Slovenia, Romagna, Toscana: si riparte!

Maggio è stato il mese dei blog tour, tanti, tantissimi in giro per lo Stivale, ogni weekend impegnato a conoscere e promuovere angoli più o meno conosciuti. Abbiamo apprezzato tante meraviglie che prima non conoscevamo e di cui un po’ abbiamo già scritto ma di cui tanto ancora abbiamo da condividere con voi.

Ed è arrivato Giugno, finalmente un po’ di sole, la temperatura aumenta e si fa più piacevole (non per mia mamma che già si lamenta), noi siamo un po’ stanchi e provati ma non demordiamo.

Già stanchi direte voi? E’ che, forse qualcuno ancora non lo sa, ma fra poco diventeremo tre. No, non pensate così anche voi, guardate che vi leggo nel pensiero! “Allora adesso diventerai una mamma travel blogger” mi chiedono tutti e quasi si aspettano che miprendoemiportovia si trasformi in un blog dedicato ai viaggi con bambini.

Non è così, almeno nelle nostre intenzioni, ci piacerebbe che il nostro blog rimanesse un luogo in cui trovare “dritte” interessanti su posti ancora poco conosciuti oppure luoghi conosciuti ma visti da un altro punto di vista.

Certo, mai dire mai mi hanno insegnato. E a dire il vero abbiamo qualche idea in cantiere ma aspettiamo a parlarvene, dovete portare un po’ di pazienza.

Ma torniamo a noi e a giugno. Dicevamo riprendiamo a fare qualche viaggetto ospitati qua e là.

Oggi partiamo per la Slovenia per partecipare al #lifeclasstour in collaborazione con l’agenzia Blu Communication. Se seguite l’hashtag #lifeclassotur oppure vi collegate ai nostri social potrete leggere le nostre avventure a Portorose ospiti del Grand Hotel Portoroz. Al nostro arrivo è previsto un trattamento wellness al Wai Thai (il mio rigorosamente per donne incinte) da remise en forme istantanea! Venerdì sera saremo a cena in una cantina vinicola e sabato andremo a visitare Pirano, la Thalasso Spa Lepa Vida e infine le Saline di Sicciole. In particolare quest’ultime mi ispirano tantissimo, adoro le saline da quando ho visitato le splendide saline di Marsala in Sicilia, mi affascinano sopratutto quando il sole tramonta.

saline portorose

credits @ www.atlandide.net

Contemporaneamente oggi è in partenza anche Cristina Pasin di parliamodiviaggi.it che ogni tanto, con nostro grande piacere, scrive anche sulle pagine di miprendoemiportovia. La sua direzione è opposta alla nostra verso la Puglia infinita di Daniele Silvestri (che bello, riascoltiamoci me feche mele a chepa, vi va?) per il #garganomaretour fra mare, pizzica e foresta umbra come potete leggere nel suo post. Al suo ritorno l’aspettiamo per sapere come è andata e sperando che un mercoledì ci possa raccontare della Foresta Umbra che non conosciamo.

Il prossimo weekend invece saremo ospiti del MiMa Club di Milano Marittima, pranzeremo in spiaggia e ceneremo a bordo piscina. Via mail abbiamo conosciuto Michela che rappresenta la Famiglia Boni proprietaria della struttura, Michela ha iniziato a coccolarci fin da ora, telematicamente. E di nuovo saline anche in questo caso, visiteremo quelle di Cervia, pare vengano organizzati tour al tramonto e di notte per osservare le stelle e la cosa ci ispira molto, anche se non vogliamo perderci lo spettacolo dei fenicotteri rosa (ho viaggiato tanto ma non li ho mai visti,  ci credete?). La nostra sfida è di riuscire a scoprire una Milano Marittima non convenzionale. In questo caso potrete seguirci grazie all’hashtag #sposiblogger che usiamo quando una struttura ci invita a conoscerla.

