La Vienna di Hundertwasser da non perdere

Siamo venuti a Vienna per vedere dal vivo le opere di uno dei nostri pittori preferiti: Gustav Klimt. Ci siamo incantati davanti a The Kiss e non saremmo più voluti venir via dal Belvedere (il castello che ospita alcune delle sue opere più importanti).

Ma la vera scoperta l’abbiamo fatta qualche ora dopo.

Hundertwasserhaus

Hundertwasserhaus

Hundertwasserhaus

Hundertwasserhaus

Hundertwasserhaus

Siamo incappati quasi per caso nelle Hundertwasserhaus, un complesso di case popolari vivaci e colorate costruite dal pittore-architetto Hundertwasser, personalità eccentrica e controversa che ha anticipato alcuni concetti della bio-edilizia. Lo stabile comprende cinquanta appartamenti che ogni anno vengono dati in affitto dal Comune di Vienna alle famiglie meno abbienti che al loro interno abbiamo almeno una persona interessata ed attiva nel mondo artistico contemporaneo. L’artista creò la struttura proprio con l’intento di portare colore e felicità a chi meno poteva permetterselo. Secondo suo modo di vedere, come del resto avviene in natura, nelle case non sono presenti spigoli ma solo linee curve. Grande importanza viene data alle colonne bombate e la facciata è interamente colorata.

KunstHausWien

KunstHausWien

KunstHausWien

Poco distante si trova il KunstHausWien un museo dedicato all’artista che ospita anche mostre contemporanee. Qui potrete capire più a fondo la personalità di Hundertwasser e ammirare le sue stravaganti opere pittoriche.

Per completare la visione delle opere dell’artista presenti a Vienna fate una capatina al Fernwarme, l’inceneritore di Spittelau da lui ridisegnato dopo un incendio nel 1987 da cui spicca una ciminiera che sembra un bulbo dorato.

Questo artista per noi è stato una sorpresa inattesa veramente piacevole, vi è mai capitata una cosa del genere nei vostri viaggi?

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

2 commenti

  • Rispondi luglio 24, 2013

    Paolo

    Hudertwasser è stato sicuramente uno degli artisti più interessanti per l’Austria. Le sue costruzioni sono ancora ammirate da tantissimi turisti e anche dagli abitanti della città. Grazie mille per la segnalazione!

    • Rispondi luglio 24, 2013

      miprendoemiportovia

      grazie a te paolo per essere passato di qua. Interessante il tuo blog

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.