#Ischiabike, ciclo tour alla scoperta di Ischia

Cari lettori come ormai sapete ogni mercoledì pubblichiamo il post di uno special guest. Oggi torna a scrivere su miprendoemiportovia Cristina che nel week end vestirà per noi i panni dell’inviata speciale!

Cristina sarà ad Ischia per partecipare ad un blog tour organizzato dagli amici di lifeintravel.it (sì proprio loro, Leo e Vero, quelli del cicloturismo!) in collaborazione con il Family Hotel Le Canne&Beauty per una tre giorni dedicata alla mountain bike e alla scoperta di questa meravigliosa isola. Se volete seguire le sue avventure basterà tener d’occhio il nostro profilo twitter e la nostra pagina facebook e seguire l’hashtag ufficiale dell’evento: #ischiabike, così magari ne trarrete ispirazione per la prossima vacanza.

Ischia

Quella di Ischia non sarà una semplice escursione sulle due ruote, ma un percorso ricco di suggestioni alla scoperta di luoghi, colori, profumi di una terra dalla natura quasi selvaggia.

In pochi luoghi al mondo si possono trovare così amalgamate tante opportunità: le spiagge; le pinete; le colline; il monte Epomeo con le sue rocce vulcaniche; le campagne di vigneti, aranceti, castagneti; le sorgenti termali e fangaie; la riserva marina denominata “Parco Naturale Marino Regno di Nettuno”.

Caffè e ristoranti d’estate sono animati spazi di incontro per i turisti che vogliono ristorarsi dalla calura, in primavera sono luoghi da condividere con gli isolani per degustare un aperitivo avvolti da una delicata brezza marina.

Ischia

I vicoli acciottolati offrono occasioni di shopping in relax nelle botteghe artigiane della lavorazione della ceramica, del corallo e delle perle, dei cesti di vimini, cappelli, ventagli intrecciati a mano, degli arazzi dai delicati ricami, dei prodotti dell’enogastronomia locale.

Ischia in primavera è un luogo a metà strada tra la il folklore contadino e modernità, c’è un ricco palinsesto di attività che spaziano dalla mostra “Flora ischitana”, alla rassegna “Scuola Scienza e Società 2013”, ai concerti e spettacoli dell’Ischia Teatro Festival 2013 e alle feste religiose e patronali di Santa Restituta e San Vito.

In primavera con il risveglio della natura e il profumo intenso della macchia mediterranea che ricarica la mente rende il soggiorno particolarmente adatto agli amanti della tranquillità e delle terme, del turismo sostenibile, agli sportivi, ai viaggiatori congressuali.

Se Capri mostra al mondo la sua anima più glamour ed elitaria, Ischia preserva paesaggi più incontaminati e un tessuto di tradizioni protette dall’erosione del tempo che consegnano al viaggiatore un’identità semplice, genuina, ospitale.

 

Ischia

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

2 commenti

  • Rispondi aprile 12, 2013

    Tiziana Bergantin

    Sono stata da Monica che vi ha citati e volevo farvi i complimenti per questo bellissimo blogtour. Come dici tu è davvero una terra incantevole. Purtroppo l’ho potuta apprezzare solo di sfuggita sfiorandola qualche anno fa, ma ci tornerei subito. Buon viaggio.

    • Rispondi aprile 12, 2013

      miprendoemiportovia

      Ciao Tiziana

      e benvenuta! Cristina è arrivata ad Ischia poco fa, con questo sole poi chissà che meraviglia 🙂
      grazie per essere passata di qua
      elisa e luca

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.