Viaggio in Costa Azzurra

La Costa Azzurra per noi è stata una scoperta inaspettata.

Eravamo alla ricerca di qualcosa di diverso dalle coste italiane, non tanto lontano da casa nostra e raggiungibile senza prendere un aereo. La scelta è ricaduta su di lei in maniera quasi obbligata.

E’ così che abbiamo scoperto luoghi deliziosi, paesini abbarbicati che ti si parano davanti all’improvviso, spiagge con mare cristallino e città meticce che ti parlano di altri mondi.

Siamo stati una settimana ma avremmo avuto bisogno di molto più tempo. Perché la Costa Azzurra è lì a due passi dalla Provenza e non andarci è davvero un peccato. E allora a quel punto una settimana è veramente poca se vuoi goderti quell’atmosfera così francese che si respira che già riconosci dalla cura delle vetrine dei negozietti.

Abbiamo deciso di usare Nizza come base per le nostre esplorazioni, (per la ricerca dell’hotel ci siamo avvalsi del sito di accorhotel), in questo modo ogni giorno potevamo visitare una meta diversa dato che ci sono molte cose da vedere concentrate in una piccola area e visitabili grazie ad un mezzo proprio.

Immaginando la Costa Azzurra ho sempre e solo pensato a lei come ad una vacanza al mare mentre invece la Costa Azzurra è molto di più.

Peillon

Peillon

Peillon Costa azzurra è piccoli villaggi arrocati che a guardarli fai i complimenti mentali ai muratori medievali per le fatiche devono aver fatto a costruire con quelle pendenze. Peillon, Roquebrune ed Eze sono tre gioiellini incantevoli cosparsi di tortuosi vicoli acciottolati ognuno con un proprio carattere che lo differenzia dagli altri.

Roquebrune

Roquebrune

Roquebrune

Roquebrune

Costa Azzurra è arte per tutti i gusti dalla moderna alla contemporanea. A Nizza è imperdibile il Museo Chagall mentre ad Antibes a me piace sempre tornare al Museo Picasso per ammirare la joie de vivre.

Museo picasso - Antibes

Museo picasso – Antibes

Costa Azzurra è il fascino decadente delle grandi città portuali che si respira al Vieux port di Nizza. Un crogiolo di stradine e razze diverse che si danno appuntamento le calde sere estive sul mare.

Grande Corniche

Grande Corniche

Costa Azzurra è panorami mozzafiato da godersi in tutte e tre le Croniche. Un terzetto di Corniches (letteralmente strade litoranee) che corrono parallele ad altezze diverse abbracciando le scogliere in un susseguirsi di strade tortuose fra Nizza e Monaco.

Villa Ephurussi

Villa Ephurussi

Costa Azzurra è giardini rigogliosi che trovano tutta la loro bellezza nelle piante grasse de le Jardin de Eze e nelle fontane danzanti della splendida villa Ephrussi di Saint Jean Cap Ferrant.

Costa Azzurra è frutti di mare da gustarsi innaffiati da un buon vino in riva al mare a Villefrance sur mer.

Un ringraziamento particolare va a Cabiria di trip or treat che coi suoi post me l’ha fatta apprezzare e mi ha fatto venir voglia di andarci assolutamente, andatevela a leggere!

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

8 commenti

  • Rispondi ottobre 1, 2013

    leli_pat

    Scrivere questo post è stato un tuffo nei ricordi di uno degli agosti più strani della nostra vita.

    #cotedazur… http://t.co/oU7TGv3hnr

  • Rispondi ottobre 1, 2013

    diariviaggio

    RT @miportovia: un #viaggio in #costaazzurra secondo me

    http://t.co/psEPnmEMnv #cotedazur

  • Rispondi febbraio 8, 2014

    Elisa

    Ciao, che posti splendidi. Io stavo già pensando di passarci una vacanza, ed ho trovato il tuo post cercando informazioni. Ho anche trovato questa guida di viaggio per Nizza http://www.france-voyage.com/francia-comuni/nice-23179.htm, e volevo chiederti se secondo te è una buona base di partenza. Elisa.

    • Rispondi febbraio 9, 2014

      miprendoemiportovia

      Ciao Elisa

      non conosco questa guida e non posso darti nessun consiglio al riguardo. Ti auguro buon viaggio e se ti va passa a raccontarci come è andata 🙂

  • Rispondi aprile 2, 2014

    Cabiria

    Ecco, io questa menzione me l’ero persa!
    Grazie mille!! Anche per queste foto che mi hanno fatto tornare in mente dei bellissimi ricordi 🙂

    • Rispondi aprile 3, 2014

      Elisa

      ci fa piacere 🙂

  • Rispondi novembre 13, 2014

    Chiara

    Ciao ragazzi 🙂
    sto pensando di andare in Costa Azzurra qualche giorno con un’amica… ci muoveremmo con i mezzi pubblici perché arriveremmo in treno, secondo voi può essere comunque comoda Nizza come base o anche Antibes potrebbe essere un’opzione?
    E… questi bei paesini pensate si possano raggiungere anche senza un’automobile?

    Grazie cari e tante coccole a Manina

    • Rispondi novembre 14, 2014

      Elisa e Luca

      Ciao carissima Chiara! Noi avevamo la macchina quindi non abbiamo testato la possibilità di muoverci con i mezzi pubblici. Sicuramente anche Antibes è una bellissima opzione ma più distante dall’Italia e dai paesini che menzioniamo noi. Nizza è una città certo ma ha davvero tanto carattere! Facci sapere in cosa possiamo esserti utili!

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.