Scoprire Berlino ed Amsterdam in bicicletta

Mio fratello è in partenza per Berlino. Anche il mio migliore amico è in partenza per Berlino. Noi stiamo qui nel caldo della pianura padana ad aspettare manina. Va beh, c’è un tempo per ogni cosa.

Quando entrambi ce lo hanno detto non abbiamo avuto dubbi, abbiamo consigliato loro sopratutto una cosa, perché poi alla fine è quella che ha reso magico il nostro soggiorno a Berlino: noleggiare le biciclette. Prendere le bici ci ha permesso di visitare la città in autonomia, in modo economico e divertente. Siamo arrivati ovunque ed ad un certo punto ci siamo anche persi. Luca ha voltato all’improvviso ed io non l’ho più visto e non sapevo se avesse realmente voltato oppure fosse andato dritto. Che fare? Mi sono messa lì, cosa che non è da me, ad aspettarlo, confidando che sarebbe tornato indietro, prima o poi. Lo conoscevo da tre mesi e poco più ma mi sono fidata. Ed infatti dopo un po’ è tornato indietro. Io non avevo con me nulla, nè indirizzo dell’ostello, ne portafoglio, ne documenti. Io quando viaggio mi affido.. forse a volte un po’ troppo. Meno male che ci siamo ritrovati, altrimenti sapete che tragedia greco romana sarebbe stata, visto che nello stesso viaggio poi mi ha chiesto di sposarlo? Avremmo perso una bellissima occasione, non trovate?

visitare berlino in bicicletta

Golix a Berlino

E se adesso ci penso bene mi viene in mente anche il mio addio al nubilato ad Amsterdam tutto rigorosamente in bicicletta e bellissimo con due delle amiche più strette che ho. Su e giù per la città dei canali fra sexy shop e bancarelle di tulipani. Un giorno ve lo racconterò statene certi!

visitare amsterdam in biciletta

Eli, Ceci e Sissy – modalità riposo

Se anche voi avete intenzione di noleggiare una bicicletta per visitare Berlino o Amsterdam allora vi consiglio di guardare l’utile infografica creata da Momondo che mostra il modo in cui avvalersi di una bicicletta e i percorsi migliori con cui visitare le città, potete consultarla sul blog degli amici di nonsoloturisti.

Buona pedalata a tutti!

 

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.