Iraq Al-Amir ovvero cosa visitare nei dintorni di Amman

A mezz’ora d’auto da Amman c’è un luogo dove si respira pace e tranquillità. Una valle ricca di vegetazione grazie alle sorgenti d’acqua che la caratterizzano e di villaggi popolati da contadini e pastori.

Uno di questi è Iraq Al-Amir.

Oggi vi abbiamo trascorso parte della nostra giornata giordana. Nei pressi del villaggio sorge il sito archeologico Iraq Al-Amir’s Palace e  l’Iraq Al-Amir Cooperative Women Society fondata dal Governo svizzero nel 1993.

Iraq Al-Amir's Palace

Iraq Al-Amir's Palace

Iraq Al-Amir's Palace

Il palazzo risalente al 200 d.c è uno dei pochi rimasti dell’era ellenica in tutta la Giordania. Fu costruito con pietre di grosse dimensioni alcune delle quali si dice pesassero fino a 20 tonnellate. Distrutto durante un terremoto nel 326 d.c oggi molto di ciò che è in piedi si deve alla ricostruzione degli archeologici.

Pochi lo visitano e forse è per questo che sembra un luogo fuori dal tempo. Nei campi circostanti donne ricoperte di vesti nere raccolgono i frutti della terra in un silenzio ovattato e i bambini corrono su e giù dalle colline.

A breve distanza l’Iraq Al-Amir Cooperative Women Society offre la possibilità di assaggiare una squisita maklouba cucinata con riso, pollo, patate, melanzane e arachidi e servita con yogurt ed insalata. Quando siamo arrivati le donne ci aspettavano per terminare la preparazione del piatto, hanno disposto tutti gli ingredienti innanzi a noi e ci hanno fatto vedere come si mescolano insieme. Dopo una quarantina di minuti una di loro ha preso il grande piatto da portata e fiera e soddisfatta ce lo ha servito nel patio interno.

Iraq Al-Amir Women Cooperative

Iraq Al-Amir Women Cooperative

Iraq Al-Amir Women Cooperative

Maklouba - Amman - Giordania

La cooperativa composta da circa 150 socie provenienti dai villaggi vicini produce ceramiche, oggetti in carta, sapone naturale e tessuti tutti acquistabili nel piccolo negozio.

Iraq Al-Amir Women Cooperative Society: Iraq_ameer95@yahoo.com oppure Iraqalmir@gmail.com o telefonare al +962 77 5931563

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi? Lascia un commento

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.