Portorose: il fascino della Thalasso Spa nelle saline di Sicciole

Immaginatevi un‘estensione di sale, acqua e terreno che alla luce del sole si fa argentea e poi rossa sul far della sera. Un luogo dove il tempo sembra fermarsi.
saline di sicciole

Ora immaginatevi una spa all’aria aperta inserita in questo contesto naturale, immaginatevi percorsi rilassanti legati al sale ed una piscina.
Alle saline di Sicciole a Portorose tutto questo diventa realtà e noi lo abbiamo potuto apprezzare grazie al  #lifeclasstour.

Il parco naturale

Seicento e più ettari di area dove si trovano ancora i “casottini” in legno dei salinari e gli stessi salinari tutti occupati a curare il proprio appezzamento. Guardarli mentre lavorano è per me veramente affascinante forse perché mi ricordano le mondine delle risaie a cui da emiliana ruspante sono molto affezionata. Saline e risaie: lavoro duro sotto il sole portato avanti con fatica in accordo con la natura. Con quelle figure, il più delle volte,  filiformi che si stagliano controluce nell’infinito.

saline di sicciole Il Parco è diviso in due aree: Lera la parte dove si produce ancora e Fontanigge la parte più antica dove non si produce più dagli anni sesssanta. Per entrare si paga un biglietto da 5 euro.

saline di sicciole Il sale viene estratto ancora con metodi antichi e dal 2001 tutta l’area è stata decretata Parco Naturale in quanto habitat naturale per numerosi uccelli. L’area comprende un centro visitatori, un museo ed  una trattoria dal nome Solni Cvet con a capo uno degli chef più rinomati di tutta la Solvenia Damjan Babič.

saline di sicciole Parco Naturale delle saline di Sicciole
Soline Produzione sale s.r.l.
Seča 115 6320 Portorož
info@kpss.si

saline di sicciole Thalasso Spa Lepa Vida

Quando arrivi alla Thalasso Spa Lepa Vida sembra di essere arrivati in un’oasi di pace nel deserto, le casette in legno ricordano quelle dei salinari, la piscina è semplice e si integra perfettamente col paesaggio. Nulla è lasciato al caso nemmeno il modo con cui la si può raggiungere cioè a bordo di pulmini elettrici.

thalasso vida spa E’ l’unica spa all’aperto in Europa inserita in un habitat naturale simile. E’ dotata di quattordici costruzioni in legno, un bar, una grande piscina con acqua di mare, un’area per prendere il sole, un’area per le cure con il fango rigorosamente delle saline, tre vasche per terapie Kneipp e quattro vasche per bagni in acqua madre cioè l’acqua termale che rimane dopo che si è estratto il sale.

thalasso vida spa Al momento si può accedere all’area acquistando uno dei cinque pacchetti di quattro ore ciascuno.

thalasso vida spa Thalasso Spa Lepa Vida
Soline, Sezza 115, 6320 Portorose, Slovenia
jana.jurjec@soline.si

thalasso vida spa Ora tocca a voi, diteci qual è la Spa più bella in cui siete stati?

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

1 commento

  • Rispondi ottobre 3, 2013

    Pieragi Laga

    Pieragi Laga liked this on Facebook.

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.