Mozambico insolito: Tofo un luogo sperduto e selvaggio

Alla nostra settimana a Tofo in Mozambico ripenso spesso, anche se ormai sono trascorsi 7 anni.

E’ stato senza ombra di dubbio il mio viaggio più avventuroso, quello meno turistico, zaino in spalla e mezzi pubblici.

Mozambico Tofo

Mi domando come sia ora, mi chiedo se sia rimasto un angolo di mondo incontaminato, ancora lontano dal turismo di massa, con la sua spiaggia di sabbia dorata sconfinata e deserta, con il suo indimenticabile mercato artigianale, con i pescatori che affrontano l’oceano su piccole barche colorate e le donne ed i bambini che trascorrono la giornata raccogliendo alghe e frutti di mare, cucinando sulla spiaggia e vendendo graziosi manufatti ai pochi turisti presenti.

Mozambico Tofo

Mozambico: Tofo, la spiaggia paradiso dei backpakers

Siamo sulla costa meridionale del Mozambico, a circa 25 km da Inhambane, graziosa città coloniale, capoluogo della provincia omonima.

Tofo è un piccolo villaggio, sorto direttamente su di una spiaggia lunga 8 km e divisa in due da una piccola collina.

Si sviluppa intorno all’animato mercato della piazzetta centrale e comprende un vivace ostello, il Fatima’s Nest (www.mozambiquebackpackers.com), qualche affittacamere, alcuni bungalow vista oceano, 3-4 piccoli ristoranti tra cui consiglio Casa Berry (www.casabarry.com) e due diving center ben forniti.

A Tofo troviamo turisti sud africani, backpakers da tutto il mondo e subacquei giunti fin qua per le meravigliose possibili immersioni.

Mozambico Tofo

Perché visitare Tofo in Mozambico

Perché Tofo è un luogo sperduto e selvaggio, ma basterà un giorno per sentirtici come casa (poi ti entrerà nel cuore e sarà impossibile dimenticarsene).

Perché è molto difficile da raggiungere e come tutti i posti poco accessibili frequentato e vissuto da persone interessanti, curiose, con sete di conoscenza ed avventura , con cui sarà davvero piacevole socializzare.

Perché non è un luogo per tutti: poche comodità, nessun lusso e forse proprio per questo ancora autentico, sincero, vivo.

Perché è uno di quei posti dove puoi completamente staccare il cervello dalla quotidianità e passare le tue giornate in tranquillità sulla spiaggia tra lettura, lunghissime passeggiate, o interessanti chiacchierate con altri viaggiatori e con genuini personaggi locali non ancora “complici” del turismo di massa.

Mozambico Tofo

Perché offre la possibilità di snorkeling ed immersioni uniche: delfini, balene megattere, gruppi di mante giganti a pochi metri dalla riva, ma soprattutto squali balena.

Durante i mesi estivi (da dicembre a marzo), la baia di Tofo è presidiata da almeno 20-30 squali balena, ma è possibile nuotare con queste magnifiche creature durante tutto l’anno, se le condizioni meteo permettono l’uscita in barca.

Perché può essere un’alternativa non troppo onerosa per riuscire a fare un po’ di “vita da spiaggia” per chi non può permettersi un volo per le Seychelles, o Mauritius dopo aver visitato il Sud Africa (così è stato per noi).

Mozambico Tofo

Come raggiungere Tofo in Mozambico

La maggior parte delle persone arriva a Tofo con mezzi pubblici da Maputo, la capitale del Mozambico.

Organizzare il trasferimento dall’Italia non è assolutamente semplice, quindi il consiglio è di trovare un affidabile alloggio a Maputo e pianificare tutto con l’aiuto della struttura, cercando un mezzo di trasferimento affidabile.

L’ alternativa è recarsi alla stazione degli autobus e cercare di capire, in un caos inimmaginabile, tra centinaia di persone e altrettanti mezzi di trasporto di ogni genere, dimensione e fattezze, quale può portarvi ad Inhambane e poi a Tofo.

Mozambico Tofo

Il nostro viaggio Maputo-Tofo è stato lento, indimenticabile, a tratti pericoloso: una decina di ore di strada in 20 persone circa, su un pulmino sgangherato da 12 posti massimo, trasportando ogni genere di merce, affrontando anche guasti meccanici e forature.

Dal finestrino abbiamo avuto il privilegio di osservare la quotidianità di un’ Africa Vera, fatta di persone a lato careggiata che ad ogni sosta ci offrivano in vendita cibo e bevande, fatta di capanne di paglia ai bordi di strade sterrate e polverose, di palme, di cieli azzurri e tersi che arrivano all’oceano.

