Dove dormire nelle Terre di Siena

La Provincia di Siena si sa, regala sempre emozioni grazie a colline ondulate in mezzo alle quali si stagliano stradine tortuose color ocra alla cui fine l’occhio incontra cipressi verdissimi. Questa Provincia è un sogno di per sè. Disseminata di bed & breakfast e agriturismi c’è solo l’imbarazzo della scelta, per tutte le tasche, per tutti i gusti.

Durante il nostro blogger tour #terresienayoung (di cui potete leggere il resoconto qui se non lo avete ancora fatto) abbiamo avuto il piacere di toccare con mano per voi due indirizzi veramente speciali che vi consigliamo nel caso stiate progettando una gita fra Val di Chiana, Val d’Orcia e Val di Merse!

Il primo B&B di cui vogliamo parlarvi è la casa vacanze i Chiari al confine fra Toscana ed Umbria in Val di Chiana, a dieci km dal lago Trasimeno e 12 da Montepulciano in posizione strategica che permette di raggiungere in poco tempo località turistiche di pregio.

Siamo arrivati ai Chiari al tramonto, un tramonto stupendo col cielo che arrossava e si tingeva di blu all’orizzonte. I Chiari è una family house costruita all’interno di un antico podere completamente ristrutturato dall’aspetto tipico dei casolari toscani.

Ha sette camere dotate di cucina che si affacciano sulla campagna o ancora meglio sulla splendida piscina all’aperto.

Appena arrivi non te ne rendi conto poi giri l’angolo e ti ritrovi in un immenso parco attrezzato, con sedute di ogni genere ed una grande piscina e la sensazione di relax è assicurata. Ma le sorprese non finiscono qui perchè parlando col proprietario scopriamo che nel pernottamento con colazione a soli 45 euro a persona è compreso anche l’accesso alla zona spa con sauna, bagno turco e idromassaggio.

La cosa che più mi ha colpito di questa family house è la simpatia del proprietario che ci ha accolti con il suo buonumore fin da subito e ci ha serviti e riveriti durante una splendida cena iniziata con un antipasto sublime, chiamato appunto i chiari, che conteneva ogni ben di Dio dal salamino di cinta senese alle verdure pastellate passando per una varietà di crostini toscani che non vi dico, il tavolo a fianco a noi ha ordinato una fiorentina che ancora ce la sogniamo!

A pochi centinaio di metri da qui da qui passano le ippovie toscane e l’agriturismo è convenzionato per la sosta pranzo. Ma non ci sono sole le ippovie, se volete potete avventurarvi per il sentiero della Bonfica in bici lungo il canale maestro della Val di Chiana. Pista piatta non frequentata dai motori che attraversa tutta la Val di Chiana alla scoperta di cantine, frantoi, piazze e artigiani ignorati dal turismo tradizionale. E’ possibile affittare le biciclette nella vicina Oasi LIPU del Lago di Montepulciano.

L’oasi inoltre mette a disposizione dei visitatori capanni e piattaforme per il birdwatching e la possibilità di navigare sulle acque del lago lungo rigogliose aree umide fra pioppi e salici. Si può scegliere fra il battello ad energia solare che ospita fino a 15 persone (è necessario prenotare la navigazione per un costo di 8 euro a testa) oppure si può utilizzare la barca. Nelle sere estive vengono organizzati anche aperi-cena musicali in cui si può navigare di notte.

Infine il secondo posto di cui vi vogliamo parlare è il b&b Palazzo a Merse a pochi km da Chiusdino il Comune che ospita la splendida Abbazia di San Galgano. Questa struttura si trova nella verdissima Val di Merse a 10 km da Siena in un piccolo Borgo che si è sviluppato intorno al suo mulino che risale al XIII secolo.

Gli appartamenti sono tutti ristrutturati e caratterizzati uno ad uno con oggetti agresti e country. In alcune camere c’è anche la vasca da bagno ed in uno addirittura la Yacuzzi per lo stesso prezzo delle altre, 35 euro a testa compresa la prima colazione, mica male, no?

Se il tempo lo permette la colazione viene servita nel giardino fra alberi, fiori e gatti sornioni in un’atmosfera di pace veramente invidiabile, come ha detto Francesca, una delle blogger compagna di viaggio: “sembra d’essere nel Mulino Bianco”.

La struttura offre la possibilità di gite in bicicletta o montain-bike con accompagnatore ed è possibile noleggiare una bici attrezzata per 15 euro al giorno.

Beh allora cosa state aspettando? Correte!

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

5 commenti

  • Rispondi maggio 19, 2012

    martablogdiviaggi

    sembra proprio un bellissimo posto, immerso nel verde e molto accogliente, ci farò un pensierino 😉

  • Rispondi maggio 21, 2012

    erdematt

    …mi sembra di esserci stato in questi posti…
    Confermo ed amplifico l’impressione avuta dai mitici Eli&Luca.
    Non si dorme soltanto in questi meravigliosi posti gestiti da persone che fanno del loro luogo lo specchio di ciò che sono…
    Pace e bene…

  • Rispondi giugno 15, 2012

    Andrea da Bangkok

    la prossima volta… provate Borgo Grondaie… un piccolo paradiso!

    • Rispondi giugno 18, 2012

      miprendoemiportovia

      Ciao Andrea!
      conosciamo Borgo Grondaie tramite twitter e sì ci piacerebbe visitarli dal vivo.
      Ci puoi dire perchè li consigli, così magari è di aiuto ad altri lettori?

      grazie mille del tuo commento
      Elisa e Luca

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.