In partenza per Santorini

Uno dei film che ogni anno guardo e riguardo è “che ne sarà di noi” un film sul passaggio dall’adolescenza all’età adulta, un film sul cambiamento e sulle scelte. Questo film è ambientato in un isola che sembra magica, dominata da un mulino a vento in cima ad una scogliera bianca. “In un Paese antico un ragazzo cammina in salita” così recita la voce fuori campo a pochi minuti dalla fine.

Che Santo è Santo Rini?” è invece una delle frasi che ogni volta mi fa più sorridere.

E così tra una replica e l’altra ho sempre sperato di poter esserci anch’io fra quelle casette dal tetto blu a guardare uno dei tramonti che dicono essere i più belli al mondo (wow ma sarà vero??? sembra un’esagerazione, no???? però guardate qui sotto, forse è veroooooo!!!)

Bene, stasera questo sogno diventa realtà! Grazie al contest #whysantorini , di cui vi abbiamo parlato qui a Giugno, passeremo il week end in questa isola delle Cicladi a festeggiare, pensate un po’, l’anniversario di matrimonio!

Io sono già pronta, l’unica cosa impegnativa sarà portare il vestito da sposa per rimembrare l’occorrenza, che ne dite, è un’idea un po’ troppo balzana? Cin Cin!

Qualche info utile per raggiungere Santorini

Santorini fa parte delle isole dell’arcipelago delle Cicladi, si trova sopra Creta da cui dista 189 km. A nord di Santorini si trovano le isole di Milo, Ios, Paros, Naxos.

Via mare: dall’Italia i traghetti fermano a Patrasso o a Igoumenitsa da cui dovrai spostarti su Atene siccome i traghetti per Santorini partono dal Pireo, ovvero il porto di Atene. Da Igoumenitsa Atene dista 439 km, mentre da Patrasso 209. Arrivare a Santorini in traghetto dall’Italia è abbastanza lungo e complicato calcola almeno un giorno e mezzo per gli spostamenti. A Santorini ci sono due porti: Athinios il principale, dove arrivano i traghetti, e Fira che è il porto utilizzato soprattutto per le escursioni per il vulcano, la Caldera e l’isola di Thirasia, oltre ad essere lo scalo per le navi da crociera.

Via aerea: varie sono le attuali compagnie low cost che raggiungono Santorini. Noi abbiamo scelto la neonata Volotea che parte dall’areoporto di Venezia Marco Polo. Oltre alle compagnie di bandiera greca, Aegean Airlines e Olimyc air che effetuano collegamenti con scalo su Atene, da Giugno a Settembre è possibile raggiungere l’isola con voli diretti operati da : Easyjet, Meridiana, Bule Air Express e diverse compagnie charter con partenze su tutto il territorio nazionae. Per avere un’idea di quale sia la compagnia più economica in questo post potete farvi un’idea di come facciamo noi.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

8 commenti

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.