Come scegliere gli sci più adatti alle proprie esigenze

Cari viaggiatori oggi vi portiamo sulle piste da sci con l’ideatore di ProSkiLab ™  primo ski test europeo che aiuta a scegliere gli sci più adatti alle proprie esigenze.  Lo abbiamo intervistato per chi di voi ama sciare. 

Quanto ritiene importante la scelta di un buon paio di sci per uno sciatore? 

Scegliere un buon paio di sci, significa scegliere un modello adatto al proprio livello ad esempio, uno sci troppo rigido può essere molto difficile da utilizzare per un principiante e al contrario, uno sci per debuttanti non soddisfa certo le esigenze di uno sciatore atleta. Alcuni sci sono dedicati e pensati per certi tipi di tecnica (freeride, slalom, ecc ..). Gli sci sono diventati oggi molto tecnici e specializzati ed è essenziale sapere verso quale modello orientarsi per sfruttare e godere al massimo dell’esperienza sportiva progredendo allo stesso tempo.
Per chi si avvicina a questo sport da neofita che consigli darebbe?
È importante essere ben equipaggiati ed avere la giusta attrezzatura. Gli sci da iniziazione moderni sono diventati molto accessibili ed economici e sono pensati per facilitare notevolmente l’apprendimento. Nel nostro Skitest ProSkiLab™abbiamo una categoria che soddisfa questa esigenza (chiamata “pista accessibile”).
Non di minore importanza è l’ essere accompagnati da persone che hanno padronanza di questo sport e/o prendere lezioni di sci. Grazie all’evoluzione dei materiali di costruzione dello sci che facilitano notevolmente la pratica sportiva e ludica, oggi si può evolvere rapidamente divertendosi, ma è utile ed indispensabile avere alcuni suggerimenti “chiave” per iniziare.
In cosa consiste il servizio che mettete a disposizione?
ProSkiLab ™ è un test effettuato da professionisti e sportivi esperti. Numerosi modelli di diversi marchi vengono testati ad ogni stagione per permettere al consumatore finale di orientarsi verso un paio di sci adatto alle sue esigenze. A differenza di altri ski test in Europa, il test ProSkilab ™ è indipendente da marchi e rivenditori. In particolare, rifiuta qualsiasi accordo commerciale o pubblicitario con i produttori in modo da mantenere la propria indipendenza di giudizio.

Siamo in inverno e le piste iniziano ad imbiancarsi quali mete insolite consiglierebbe agli appassionati di sci?

Adoro viaggiare, soprattutto per andare a sciare. Ho dei bellissimi ricordi dei miei viaggi a Krasnaya Polyana (Russia), LakeLouise (Canada), Ayder (Heliski in Turchia). 

Sono andato a Krasnaya Polyana, nella regione di Sochi in Russia per un reportage sull’ Heliski (disciplina che abbina l’emozionante sensazione del volo in elicottero al fascino irresistibile di una discesa mozzafiato in fuoripista) nel Caucaso. La zona è molto bella, soprattutto sorvolandola in elicottero. Il villaggio di Krasnaya Polyana è pittoresco e vi si trovano numerosi cavalli in libertà. La vicinanza del Mar Nero porta dell’umidità con consequenze per l’innevamento: 8 metri di neve durante il mio soggiorno! Purtroppo, queste condizioni meteo non permettono di volare tutti i giorni.

Amo Lake Louise per il suo ambiente alla canadese, cool e casual. Il comprensorio sciistico, di buon livello, si distingue per il  fuori pista, dove la neve è fresca e non compattata(ma dove i coccorsi possono comunque arrivare lol). Ho in mente delle belle piste e discese che sarebbero vietate in Francia o in Italia. Il villaggio e la stazione in sé non hanno niente di particolare ma per fare festa, si trova la piccola città di Banff nelle vicinanze. Il clima è freddo e secco, l’ innevamento medio.

La base di Ayder in Turchia offre grandi vantaggi per heliski che sono organizzati da Turquey Heliski e che, come il suo nome non indica affatto, che è una società Svizzera lol! L’innevamento è buono, le piste sono molto variegate e la zona sciistica accessibile in elicottero assolutamente immmensa. Ed è davvero una destinazione esotica e lontana anni luce dall’atmosfera “patatine fritte e crema solare” dei nostri resort nelle Alpi. Se le condizioni meteo non consentono di volare, e si vuole fare una passeggiata, vi verrà chiesto di portare con voi un fucile… gli orsi si aggirano!

come scegliere lo sci

Ci racconta lei dove ha iniziato a sciare e quali programmi di “sci” ha per questo inverno?
La mia prima “sciata” è stata con i miei genitori quando avevo 5 anni in un piccolo villaggio delle Alpi francesi. La prossima volta sarà a Méribel, a gennaio 2015, per selezionare con i produttori i modelli che verranno poi testati da me e dai nostri collaudatori ProSkiLab™ a marzo 2015.
E voi cari lettori come scegliete gli sci per le vostre vacanze invernali?

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.