#DDBasilicata13 e la nostra meravigliosa terra del Sud

Non è la prima volta che Mi prendo e Mi Porto Via parla della nostra meravigliosa terra del Sud, ma questa volta lo facciamo dopo un’esperienza unica nel suo genere: una settimana in viaggio con Radio Capital – Capital in The World, e Lonely Planet Italia alla scoperta della Basilicata.

#ddbasilicata13 basilicata Difficile non farsi ammaliare da questa terra misteriosa e allo stesso tempo fiera e con tanta voglia di riscatto, dopo anni di silenzio.
#ddbasilicata13 basilicata Ci ha provato Rocco Papaleo, con il suo Basilicata Coast to Coast, e come lui Can’tForgetItaly, con il suo Digital Diary, che per la terza volta racconta, da un punto di vista sempre diverso, la Lucania, la sua gente e la sua tradizione.

#ddbasilicata13 basilicata Siamo tutti abituati a pensare a Lonely Planet come sinonimo di guida globale e turismo di massa, ma in questo caso il passo verso i luoghi nascosti di questa terra sempre da scoprire, è davvero breve.
#ddbasilicata13 basilicata Per seguire il percorso che abbiamo fatto potete scaricare il pdf edito da Lonely, direttamente da qui: dove sono anche stati raccolti i dieci luoghi che non potete assolutamente perdere se capitate in Basilicata, affiancati al racconto di questo On the Road.

#ddbasilicata13 basilicata La strada da un punto all’altro del nostro percorso è tanto breve quanto ricca di luoghi, potete anche decidere di fare tappa fissa in punto come Matera o Maratea, e spostarvi quotidianamente con un auto o con i mezzi pubblici, non sertissimi, ma comunque presenti.

#ddbasilicata13 basilicata Anche noi vogliamo però darvi il nostro contributo, come sempre, portandovi sotto ai Sassi di Matera, nella Gravina e in tanti altri luoghi nascosti di questo nostro viaggio, con la nostra Top 10 della Basilicata fuori dai luoghi comuni.

  1. Trekking delle Mulattiere nella Gravina Materana, e visita alla cisterna del Palombaro, per scoprire Matera Undergroud
  2. Visita alle chiese Rupestri – Madonna delle Virtù, San Nicola dei Greci e La Cripta del Peccato Originale
  3. Un aperitivo tra i sassi allo “ZTL – Zona Traffico Lounge” al tramonto
  4. Passeggiare tra le viti di Aglianico (se volete assaggiare un Aglianico davvero top – Paternoster ) giungere a Venosa e perdersi tra le rovine, e regalarsi qualche minuto seduti sui gradini della casa di Carlo Levi ad Aliano.
  5. La Rabatana di Tursi all’alba, con la foschia che avvolge la valle, vista dalla terrazza di  Palazzo dei Poeti
  6. I menestrelli di Valsinni che suonano la sera tra le vie del borgo del parco letterario Isabella Morra
  7. Un pranzo nel cavedio di Palazzo Margherita, resort mozzafiato di proprietà della famiglia Coppola a Bernalda
  8. Una passeggiata in silenzio tra le stradine abbandonate di Craco, mentre qualcuno del luogo vi racconta la sua storia
  9. Visitare il porto di Maratea con Zio Pino che ti parla della sua Barca
  10. Un tuffo nell’acqua blu e una passeggiata tra le spiagge nere e la Rena d’u Nastru, o Cersuta, a Maratea

#ddbasilicata13 basilicata Avremmo tanto voluto raccontarvi anche del volo dell’Angelo di Castelmezzano, ma non abbiamo potuto volare causa vento, quindi… saremo costretti a tornare in Basilicata molto presto!!

Insomma.. abbiamo respirato la terra, i colori, i suoni, la storia, e le emozioni, come traspare in questo video racconto del nostro viaggio… ma giudicate voi, e lasciatevi rapire!

Grazie ancora ad APT Basilicata , che ha permesso di realizzare questo bel progetto, a Radio Capital e Doris Zaccone  per averlo raccontato con la sua splendida voce, a Lonely Planet Angelo Pittro  che con le sue parole ci ha fatti ridere, piangere ed emozionare, e ci ha rapiti tutti, e a Mikaela Bandini  per averci fatto vedere, ancora una volta, la nostra meravigliosa terra del Sud, con gli occhi di un viaggiatore innamorato.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

11 commenti

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.