Mozambico Tofo

Da non perdere in Mozambico: se siete alla ricerca di un Mozambico insolito

Inhambane, una cittadina europea dai colori pastello, nella vera Africa:

Ad Inhambane passerete per raggiungere Tofo, la strada che unisce le due località è a dir poco meravigliosa. E’ una piccola cittadina con tutti i principali servizi. Vi consiglio di trascorrerci almeno un pomeriggio, potrete raggiungerla con mezzi locali.

E’ una delle più antiche città del Mozambico, un tempo era uno scalo per i velieri dei mercanti arabi, poi grande porto commerciale per traffico di avorio e di schiavi.

Si possono scorgere ancora molte dimore coloniali; l’antica cattedrale ubicata in riva al mare, la vicina moschea e l’animato mercato centrale sono luoghi da non perdere.

Mozambico Tofo

Tofo ed Inhambane sono di certo una meta insolita per il viaggiatore italiano, chissà se qualcuno di voi ha avuto la fortuna di passare di là recentemente……Per favore ditemi che tutto è rimasto inalterato!!

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

6 commenti

  • Rispondi marzo 14, 2015

    susanna

    Ciao ho vissuto a Tofo per dieci mesi lo scorso anno .Ho lavorato presso Casa na Praia che si trova proprio davanti Casa Barry . Ti lascio immaginare che alcune cose sono cambiate proprio perché il turismo e’ arrivato .Ma sempre lasciando Tofo piuttosto indifferente e sorniona. Accogliente ,ma poco strutturata ,il turista giovane e con pochi mezzi trova altre strutture oltre Fatimas c’e ‘Nordin o il Mozambite invece quello chi cerca una accoglienza piu’ europea ha quello che vuole vicino e lontano dalla spiaggia con possibilita’ di bungalow o bed and breakfast o resort per tutte le tasche . Turtle Cove ,Casa na Praia Amigo lodge Baia sonambula o Casa Barry .
    Per mangiare si puo’ fare nelle stesse strutture o al mercato con pochi meticais una matapa o la classica pizza da Branko ,
    La spiaggia e’ sempre bella e ampia con il mare che offre la sua fauna particolare e in ottobre si possono vedere addirittura le balene che saltano nell acqua con tutta la loro mole
    Inhambane e’ una cittadina sempre attiva e con il suo imbarco per Maxixe ha un viavai di mercanzie di ogni genere gestito soprattutto da cinesi e indiani ,
    Insomma penso che in sette anni le cose siano cambiate , ma i ricordi che hai sono gli stessi che ho io e che mi stanno portando alla decisione di tornare e rimanere ancora per lungo tempo .

  • Rispondi marzo 16, 2015

    Silvia

    Grazie Susanna per il tuo commento.
    Deve essere stata davvero una bella esperienza…
    Che felicità saperlo ancora un luogo accogliente ed ancora abbastanza indifferente al turismo di massa…
    In bocca al lupo per tutto!

  • Rispondi marzo 17, 2015

    elena

    Ciao! Io sono stata a Tofo nel 2012 e devo dire che è rimasta nel cuore anche a me! Alloggiavo proprio al Casa Barry che non ho trovato così economico e mangiavo al mercatino. È un posto adorabile…. Ci tornerei domani!

  • Rispondi marzo 18, 2015

    Silvia

    Ciao Elena,
    in effetti Casa Barry è deliziosa come struttura e posizione, ma abbastanza cara….
    Noi ci siamo concessi lì un paio di cene, ricordo ancora l’ottimo pesce.
    Anche io ripartirei subito!!

  • Rispondi settembre 5, 2016

    Patrizio

    Ciao , sono interessato ad un viaggio in Mozambico
    alla ricerca principalmente degli squali balena ,
    ed ho letto un tuo articolo al riguardo . Ti
    volevo chiedere la cortesia di suggerirmi il
    periodo migliore per andarci , sia per il clima
    che per la possibilità di “incontri” con questi
    pesci ( faccio snorkeling ) . Grazie mille

    • Rispondi settembre 8, 2016

      Silvia

      Ciao Patrizio,
      molto sinceramente non sono un’esperta di snorkelling/immersioni. Ti posso solo dire che in agosto c’erano persone venute per gli squali balena. Ti consiglio di scrivere direttamente ai centri diving di Tofo, ti sapranno dare tutte le info utili. Grazie del commento e buon viaggio!

Innamorata moglie ed orgogliosissima mamma dal 2013, adora ogni aspetto del viaggio: le piace sognarlo, organizzarlo viverlo e ricordarlo....Attenta, precisa e forse anche troppo prudente e scrupolosa, viaggia per passione, per curiosità, perché il viaggio è pura vita e conoscenza. Adora la natura, gli immensi spazi aperti, la montagna, gli alberi, la fotografia, le terse giornate d'autunno, lo sport e la nutella!