Emilia Romagna, paradiso del benessere termale

Buongiorno cari lettori oggi ospitiamo Valeria del blog italiainvaligia che ci porta alla scoperta dei luoghi termali dell’Emilia Romagna… con questo freddino gustano assai, non trovate?

L’inverno, quale periodo migliore per abbandonarsi al piacere di coccole, massaggi e trattamenti benessere al caldo? Andiamo sempre di corsa, non abbiamo mai tempo per noi e finiamo col trascurarci.

E’ giunta l’ora di ritagliarci almeno una giornata alle Terme. Parole d’ordine ritmi lenti, relax e pace.

L’Italia vanta un numero incredibile di località termali e l’Emilia –Romagna è tra le regioni con un numero davvero elevato di stabilimenti termali.

Scopriamo insieme quali sono i  migliori centri termali della regione!

Terme_Berzieri

Salsomaggiore Terme. In provincia di Parma, è sicuramente uno dei centri più conosciuti. Accanto alle tradizionali cure termali, le Terme di Salsomaggiore vantano l’ attrezzato centro benessere Berzieri, 500 mq di puro relax, dove trovi trattamenti di ogni tipo: dal bagno aromatico termale, ai massaggi, fino al percorso Kneipp. Inoltre, il centro benessere ospita tre nuove piscine tematiche, per idromassaggi, percorsi vascolari e vasca aromaterapica con diffusione sonora subacquea.

Porretta_Terme

Porretta Terme (BO). Immerso in un parco secolare, lo stabilimento termale sfrutta le proprietà benefiche delle acque conosciute fin dall’antichità. All’interno trovate una grande piscina termale dove poter eseguire varie attività: balneoterapia con acqua salsobromojodica a 35°, massaggio cervicale con cascata d’acqua, percorso vascolare in acqua termale. Lo stabilimento dispone anche di un centro benessere attrezzato, il Natural spa, dove abbandonarsi al piacere di numerosi trattamenti viso-corpo avvolti da luci, colori e odori.

brisighella

Terme di Brisighella (RA). Le terme di Brisighella si trovano a due passi dal centro cittadino, davvero da vedere. La cittadina medievale ha molti scorci caratteristici, oltre ad essere in posizione centrale per la visita ad altre città medievali nei dintorni.

Terme_Riolo

Terme di Riolo (RA). Aperte da aprile a novembre, sono immerse in un grande parco secolare, e vantano delle acque medicali che sgorgano da 4 fonti e il fango sorgivo dei vulcanetti di Bergullo, l’unico in tutta la regione. Il centro benessere dello stabilimento ha un Thermarium che offre vari servizi come sauna finlandese, bagno turco, docce emozionali, area relax con tisaneria.

Hotel_della_fratta

Terme della Fratta, a Bertinoro (FC). Lo stabilimento sorge all’interno del Grand Hotel Terme della Fratta e offre reparti di fangobalneoterapia, rieducazione motoria e preparazione allo sport, cure inalatorie, piscina termale per riabilitazione con idromassaggi, salette relax ed una palestra attrezzata technogym.

Rimini_Terme

Rimini terme (RN). La struttura, aperta tutto l’anno, è uno dei pochi stabilimenti talassoterapici in Italia, infatti sorge proprio sul mare e sfrutta le proprietà curative e benefiche dell’acqua marina per fanghi e cure termali. Rinnovata pochi anni fa, Riminiterme dispone di un’area terapeutica/termale dove si curano disturbi e patologie. L’area, conta 4 piscine al coperto, con vista panoramica sul mare.

La nuova area benessere di 1.200 mq, dispone di stanza del sale, sauna, bagno turco, piscine termali. Nel centro estetico puoi eseguire massaggi shiatsu, ayurvedici, abhyanga, shirodara e rilassanti.

Terme_Riccione

Riccione Terme. Dalle 4 fonti di acqua termale sgorgano preziose acque utilizzate per cure come inalazioni e irrigazioni nasali, humage e aerosol. Non mancano altre cure come la fangobalneoterapia e gli idromassaggi. Il centro termale dispone anche di centro benessere Oasi SPA, con Percorso Termale Sensoriale, rituali mente corpo, per momenti di puro benessere, ed estetica termale.

Il centro termale accoglie al suo interno Perle d’Acqua (aperto da fine maggio), un parco all’aperto con piscina termale, tanto verde, area giochi per bambini e ristorazione.

Non vi è venuta già voglia di relax?

Tutte le foto sono state reperite dall’autrice da wikipedia o dai siti delle strutture termali

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.