Dove andare a Pasqua 2015 3 mete da non perdere

Fra meno di un mese sarà Pasqua e oggi, complice la primavera che bussa alle porte e un nuovo codice sconto Expedia appena scoperto in internet, non possiamo fare a meno di pensare a qualche meta in cui prenderci e portarci via, così che ci siamo messi tutti e tre sul grande lettone matrimoniale e abbiamo abbozzato qualche idea che volentieri condividiamo con voi.

Dove andare a Pasqua in Italia

In molte parti di Italia è possibile assistere a festeggiamenti legati alla Pasqua. In Calabria si continua a dare vita ad una serie di suggestive commemorazioni che ricordano la Passione e la Morte di Gesù Cristo come quella dei “vattienti” di Nocera Terinese, un piccolo borgo in provincia di Catanzaro. Ad Aggius in Sardegna i riti della settimana Santa trovano il loro culmine il venerdì Santo quando si può assistere allo Sgraamentu (la deposizione) e all’Intarru (la sepoltura) del Cristo. A Fiorenzuola D’Arda in provincia di Piacenza, la domenica di Pasqua dopo la Messa nella piazza principale si gioca a “Ponta e Cull“, una vecchia tradizione risalente ai primi del ‘900, che consiste nel battere il proprio uovo, colorato o no, sull’uovo di un’altra persona. Chi riesce a rompere sia la punta che il fondo (cioè la punta e il “culo”: “Ponta e Cull”) dell’uovo avversario, vince il gioco e si aggiudica il premio. E’ una tradizione che riguarda tutta l’Emilia Romagna e arriva fino in Provincia di Reggio Emilia, ve ne abbiamo parlato proprio l’anno scorso in questo post su Pasqua 2014.

Blog di viaggi

Dove andare a Pasqua in Europa

I festeggiamenti della Semana Santa in Spagna sono davvero sensazionali e i più famosi sono senza dubbio quelli di Siviglia in Andalusia. Ogni giorno dalla domenica delle palme fino a Pasqua si organizzano solenni processioni in cui sfilano grandi statue, maestosamente addobbate, provenienti da diverse chiese della città. Il momento più solenne è la madrugada che si festeggia le prime ore del Venerdi Santo, e che vede sfilare le confraternite più importanti. Ma Siviglia non è l’unico posto in Spagna in cui assistere ai festeggiamenti della Pasqua. L’anno scorso abbiamo avuto il piacere di assistere alle processioni della Semana Santa Marinera di Valencia durante uno degli eventi principali, la processione delle palme.

Dove andare a Pasqua al caldo

Come sapete a Natale siamo stati a Lanzarote e Fuertevenutura innamorandocene perdutamente. Se qualcuno di voi cerca una meta al caldo, low cost e non troppo lontana da casa, queste due isole delle Canarie sono, senza dubbio, una valida destinazione. Per quanto riguarda noi invece l’invito di Jurin, il nostro amico skipper che vive sei mesi all’anno in barca a vela nell’arcipelago delle San Blas è ancora lì pendente che aspetta di essere colto. Elisa è stata a Panama nel 2008 innamorandosene pazzamente (quante volte su questo blog ve ne ha già parlato? Ormai non si contano lo so!) e un suo sogno nel cassetto è quello di portarci anche me e Manina. Vorrebbe vedere Manina giocare con i bimbi Kuna e poter cenare a lume di candela su un atollo solo noi tre. Chissà che questa non sia davvero la volta buona? Visto che manca ancora un po’ teniamo monitorato il sito di Expedia alla ricerca di una buona offerta e voi che fate?

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.