Saline di Cervia: un viaggio in barca dal tramonto alle stelle

Arriviamo di corsa e un po’ trafelati.

La barca è già partita.

saline di cervia al tramonto Mannaggia al traffico della riviera di sera che ci ha fatto perdere gli ultimi minuti importanti. Supplichiamo la signora della reception visto che l’occasione è unica siccome di queste escursioni al tramonto ne organizzano solo una al mese.

Il telefono squilla, squilla, squilla… e sì finalmente dall’altra parte risponde la guida, “sì ok ok li vengo a prendere” che bello sentire questa frase!

Mentre lo aspettiamo l’operatrice ci dà una torcia a testa, caschetto e salvagente. “Oddio, sono incinta all’ottavo mese, forse mi devo preoccupare con tutta questa attrezzatura di soccorso?

saline di cervia al tramonto Eccolo, è un po’smilzo, cammina veloce e ci saluta. Fa questo mestiere da qualche anno, ama le saline e la riviera romagnola. Sa tutto sulla natura che circonda queste valli.

saline di cervia al tramonto Di fretta raggiungiamo la barca dove una ventina di altre persone sono già tutte comode pronte per l’avventura. Prendiamo posto dove capita, ci allacciamo i caschetti e i salvagenti e partiamo.

saline di cervia al tramonto La barca scivola via lenta nel canale cosi come il sole che sta tramontando. Avvistiamo varie specie di uccelli tra cui il martin pescatore.

saline di cervia al tramonto Ricordo di aver twittato che mi sembrava quasi di essere sul Delta dell’Okavango. L’atmosfera era davvero surreale e non sembrava di essere a Cervia a pochi kilometri da casa nostra.

Ad un certo punto passiamo sotto ad un ponte bassissimo e scopriamo il perché dei caschetti pronti a riparare i meno scaltri.

Arriviamo ad un punto di osservazione e scendiamo tutti. L’operatore ha portato con se il cannocchiale e ci mostra, in lontananza, immerse nel profilo del sole che scende, le figure esili e leggiadre dei fenicotteri rosa che popolano la zona. Lo spettacolo è emozionante sembra di guardare un documentario, tutto intorno è silenzio.

saline di cervia al tramonto Però, c’è sempre un però, ricordatevi l’antizanzare, visto che la pace e la quiete del momento sono state spezzate da un continuo ciaf ciaf di tutti i presenti letteralmente mangiati vivi dagli insetti.

E a nulla è servita la corsa alla barca, gli insetti sono ripartiti con noi.

Info su Salina sotto le Stelle

Dal 14 giugno al 13 settembre: tutti i venerdì alle ore 21.00

Osservazione guidata della volta celeste nella suggestiva atmosfera notturna dei bacini salanti, raggiunti in barca elettrica.
Quota di partecipazione: € 12,00
Prenotazione obbligatoria c/o Parco della Salina di Cervia srl via Salara Statale, 6 48015 Cervia (RA) tel. 0544.971765

email: info@salinadicervia.it sito internete: http://www.salinadicervia.it

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

7 commenti

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.