Weekend a Milano Marittima, sole e relax al Mi.Ma Club Hotel

Il nostro primo weekend di sole quest’anno lo abbiamo passato in Riviera Romagnola, a Milano Marittima, ospiti del Mi.Ma Club Hotel.

Io adoro i Romagnoli perché sanno farti sentire bene da subito, dal primo momento in cui metti piede sul loro territorio. 

Accoglienza è la parola d’ordine e qui ce l’hanno nel Dna. Lo vediamo fin dal primo giorno seduti al bar del Peperittima (il bagno dell’Hotel) a pranzo. Piero e la moglie, i proprietari, passano di tavolo in tavolo a salutare tutti gli ospiti, uno ad uno, e salutano con quel loro simpatico accento romagnolo fatto di una s che diventa una z dolce.

weekend a milano marittima

Qui la gente ritorna anno dopo anno. Ce lo conferma l’insegnante di sport acquatici e nuoto che ci dice che continua a fare questo lavoro perché gli permette di veder crescere i figli degli ospiti. Ce lo assicura una coppia panciuta come noi (anche loro sono “incinti”) che si fermano una settimana a giugno e torneranno per due settimane ad agosto. Per noi incalliti viaggiatori che amiamo scoprire ogni angolo di mondo è un modo di godersi le vacanze diverso dal nostro che ci fa capire come trovarsi bene per alcuni sia davvero importante e vada ben oltre al vedere e al conoscere. 

weekend a milano marittima weekend a milano marittima weekend a milano marittima Quando arrivi al Mi.Ma Club Hotel trovi ad accoglierti un kit di benvenuto che comprende il tuo quotidiano preferito e un braccialettino che non è come tutti gli altri in plastica che ti danno nei villaggi turistici ma è tutto in corda e semi naturali fatto da ragazzi di strada del Brasile, in questo modo tutti così sanno la formula che tu hai scelto per il tuo soggiorno e l’associazione che li crea guadagna proventi per finanziare i progetti educativi.

weekend a milano marittima E poi c’è il cibo. Mi.Ma Club è concepito come una sorta di resort in cui ci si può muovere liberamente tra le tre strutture che lo compongono: Hotel Majestic, Hotel Solemare e B&B Isabella. Per il pranzo si può scegliere il bar della spiaggia fra insalate, primi di pesce e piadine oppure uno smile lunch a buffet a bordo piscina all’Hotl Majestic oppure la sala da pranzo. Mentre a cena la scelta è fra l’Hotel Solemare e l’Hotel Majestic da cui si gode una bella vista sul mare al tramonto. Viene sempre garantita la possibilità di pranzare e cenare a base di pesce, carne o vegetariano e la qualità è ottima.

weekend a milano marittima weekend a milano marittima weekend a milano marittima weekend a milano marittima weekend a milano marittima Ogni anno il Mi.Ma Club Hotel rinnova una parte delle strutture, quest’anno hanno scelto di rinnovare la sala colazioni dell’Hotel Solemare tutta giocata sui temi del bianco e del riciclo di materiali di recupero marittimi ad opera di Claudio Balestracci un artista locale e una parte delle camere.

weekend a milano marittima weekend a milano marittima weekend a milano marittima Il secondo giorno abbiamo soggiornato in una di queste e ci sembrava di essere in un boutique hotel: stikers alle pareti, lampade Flos e particolari di design anche in bagno.

weekend a milano marittima weekend a milano marittima weekend a milano marittima Ripartire è stato difficile perché ci siamo davvero rilassati e ne avevamo proprio bisogno. Ci siamo sentiti come a casa ma con la possibilità di un aperitivo al tramonto sul mare e occhi gentili ad aspettarci alla reception come quelli di Michela, la ragazza che si occupa dei social, pronta a darci ogni dritta per vedere i dintorni perché Milano Marittima non è solo mare e nei prossimi giorni vi diremo cosa abbiamo scovato anche per voi.

weekend a milano marittima weekend a milano marittima Se siete da queste parti domani sera c’è un grande evento a cui partecipare, organizzato da MiMa Club Hotel in collaborazione con i ragazzi del blog cerviaemilanomarittima.com, la mostra C’era una volta: Milano Marittima un viaggio lungo cent’anni, un aperitivo fotografico che unisce l’amore per Milano Marittima alla storia e alla fotografia.

Dai passate, così salutate Piero e Michela da parte nostra.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.