La Francesca: pernottare nel verde a picco sul mare tra Bonassola e Levanto

Svegliarsi e vedere il mare.

Per me che sono nata e cresciuta in pianura non c’è cosa più bella. Come in quella canzone di Ligabue che dice “e avrei voluto vivere al mare“, sì perché prima o poi un pezzetto di vita vissuta al mare vorrei farla per davvero. Finché questo sogno non si avvera mi accontento di viverci anche solo qualche giorno, al mare.

La francesca Bonassola Un po’ come ci è successo qualche weekend fa a La Francesca tra Bonassola e Levanto.

La Francesca come recita il sottotitolo nel sito web è un’oasi di pace immersa in un parco di quindici ettari a picco sul mare come solo i terrazzamenti della Liguria sanno fare. Marco e la moglie sono dei veri e propri viaggiatori che hanno solcato il mondo con la videocamera in mano riprendendo popolazioni del Sud del mondo e trasformando le immagini in documentari. La loro passione è in mostra nella sala colazioni tramite tessuti collezionati nei posti più disparati e l’attenzione all’altro passa anche attraverso le marmellate che mettono in tavola per la colazione, rigorosamente del commercio equo e solidale.

la francesca resort liguria Il turismo che viene proposto qui è rurale, non aspettatevi perciò delle villette di design ma abitazioni semplici. La Francesca è un villaggio turistico con tanto di piscina, minigolf e pizza a legna il lunedì sera che, ci dice Marco, fa impazzire gli stranieri.

La Francesca Bonassola Da La Francesca attraverso una stradina nella boscaglia si arriva al sentiero della vecchia ferrovia che collega Levanto a Bonassola. Scesi verso il mare c’è solo l’imbarazzo della scelta, a sinistra si arriva a Vallesanta a pochi passi dalla spiaggia libera di Levanto, a destra invece si va al piccolo borgo di Bonassola.

Questo tratto di ferrovia fa parte del più ampio percorso Sestri Levante – Monterosso chiuso al traffico ferroviario per l’eccessiva vicinanza col mare negli anni ’70. Fu un’opera titanica scavata interamente a mano e ancora oggi conservata in ottimo stato.

LA Francesca Bonassola Liguria Attraversare le gallerie è senza dubbio suggestivo oltre che rigenerante dalla calura estiva! La passeggiata è stata inaugurata nel 2010 ed è totalmente vietata ai mezzi di trasporto a motore.

Se chiudo gli occhi rivedo il luccichio del mare appena sveglia. Liguria ci rivediamo presto.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

3 commenti

  • Rispondi aprile 1, 2014

    Valentina

    wow, sembra un sogno questo posto, non lo conoscevo eppure sono stata in quelle zone un paio di estati fa!

    • Rispondi aprile 1, 2014

      Elisa

      Sì è immerso in un bellissimo parco, al ristorante si mangia bene, unico neo sono le villette con un arredamento spartano ma ciò è dovuto al fatto che la struttura risale agli anni ’70. Dipende da ciò che uno cerca, il contesto è stupendo!

  • Rispondi aprile 1, 2014

    dm

    Che bella la Liguria! Spesso le cose semplici sono quelle più belle.

    http://www.raccontidiviaggioenonsolo.com

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.