Rimini vista dall’alto, suggestioni aeree

Giusto una settimana fa eravamo a Rimini per la fiera internazionale del turismo, il #TTG. Avete potuto guardare il nostro resoconto video in questo post, oggi invece vi parliamo della città che ci ha ospitati.

Rimini ha un cuore geometrico. La capitale del divertimento italiano vista dall’alto sorprende. Il caos della terraferma lascia il posto alla regolarità e alla geometria della sua vera anima. Vista dall’alto Rimini regala un mare verde e limpido e una pace fatta di file impeccabili di ombrelloni, di piccole imbarcazioni tirate a riva e di una familiarità che non si riconosce ai grandi spazi. Le foto che vi stiamo mostrando sono state realizzate la scorsa estate (con elicotteri e droni) da rivieraromagnola.net in collaborazione con sorvolare.it e raccontano una Rimini diversa, dove le file di ombrelloni e l’idea del caos incontrano la solitudine di un moletto che attraversa un mare blu. 

rimini Un ampia panoramica della città, il fiume Marecchia la taglia in due, a sinistra si apre la zona di Marina Centro con i lidi più famosi d’Italia, e a destra l’area turistica di Rimini Nord. La ruota panoramica, novità delle ultime due stagioni estive, guarda dall’alto il grattacielo simbolo della città rampante degli anni ’70. Sullo sfondo le colline dell’entroterra.

rimini Da questa angolazione si vede meglio la Darsena della città, piccolo gioellino per i diportisti che scelgono di attraccare la loro imbarcazione qui. In estate questo luogo si anima anche di manifestazioni culturali, di mercatini, ma soprattutto pullula si localini e ristoranti di pesce fresco.

Quelle che seguono sono immagini che viaggiano tra il noto e l’impossibile. Noto , che la spiaggia riminese è sostanzialmente fatta di file e file di ombrelloni pronti ad essere aperti all’occorrenza. Colori diversi segnano l’inizio e la fine di un bagno e la convivenza tra vicini si fa prossimità. Le file di ombrelloni tutte vicine ci fanno pensare al “tanto”, un concetto che fa a pugni con il “poco” con  la solitudine del moletto in pietra che attraversa il mare. Rimini caos e tranquillità, come dimostrano le poche barche tirate a riva.

rimini rimini rimini rimini

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

2 commenti

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.