Cosa fare a Merano: un weekend romantico e di benessere

A fine gennaio ci siamo concessi un weekend di benessere a Merano, ospiti insieme ad altri blogger dell’azienda del Turismo. Un weekend lento. Un weekend romantico visto che era il nostro primo weekend da soli, senza Manina. Un weekend che a ripensarlo sorrido. Voglio ripercorretelo insieme a voi attraverso 5 immagini, 5 cartoline che mi si sono stampate nella testa, 5 idee su cosa fare a Merano.

Venite a vederle con me e immaginate che dietro ad ognuna di esse ci sia scritto il motto del nostro weekend: “Be slow, be in Merano”.  cosa fare a Merano

Cosa fare a Merano: slittovia Merano 2000

Merano 2000

Tutto è cominciato qui: un aperitivo in quota di notte. Sette minuti e ci si ritrova sulle piste. Una volta al mese poi il servizio è aperto anche di sera per permettere alle persone di sciare al buio. Noi non siamo così “sportivi” ma non ci siamo fatti mancare una discesa in notturna. Come? In slittino ovviamente. Non vi dico la paura, Luca scendeva a raffica e io…gridavo come una pazza. Che coppia! [Non glielo dirò mai nemmeno sotto tortura ma mi sono divertita tantissimo]

Per maggiori informazioni www.meran2000.com

Cosa fare a Merano: sentiero panoramico

passeggiata tappeiner

Abbiamo provato un’esperienza fantastica insieme ad una personal trainer, Evi Kerschbaumer: siamo partiti dal centro di Merano, abbiamo costeggiato il fiume Passirio e siamo saliti fino a Tirolo camminando lungo la passeggiata Tappeiner. Al parco Burglehen con una vista mozzafiato sulla città, il sole che ci baciava e uno stagno naturale ghiacciato a farci compagnia abbiamo sperimentato alcune tecniche di respirazione. Per arrivare abbiamo percorso il sentiero panoramico “Kruezweg”, lungo la via Crucis abbiamo ammirato diversi Cristi.

passeggiata tappeiner

passeggiata tappeiner

Terminato il momento di rilassamento abbiamo continuato la nostra passeggiata lungo la via Gnaid,  la via del vino, fino a scendere e tornare sulla passeggiata Tappeneir da cui si godeva un’ottima vista sulla città e sulla Val d’Adige.

Per maggiori informazioni www.meran.eu

passeggiata tappeiner

Cosa fare a Merano: ciaspole ad alta quota

ciaspole merano 2000

Le ciaspole permettono anche a chi come noi non è un appassionato di sport invernali di vivere la montagna, e i suoi boschi, in maniera attiva. Saliti a Merano 2000 e infilate ai piedi le ciaspole abbiamo passeggiato lungo i pendii innevati e una volta giunti in un tratto pianeggiante abbiamo compiuto esercizi di training autogeno, guidati da Thommy Schoepf, responsabile della Scuola Sci di Merano 2000. Un’esperienza meravigliosa resa ancora più speciale dal panorama che ci circondava.

ciaspole merano 2000

Cosa fare a Merano: cena stellata

ristorante sissi

A Merano è nato e cresciuto uno chef stellato: Andrea Fenoglio, proprietario del ristorante Sissi. Cenare nel suo ristorante è come tuffarsi nella quintessenza del gusto, i piatti sono in costante equilibrio fra evoluzione e tradizione. Lui è un omone affabile che ama parlare di cucina e del suo sport preferito, il calcio. Il ristorante ha dieci tavoli [più uno, il tavolo 11, un tavolo appartato situato prima della sala principale, il tavolo preferito dai clienti abituali] e una stube ed è arredato con pezzi di modernariato.

Tracht ed emozione

Durante il nostro weekend a Merano ho realizzato un sogno, indossare un abito tipico altoatesino. Il negozio Runggaldier è il posto per eccellenza in cui acquistare questi abiti che ancora oggi sono utilizzati durante le feste tradizionali o le occasioni importanti come matrimoni e funerali. Ogni valle ha un abito specifico e colori che lo distinguono. E’ un modo veramente interessante per capire questa regione. Anche io, Elisa, non ho saputo rinunciare alla tentazione di vedermi in abito tipico, ed ecco il risultato!

eli-vestita

Cartoline ed immagini a parte, in un weekend a Merano non può mancare una puntatina alle sue magnifiche terme che da sole valgono il viaggio, ma di questo ve ne ho già parlato in questo post ricordate?

E voi cosa amate di Merano? Ci siete mai stati? Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate nei commenti, è sempre bello conoscere cosa pensa chi ci legge, non c’è ricompensa migliore all’impegno che ci mettiamo.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

5 commenti

  • Rispondi marzo 9, 2015

    Friariella

    Belle foto come al solito e ottimo suggerimento: devo solo prenotare il mio weekend e ci porto il mio fidanzatino! 😉

    • Rispondi marzo 9, 2015

      Elisa e Luca

      Intendi quello pelato e non più alto di 90 cm? 😉

    • Rispondi marzo 9, 2015

      Elisa e Luca

      Cara Anto visto che Manina non c’era ce lo porti tu a Merano <3 gran bella idea!

  • Rispondi marzo 19, 2015

    Friariella

    Chiaro! Ci facciamo un bel weekend di corse e giochi io ed il mio uomo pelato da 90 cm!

    • Rispondi marzo 19, 2015

      Elisa e Luca

      come vi vedremmo bene 🙂

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.