” giornata di laboratori ed incontri per riscoprire il mondo agricolo ed il legame con la terra a cui ho avuto l’onore di partecipare domenica 15 marzo.

Durante la giornata a cui abbiamo preso parte noi si sono susseguite attività per adulti e bambini nel parco agricolo della Villa, tra cui la preparazione dell’orto, la legatura dei tralci delle viti e divertenti attività ludiche/didattiche per i più piccoli.

Il progetto “Agricola” prevede una giornata per ogni stagione, i prossimi appuntamenti saranno il 21 giugno, il 20 settembre ed il 15 novembre.

Sarei davvero curiosa di rivedere Villa dei Vescovi in novembre, chissà che meraviglia i vigneti vestiti d’autunno…

Colli Euganei cosa vedere

Quel tocco in più a Villa dei Vescovi

Per un romantico “soggiorno nella storia” al di fuori del tempo, per godervi a pieno la Villa, il suo giardino e la pace anche durante gli orari di chiusura al pubblico è possibile soggiornare nella Foresteria della Villa stessa, gestita dalla fondazione “The Landamark Trust

Al piano mansardato, con accesso direttamente dal piano nobile, due ampi appartamenti raffinati ed accoglienti in un ambiente ovattato e rilassante, ciascuno composto da due camere matrimoniali, cucina completamente attrezzata, salotto e due bagni.

Colli Euganei cosa vedere

Per un’ottima cena consiglio l’Antica trattoria Ballotta presente a Torreglia dal 1605 e distante solo 4 km da Villa dei Vescovi.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Innamorata moglie ed orgogliosissima mamma dal 2013, adora ogni aspetto del viaggio: le piace sognarlo, organizzarlo viverlo e ricordarlo....Attenta, precisa e forse anche troppo prudente e scrupolosa, viaggia per passione, per curiosità, perché il viaggio è pura vita e conoscenza. Adora la natura, gli immensi spazi aperti, la montagna, gli alberi, la fotografia, le terse giornate d'autunno, lo sport e la nutella!