Bagni San Filippo, le terme dell’Amiata

Non pensavo esistessero posti naturali come questo” apostrofa Luca mentre camminiamo nel bosco.

Fosso Bianco

Siamo a Bagni San Filippo sull’Amiata in provincia di Siena nel Comune di Castiglione d’ Orcia. Il paesino è meta termale fin dai tempi dei romani. L’acqua sgorga a 52 gradi e d’inverno nell’impatto con la temperatura esterna crea vapori di contrasto con l’acqua fredda. La vera attrattiva della zona è il Fosso Bianco, depositi calcarei formati dalle calde acque termali sulfuree. In mezzo al bosco si snoda un percorso in cui le concrezioni calcaree e i vapori creano un paesaggio veramente suggestivo. La massiccia presenza di carbonato di calcio rende l’acqua azzurro chiaro o addirittura bianca che scorrendo e mescolandosi al fiume fa nascere conche naturali in cui è possibile immergersi.

Sentiero nel bosco

Credo che solo le immagini possano veramente spiegare questa suggestione naturale.

sentieri termali

A pochi metri dal Fosso bianco sorgono le terme San Filippo che riuniscono in un solo complesso albergo, ristorante e centro benessere. Lo stabilimento, che ha da poco compiuto sessant’anni è aperto da Pasqua ai primi di Novembre ed è possibile godere delle cure termali, della piscina termale nel bosco e dei trattamenti benessere.

terme San Filippo

piscina termale di Terme San Filippo

Io, ho potuto beneficiare di un trattamento che è la punta di diamante di Terme San Filippo vale a dirsi lo scrubs con sedimenti termali sotto getto di acqua termale. In pratica mi sono sdraiata su un lettino e sopra di me c’era una specie di doccetta da cui scaturiva acqua termale. Marta con le sue mani sapienti mi ha massaggiata con i sedimenti termali in un peeling al corpo che a una settimana di distanza ancora mi rende la pella levigata e liscia!

stanza per i trattamenti

Bagni San Filippo è una vera sorpresa, un luogo incantato dove il tempo sembra essersi fermato.

 

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

3 commenti

  • Rispondi novembre 12, 2012

    WYW

    Cit.”Credo che solo le immagini possano veramente spiegare questa suggestione naturale.”
    è proprio vero!!! Sembra un posto uscito dalle fiabe!
    Molto bello!

    • Rispondi novembre 12, 2012

      miprendoemiportovia

      e pensare che tra l’altro in autunno col brutto tempo non rendono nemmeno la metà di quando c’è il sole, andateci, non ve ne pentirete 🙂

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.