Orgosolo, cuore pulsante della Barbagia e di tutta la Sardegna

Non ho mai particolarmente amato la Sardegna per ignoranza. La confondevo per la quasi totalità con l’immagine di Porto Cervo e del Billioner di Briatore. Poi mi sono data il tempo di conoscerla meglio. Ho scoperto che la Sardegna non è solo spiagge. Ho scoperto la forza delle donne sarde. Ho scoperto una società matriarcale. Ho scoperto che esistono figure importanti nella comunità locale come quella del curatore e dell’accabadora. Ho scoperto l’interno selvaggio di questa terra fatto di roccia granitica, piante di mirto, e nuraghi.

E poi ho scoperto la Barbagia cuore pulsante di una Sardegna dove cultura e tradizione sono rimaste fedeli a se stesse. Una terra spesso associata solo a pastori e banditismo, terra invece di grande ricchezza ed ospitalità in cui entrare piano piano ed in punta di piedi. Il paese della Barbagia che ho amato di più è senza dubbio Orgosolo. Un museo a cielo aperto in cui ogni muro è consacrato ad un murales. Camminando fra le sue vie si possono ripercorrere le tappe della storia della Sardegna per affermare la propria identità, storie attuali di lotta sociale, omaggi a personaggi famosi come Jim Morrison e denunce di atti politici illeciti. Ogni anno nuovi artisti danno il loro apporto proponendo nuove creazioni.

Se poi volete essere accompagnati da un pastore locale alla scoperta del territorio magari in jeep esiste il camping supramonte, attenzione le camere sono molto spartane ma la cucina dell’agriturismo è ottima. Per chi vuole è anche possibile effettuare splendide escursioni a piedi o in fuoristrada. Noi non ci siamo tirate indietro e siamo quindi andate con una guida-pastore alla scoperta dei territori limitrofi. Stupendo al ritorno poter partecipare al pranzo coi pastori a base di porceddu.

ti è piaciuto quello che hai letto?

Condividilo

Ricevi i nostri racconti via email

* = campo richiesto!

Cosa ne pensi?

2 commenti

  • Rispondi maggio 14, 2012

    Lorenzo

    Ciao, mi piacerebbe davvero tanto per la prossima estate ammirare la bellezze offerte dai selvaggi territori del Supramonte, così stò cercando su web le più interessanti offerte b&b in Sardegna. Qui ho trovato un offerta molto conveniente per un bed & breakfast a Desulo http://www.sardegna.com/it/offerte-bed-and-breakfast/ . Conoscete per caso siti con offerte migliori di questa? Vi ringrazio per il vostro tempo e ne approfitto per augurarvi una buona giornata.

    • Rispondi maggio 14, 2012

      miprendoemiportovia

      Ciao Lorenzo!
      innanzitutto complimenti per la scelta perchè davvero Orgosolo è stupenda. Dunque ad Orgosolo ci sono stata io, Elisa con altre tre amiche durante il periodo di Pasqua.
      Abbiamo visitato il paese e poi abbiamo pernottato al camping Supramonte http://www.supramonte.it/ che offre camere spartane stile ostello con letti a castello e bagno in camera. Tu vai in coppia? Cmq ti lascio il sito internet così puoi verificare da te, essendo un posto spartano è anche a buon mercato. Noi abbiamo soggiornato lì siccome il giorno dopo volevamo fare un tour in 4×4 e questa struttura lo permetteva. Ci ha portato in giro per la vallata un ragazzo che normalmente fà il pastore e che adora quei posti in cui è nato e cresciuto, ci ha raccontato anche tanto della cultura matriarcale sarda ed è una esperienza che conservo ancora nel cuore!
      Fammi sapere e buon Viaggio
      Elisa e Luca

Moglie e marito, lei viaggia da sempre e lui non quanto avrebbe voluto, lei fotografava prima e lui lo fa adesso, lei scrive e lui disegna fumetti, lei recita e lui suona la chitarra, lei è laureata e lui autodidatta, lei ama le lingue e lui ascoltarla, a lei piace il design e a lui il R’n’R, lei ha gli occhi azzurri e lui due basettoni, lei ha detto di sì quando lui le ha chiesto di sposarlo dopo tre mesi in un ristorante turco a Berlino. Ah, dimenticavo, da due anni lei è mamma e lui papà.