saline di cervia

credits @ www.portoroz.it

Infine dal 21 Giugno faremo parte dei blogger selezionati per il #pisablogtour il cui programma è ancora un mistero quindi aspettatevi qualche aggiornamento più avanti. Siamo molto curiosi di conoscere Pisa oltre la sua Torre facendo tesoro dei consigli di Laura “i vostri scatti sono banali? allora chiudete gli occhi e fate un profondo respiro”

E poi? e poi basta direi, sarà l’ultimo mese di gravidanza  e lo utilizzeremo per scrivere di tutto quanto visto in questi due mesi ma sopratutto per prepararci ad uno dei viaggi più grandi della nostra vita, quello che probabilmente più di tutti la rivoluzionerà. E adesso ci va di inviarvi un abbraccio, anche se solo virtuale, si può?

 

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

8 commenti

  • Rispondi giugno 6, 2013

    Alla ricerca di Shambala

    ciao Elisa, godetevela a tutta randa voi che potete, te lo dice una che avrebbe voluto una gravidanza serena e invece si è sparata 8 mesi a letto di dolori folli alla schiena (e nessuno che poteva darmi niente)… e comunque essere mamme travel blogger non implica avere un blog di viaggi coi bambini, io da quando è nata mia figlia viaggio con lei dappertutto, ma ho scelto di fare un blog di viaggi e basta, con una sezione “a spasso coi bimbi”, perchè lo sentivo più mio. Non è un’equazione così immediata.

    • Rispondi giugno 6, 2013

      miprendoemiportovia

      Infatti hai proprio ragione è quello che sento anche io, bella la sezione a spasso coi bambini 🙂 e che peccato per la tua gravidanza allettata, ti mando un abbraccio

  • Un abbraccio a voi!

  • Rispondi giugno 10, 2013

    Giacomo

    Ciao a tutti viaggiatori!
    Anche io sono appassionatissimo di viaggi, soprattutto viaggi ed avventura, e a tal proposito vi segnalo una bella iniziativa che ho trovato spulciando nella rete e che si chiama “La Tua Grande Sfida”.
    Per partecipare dobbiamo proporre un’impresa sportiva originale, magari perché no in qualche bella location come i fiordi islandesi, o il deserto africano o una delle tante isole sperdute in mezzo all’oceano, e se veniamo selezionati fra i primi 10 la sfida verrà sponsorizzata e la potremo raccontare in un blog!
    Eccovi il sito dove ci sono tutte le informazioni sull’iniziativa: http://latuagrandesfida2013.polasesport.it/
    Sto pensando a cosa proporre!
    E voi? Avete già qualche idea?

    Ciaooo
    Giacomo

    • Rispondi giugno 10, 2013

      miprendoemiportovia

      Ciao Giacomo

      auguri per la tua grande sfida magari vienici a raccontare come è andata 🙂
      elisa e luca

  • Rispondi giugno 14, 2013

    Lucia

    Ciao Elisa e Luca,
    seguo sempre il vostro blog, e vi seguo su twitter.. che bello questo articolo, a parte per i blogtour che sono divertentissimi ed una occasione per conoscere posti stupendi, complimentissimi per la vostra famiglia che si sta allargando.. che tenerezza che mi avete trasmesso! 🙂 🙂

    • Rispondi giugno 14, 2013

      miprendoemiportovia

      Ciao Lucia

      grazie tanto tanto del tuo bellissimo commento. sono in gravidanza e le cose belle come questa mi commuovono sempre ma qualcuno mi ha detto che respirare con la pancia fa bene quindi io applico 🙂 complimenti a te il nome del tuo blog è stupendo, l’ho pensato da subito, appena l’ho letto

      Elisa

  • Rispondi giugno 14, 2013

    Lucia

    Grazie.. veramente..non mi aspettavo i complimenti!!! (cavoli come si fa la faccina con la faccia emozionata??)

    Respirare con la pancia fa benissimo, è quella che usano i bambini fino ad una certa età, e che noi abbiamo perso crescendo..E’ molto calmante, e scarica ogni tensione se fatta bene.. quindi.. applica applica! 🙂

    Ancora tanti complimenti!!

    Lucia

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.