Abbiate il coraggio di essere felici – Buon Natale

Abbiate il coraggio di essere felici.

A. Boal – teatrante brasiliano

Ecco io oggi vi auguro di avere quel coraggio lì.

Io per esempio quel coraggio lì fino al 2010 non ce l’avevo.

Pensavo di non meritarmela la felicità.

Chissà poi da dove mi veniva questa certezza (beh io a dire il vero lo so però non è che posso dirvi proprio tutto e poi questo, fino a prova contraria, è un blog di viaggi mica a stile libero).

Comunque questa cosa del pensare di non meritarmi la felicità mi ha bloccato un bel po’ nella mia vita.

Lavori accettati per compiacere chissà chi, amori sbagliati e lacrime a far compagnia.

Ogni anno un nuovo proposito, disatteso il 31 dicembre.

Oggi mi guardo indietro con questa canzone di Natale che fa da sottofondo, un nero d’Avola a farmi compagnia mentre di sotto Luca fa il matto con Manina.

E io sono felice, ma per davvero.

Grazie vita, per i viaggi, per i sorrisi e per le conquiste di quest’anno.

Il nostro conto corrente piange, nessuno dei due ha un lavoro fisso (per scelta) ma la felicità passa di qui.

Una volta ho letto che la libertà non è fare tutto ciò che ci pare ma volere tutto ciò che abbiamo. Inutile dire che io ne ho fatto il mio mantra.

Finisco l’anno così, libera, tremendamente felice e squattrinata.

Auguro a tutti voi che ci leggete di avere quel coraggio lì, il coraggio di essere felice.

E cosa ci vorrà direte voi.

No, signori qui vi sbagliate.

Anche per essere felici occorre avere coraggio. Bisogna accettare di meritarsela quella felicità lì e fare tutto ciò che in nostro possesso per raggiungerla.

Io mi auguro che il 2015 che sta per arrivare sia pieno della felicità che ha accompagnato questo nostro 2014 e mi auguro che oltre che per noi lo sia anche per voi!

auguri di Natale originali

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

20 commenti

  • Rispondi dicembre 24, 2014

    La Cri - OMINOUVO

    Vi auguro davvero LA VOGLIA di CONTINUARE a esserlo: felici.

    A me auguro il CORAGGIO: di prendere quella strada incerta che è da tempo che mi chiama.

    Saluti anche a Manina da Poldino (e il suo primo Natale)

    • Rispondi dicembre 26, 2014

      Elisa e Luca

      grazie davvero di cuore Cri è stato bello conoscerti quest’anno!

  • Auguri di cuore ragazzi! Andate avanti così, con le vostre scelte che il giusto e sbagliato siete sempre voi a deciderlo.. 🙂 Un abbraccio

  • Rispondi dicembre 24, 2014

    Francesca

    Tanti auguri di cuore ragazzi.
    Quello del coraggio di essere felici (e del lavoro non fisso e del conto in banca che “conta” poco) potrebbe riempire un blog! 🙂 Ma giustamente come dici tu Elisa questo è un blog di viaggi.
    E allora buoni viaggi e buona strada!

  • Rispondi dicembre 24, 2014

    Ernesto de Matteis

    Continuate così, ragazzi.
    Il peggio è passato.
    Ormai sapete di essere, continuate a ripetervi di non sapere, ascoltando tutto quello che vi gira intorno, in modo giudizievole, con Amore, Rispetto, Carità ed Umiltà.
    E non dimenticate MAI di guardare chi ci sta dietro, che guardare solo avanti non farà venir le vertigini ma scolla, stacca, isola, fa perdere aderenza.
    La felicità è già in voi.
    Sappiate continuare ad irradiarla.
    Pace e bene…

    • Rispondi dicembre 26, 2014

      Elisa e Luca

      auguri a te caro Ernesto!

  • Rispondi dicembre 24, 2014

    goodnightandtravelwell

    Al “grazie vita” mi sono commossa 😛 Vi auguro il coraggio di continuare a non aspettare che la vita vi porti sogni ma di v i a g g i a r e voi ad acchiapparli 🙂
    Buon Natale (da tutte e tre!)

    • Rispondi dicembre 26, 2014

      Elisa e Luca

      grazie a voi ragazze 🙂

  • Rispondi dicembre 25, 2014

    La Ste

    Tanti auguri, bellissimi!
    Ve li meritate tutti, continuate così che andate alla grande! Buon Natale, Stefy :*

    • Rispondi dicembre 26, 2014

      Elisa e Luca

      Cara Stefy grazie di cuore e che sia un 2015 ancora migliore per tutti! un abbraccio

  • Rispondi dicembre 26, 2014

    2Giromondo

    il CORAGGIO di essere felici! Questo si, è un grande augurio!
    Buon Natale anche a voi ragazzi.. e soprattutto buona vita!
    Un abbraccio!

    • Rispondi dicembre 26, 2014

      Elisa e Luca

      Buona vita a voi 🙂

  • Parole sagge. Tanti auguri a voi ragazzi :-)!!

  • Rispondi dicembre 27, 2014

    Ilaria

    Capire di meritarsi la felicità non è mica cosa da tutti. Si può andare avanti una vita intera vivendo quella scelta per noi da qualcun altro. Quindi auguri anche a voi e che possiate avere sempre questa consapevolezza ad allietarvi. 🙂
    Ilaria

    • Rispondi dicembre 28, 2014

      Elisa e Luca

      Il prossimo passo è avere quel coraggio che avete avuto voi Giulia di lasciare tutto e trasferirsi in un altro paese 🙂 grazie

  • Rispondi dicembre 27, 2014

    Giulia Marchesan

    Auguri di cuore ragazzi! Quel coraggio li’ come lo chiami tu non è da poco, a noi ha cambiato la vita in senso letterario ma a distanza di quasi due anni posso dirti che come te sono rinata. Un bacino grande!

  • Rispondi gennaio 25, 2015

    Viacolviaggio

    Ciao ragazzi, quello che avete scritto è bellissimo! Siete coraggiosi e pieni di creatività, noi tifiamo per voi e per il vostro successo personale, lavorativo, originale e chi più ne ha più ne metta. Anche noi stiamo vivendo lo stesso momento e non sempre è facile prendere certe decisioni, ma la voglia di fare, di vincere una sfida personale e di essere FELICI avrà la meglio 🙂 A presto, Vale e Ste

    • Rispondi gennaio 25, 2015

      Elisa e Luca

      che bello incontrare persone che la pensano come noi durante il cammino 🙂 speriamo di conoscervi presto

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.